Beauty over50, fashion plussize, viaggi e lifestyle

Riquadro nero e sfondo beige

Sommario

SANA 2018 – I soliti noti e i Saranno famosi

Sommario

SANA 2018


Carissimo lettore, carissima lettrice, che anche quest’anno ho intenzione di invadere il blog con articoli sul SANA 2018 di Bologna.
Già durante il viaggio di ritorno, in treno, mi sono presa degli appunti su come strutturare il vari post, sopratutto il primo che è già online.
In quell’articolo non parlo di prodotti e aziende specifici ma piuttosto dell’allontanamento dalla filosofia ecobio che ho notato durante la manifestazione da parte di alcuni brand.

Tralasciando questo aspetto negativo devo dire che il SANA 2018 è stato per me molto proficuo dal punta di vista delle novità.
Tornata a casa e riordinando le note, mi sono resa conto che la maggior parte del materiale raccolto è dei nuovi brand.
Anche perché ho passato molto tempo proprio negli stand di aziende nate da poco o presenti per la prima volta al SANA.
Ho trovato tantissima disponibilità e sopratutto competenza anche perché non ero in cerca di prodotti gratis ma di informazioni.

Questo post sarà più un reportage fotografico che un vero e proprio post informativo.
Ho parecchie immagini da proporti e mi limiterò a raccontarti a grandi linee i brand e le novità.
Ho acquistato molti prodotti e mi sono stati dati anche un bel po’ di campioncini, quindi ho parecchio materiale da testare e poi recensire.

I BRAND PIU’ CONOSCIUTI – SANA 2018

Prima di incominciare però voglio ringraziare Eli, una amica del gruppo LBSN, con la quale ho passato delle ore molto piacevoli e nel post vedrete anche delle foto che ho fatto insieme a lei.

LATTE E LUNA

latte e luna SANA 2018


Questa è una delle aziende che ho scoperto l’anno passato ma che ho avuto il piacere di conoscere meglio in questa edizione.
Allo stand sono stata accolta in maniera gentilissima da Federica che mi ha anche regalato una deliziosa spilla in ceramica col logo dell’azienda. TOP!

La novità del SANA 2018 proposta da Latte e luna è la linea Tarake dedicata a tutte le imperfezioni della pelle.
I prodotti di punta della linea sono quelli per la detersione, tanto che è nata una collaborazione con Cose della natura che produce la spugna di mare acquistabile in combinazione con il detergente di Latte e luna.

tarake SANA 2018


Oltre alla nuova linea, Latte e luna ha proposto tutti i suoi prodotti di punta come i profumi solidi, la famosissima crema prima pelle, la linea dedicata ai bimbi e quella di prodotti antiage.

latte e luna


Una cosa che mi è piaciuta tantissimo è il progetto #tudovesei, dedicato alle donne e a vari momenti della loro vita.

Nei quattro momenti immortalati da  Enrico De Divitiisl’importanza va al messaggio che comunicano queste donne, a prescindere dell’età o dall’aspetto fisico.
Ecco i momenti proposti da #tudovesei:
L’attesa, di qualcosa ma non si sa cosa, si ripresenta ciclicamente ad ogni momento di crescita interiore.
La ricerca, che è sinonimo di sperimentazione, studio, impegno e voglia di raggiungere una meta che ancora non si conosce ma si sa che c’è.
L’equilibrio, arrivato dopo tanta fatica e tentativi. Quando finalmente si vede ordine dentro e fuori di se e, volendo, si è pronte per ripartire.
La rivoluzione che arriva a qualsiasi età. Voglia di nuovo, di diverso anche di trasgressivo. Voglia di cambiare.

tudovesei latte e luna


Io sono #rivoluzione!

MR. ECHO

MR ECHO SANA 2018


Latte e luna ha dedicato parte del suo stand a Mr.Echo, marchio che si occupa del mondo maschile con prodotti per barba e baffi, capelli e skincare.
Mi sono messa a chiacchierare con il gentilissimo Mr. Echo in persona (scherzo… ) al quale ho raccontato della ritrosia di mio marito a curare il suo pizzetto.

Mi ha consigliato (e poi omaggiato) un olio per la barba al tea tree oil e poi mi ha parlato della novità del SANA, la fixing wax.
In realtà questa cera fissante per barba, baffi e capelli già esisteva ma è stata riformulata nella texture che ora risulta meno solida e di più facile applicazione.

ESSERE

ESSERE SANA 2018


Anche Essere è un brand che ho conosciuto l’anno passato e, in questa edizione, ho ritrovato sia uno stand bellissimo che la gentilezza della titolare.
Prima di parlare della novità del SANA 2018 vorrei farTi notare l’allestimento dello stand, sempre bianco ma con decorazioni che ricordano le formule chimiche.

Ad esempio SHc significa shampoo alla camomilla oppure BLt sta per body lotion al te verde.
La nuova ‘formula’ portata al SANA è  COw cioè conditioner washing anche chiamato cowash.

Il cowash è una tecnica di detersione dei capelli dove viene usato solo balsamo e zucchero di canna, si usa sopratutto su capelli delicati e fragili o per lavaggi frequenti.
Ne ho ricevuto un campioncino e lo proverò con curiosità perché io non ho mai fatto il cowash.

essere SANA 18
essere SANA

BIOEARTH

bioearth SANA 18


Bioearth ha lanciato al SANA 2018 la linea di prodotti per capelli ‘Hair‘ che va a sostituire quella esistente aggiungendo qualche referenza nuova.
Grande importanza è stata data anche alle maschere monouso, quelle in tubo e ai sieri usciti durante l’anno.

Bioearth ha anche organizzato due eventi molto importanti, la presentazione della nuova linea da parte della fondatrice di Bioearth Sabrina Mazzaschi e una mini conferenza intitolata ‘Green Beauty Routine per la bellezza del viso: utilizzi e applicazioni delle maschere e dei sieri. L’importanza di scegliere bio’ con Angela Noviello, Fondatrice e Presidente di Oncology Esthetics Italia.

Tra le novità del SANA portate da Bioearth ci sono i nuovi packaging in vetro e l’eliminazione dalla scatola di carta per la linea di integratori Green super foods.
Questo cambiamento fa parte di un progetto ecologico più ampio atto a dare all’azienda un sempre più ridotto impatto ambientale.

bioearth SANA 18
bioearth SANA 18

SAPONE DI UN TEMPO

sapone di un tempo SANA 18


Questa azienda lo scorso anno mi era sembrata un po’ fredda e scostante, quest’anno invece ho  dovuto ricredermi.
Sono stata accolta nello stand, simile a quello dell’anno precedente, con molta cordialità e mi è stata illustrata tutta la nuova linea di skincare.
E’ una linea che ha un impatto visivo fresco e accattivante, i prodotti sono quelli che si usano nel quotidiano quindi creme per viso, mani e corpo e prodotti per i capelli.

Per questa linea, Sapone di un tempo ha utilizzato tutti estratti naturali mediterranei quali  l’opuntia, molto usata anche da altri brand, l’olivo, la mandorla, il cappero, e il peperoncino.
E poi lampone, aloe vera e camomilla, combinando poi questi estratti a burri nutrienti ed esotici come il karitè, jojoba e babassu.

sapone di un tempo SANA 18
sapone di un tempo SANA 18


Tra i prodotti per capelli, maschere, shampoo e balsami, i miei preferiti sono i cristalli liquidi proposti in tre tipologie, protettivi, illuminanti e anticrespo. 

sapone di un tempo SANA 18
sapone di un tempo SANA 18

PURAVIDA BIO

puravida SANA 18


Nonostante l’anno passato io non abbia visitato lo stand di PuraVida, ne parlo nel post dedicato alle aziende ‘famose’ perché è da molti anni nel mondo della eco cosmesi.

Lo stand mi ha colpito molto perché è stata ricreata una specie di parete di una stanza da bagno con varie zone.
Nella zona della doccia c’erano i prodotti per la detersione del corpo, vicino allo specchio c’erano i cosmetici di skincare e così via.

Puravida ha portato due novità per il SANA 2018, la prima è la linea Detox nata per riequilibrare la pelle e ripristinarne le funzioni. Il prodotto più interessante della linea è la maschera monouso in cialda.
La seconda linea nuova è la XXL eXXtra nutriente dedicata alla pelle matura, formulata con oli preziosi come quello di moringa e quello di angelica.
Due sono le referenze, un balsamo antirughe e un siero.

Ultima novità è un nuovo arrivo della linea Nice and Easy, uno struccante occhi bifasico con olio di mandorla ed estratto ribes.

puravida SANA 18
puravida SANA 18
puravida SANA 18

LA SAPONARIA

la saponaria SANA 18


E passiamo ad una delle aziende che ho iniziato ad amare ultimamente, La Saponaria!
Nello stand si respirava aria fresca, giovane e simpatica, l’allestimento poi era veramente molto carino e giocoso.
Ho avuto modo di fare l’analisi computerizzata della pelle del viso e mi sono stati consigliati dei prodotti da usare della linea viso costituzionale.

Poi mi sono concentrata sulla nuovissima linea corpo Radici che mi è piaciuta immediatamente sopratutto per i profumi ‘non convenzionali’.
La linea conta di due detergenti corpo, due creme corpo e due deodoranti roll-on, in più c’è il succo di aloe vera con una concentrazione del 99%.

Questi prodotti sfruttano l’energia della terra usando gli estratti delle radici come quella dello zenzero, iris e vaniglia.
I profumi sono intensi, pungenti, con note dolci ed io mi sono innamorata di quello della crema corpo allo zenzero e iris perché è particolarmente ‘terroso’.

Al SANA 2018 è stata anche riproposta la linea di BBCream che è uscita in estate e sopratutto una novità riguardante il packaging.
La saponaria ha annunciato di voler sostituire gradualmente i loro classici contenitori con quelli in bioplastica, già in uso per la linea Radici.

la saponaria SANA 18
la saponaria SANA 18
la saponaria SANA 18
la saponaria SANA 18
la saponaria SANA 18

GALA

Gala è un produttore di cosmetici di vari brand che già conosco e, grazie ad un invito mandatomi via mail, sono passata per conoscere le novità del SANA.

Bio happy

bio happy SANA 18


Questo brand ha proposto, per l’autunno in arrivo, una linea corpo dedicata ai frutti dimenticati.
I prodotti sono formulati con estratti di frutta quali uva fragola, pera volpina, mora di gelso, corbezzolo e sambuco.
Tutti questi frutti meravigliosi rendono creme e detergenti golosi come sorbetti.

Amaflora

amaflora SANA 18


Amaflora è poco conosciuta ma molto interessante perché già dal nome si capisce che utilizza piante e fiori provenienti da agricoltura biologica.
Ha presentato al SANA 18 una selezione dei prodotti di punta tra i quali il bagnodoccia al miele e mandorle che mi ha letteralmente rapita coi suoi riflessi dorati.

Bionova

bionova sana 2018


Purtroppo questo brand non lo conosco per niente quindi poco vi posso dire se non che è comunque ecobio e alcune referenze mi hanno incuriosita.
La nuova linea dedicata ai piedi, ad esempio, è davvero interessante e molto probabilmente sono prodotti che acquisterò in futuro.
Sapete bene che ho sempre problemi di piedi secchi e trascurati.

bionova SANA 18

Delidea

delidea SANA 18


Delìdea invece è un brand che conosco bene avendone già usato parecchi prodotti.

Al SANA 18 sono state presentate le ‘organic beauty alphabet‘ cioè prodotti per il viso con doppia iniziale, ma mi spiego meglio.

  • La BBcream (blemish balm) è per pelli mature e spente. Ha effetto illuminante, uniforma il colorito e dona elasticità e nutrimento alla pelle.
  • La CCcream (color corrector) è dedicata a pelli grasse e impure. Mimetizza pori e imperfezioni, idrata e protegge senza appesantire la pelle e ha un effetto opacizzante.
  • La DDcream (daily defence) è per pelli delicate. Nutre, idrata e protegge dai raggi UV, minimizza i rossori ed ha proprietà disarrossanti.
  • La EEcream (extreme exfoliator) è una crema esfoliante senza risciacquo. Già dalla prima applicazione la pelle risulta più liscia, luminosa e levigata.

La seconda novità del SANA per Delidea è la linea dedicata ai piedi e gambe al ginko. Molto interessante in questa linea la crema colorata per gambe che nutre e uniforma il colorito della pelle in un solo gesto.
Ottima per quando, in primavera, si indossano i primi abiti senza calze.

delidea SANA 18

Oyuna

oyuna SANA 2018


Questo è anche un marchio che conosco poco ma la maschera che hanno portato come novità al SANA 18 mi ha rapita.
Si tratta della maschera magnetica ematite e contiene appunto dei granelli finissimi di questo minerale che ha proprietà antiossidanti, elasticizzanti e purificanti.
Alla base di olio di argan ed estratto di eperua viene mescolata la polvere di ematite che penetra nei pori.
La rimozione è stupefacente, dopo dieci minuti di posa si prende un piccolo magnete coperto da una velina e lo si passa a pochi millimetri dalla pelle.

L’ematite, essendo un elemento ferroso, viene attratta dal magnete e trascina con se’ le impurità della pelle lasciando solo la componente idratante che viene poi massaggiata fino ad assorbimento.
Prima o poi questa maschera dovrà essere mia!

oyuna SANA 18

SETARE’

setare SANA 18

Setarè mi ha colpita per la sua storia (romantica) già l’anno passato. Quest’anno hanno presentato due prodotti nuovi e interessanti.
Il primo è l’hair elixir Seduction, uno spray profumato per capelli che non copre ma elimina gli odori tipo fritto, fumo, smog ed impacchi di erbe.
Questo spray, oltre ad eliminare gli odori, è formulato per svolgere sui capelli una azione antiossidante, antinquinamento ed idratante.
Setarè ha proposto per il prodotto due profumazioni, una floreale  e l’altra più legnosa.

setare SANA 18


La seconda novità del SANA per Setarè è un primer 100% bio in due versioni, illuminante e mattificante.
Le proprietà astringenti degli estratti di Mirra regalano alla pelle un effetto liftante istantaneo e la cera di fiori di mimosa da’ un leggero effetto illuminante.

Questo primer attenua le piccole rughe di espressione e minimizza i pori, rendendo la pelle più uniforme e setosa.
La giusta idratazione viene assicurata dalla presenza di aloe, altea e olio di argan mentre le micro-particelle dei componenti minerali di BioScar, uniformano la pelle e rendono il prodotto un’ottima base per trucco.

ALLEGRO NATURA

allegro natura  SANA 18


Lo stand di Allegro natura era proprio ‘allegro’ da vedere, bianco di base ma con molti colori pastellosi e disegnini carini.
Li avevo lasciati l’anno passato in una postazione piccola e li ho ritrovati cresciuti in modo incredibile.
Hanno ampliato le loro linee di skincare creando dei nuovi prodotti di detersione e dei sieri molto interessanti.
Anche i prodotti per il corpo sono aumentati e la loro proposta per il SANA 18 è stato l’olio rinforzante e nutriente per le ciglia.
Si chiama Batter di ciglia ed è una sorta di mascara trasparente che contiene olio di ricino e mandorla, da sempre ingredienti perfetti per nutrire le ciglia.

allegro natura  SANA 18

DOMUS OLEA TOSCANA

domus olea SANA 18


Lo stand di Domus olea toscana era sempre pieno di visitatori che si accalcavano, sono giusto riuscita a dare un occhiata alle novità.
E’ uno dei brand più famosi e seri della eco cosmesi italiana e io ho avuto modo di conoscerli due anni fa quando erano ancora ‘piccoli’.
Pian piano si sono fatti largo nel difficile mercato dell’eco bio cosmesi  grazie ai loro prodotti sempre innovativi.


Quest’anno hanno portato due novità succosissime, prima di tutto una linea di profumi chiamati Seguimi disponibili in formato spray, solido e in crema.
Questi profumi sono particolari perché oltre alle fragranze contengono degli antiossidanti provenienti dalle foglie d’ulivo.
La zona nella quale viene spruzzato il profumo beneficia quindi di queste proprietà.
Inoltre sono di piccole dimensioni quindi trasportabili facilmente per averli sempre a disposizione.
Le fragranze sono 6, tre da donna e tre unisex.

La seconda novità è la doppia linea Micro Ialuronic composta da 4 tonici e 4 sieri da usare da soli o in combinazione.

  • La detox lift è per pelli normali o secche, mature o senza tono.
  • La sebo lift invece si occupa delle pelli miste, grasse, acneiche, con pori evidenti.
  • La senso lift è formulata per pelli sensibili e facili ad arrossamenti e secchezza, couperose e dermatiti.
  • La illumino lift infine è per pelli con macchie di sole e d’età o con discromie.

STAI BENE

domus olea SANA 18


Di questo brand conoscevo solo il Solidolio, prodotto di punta che spesso mi ero ripromessa di acquistare ma non l’avevo mai fatto.
Passando davanti allo stand, mi sono ritrovata preda dei profumi paradisiaci che sprigionava, quindi mi sono fermata e ho visto le novità.

Tra tutti i prodotti interessanti che erano esposti, la nuova versione del fango Contracell in versione gel, più semplice da usare, è quello che mi ha colpita di più.
La standista mi ha fatto provare sul braccio quello a effetto freddo (c’è un altra versione ad effetto caldo) ed è gelido! Devo assolutamente comprarlo per la prossima estate.

Mi sono piaciuti anche i prodotti formulati con fiori di Bach, molto interessanti per fare un regalo mirato.
Questa volta non ho comprato il solidolio ma non sono andata via a mani vuote perchè ho preso la Spugnosa soap!

ECOY

ecoy SANA 18


Questo brand che ho conosciuto lo scorso anno è cresciuto ancora esponenzialmente creando una vera e propria rete di aziende che lavorano in sinergia.
Al SANA 18 ha portato il progetto ‘Marche in filiera‘ aprendo lo stand anche ai produttori delle materie prime che vengono impiegate nei loro cosmetici.

ecoy SANA 18


Sono stata accolta anche questa volta in maniera gentilissima, si sono ricordati di me e della recensione che ho fatto ai loro prodotti.
Mi hanno fatto conoscere le novità presentate in fiera come la crema al melograno che ho ricevuto in travel size da provare.

ecoy SANA 18


Ho conosciuto Il lavandeto L’ulivo di nonno Amato che coltiva ben nove tipi di lavanda. La raccoglie e la trasforma in vari prodotti compresi oli essenziali e erbe aromatiche.
Ho avuto il piacere di conoscere anche Herbartem che raccoglie e trasforma le piante officinali biologiche e crea semilavorati come macerati glicerinati, soluzioni idroalcoliche ed estratti oleosi.
L’oleificio Cartechini infine rifornisce Ecoy di oli come quello di canapa e di oliva.

OIL’A

oil'a SANA 18


Questa azienda ha riproposto al SANA 18 il suo prodotto di punta che sono i fogli idratanti per il corpo. Due anni fa sono stati la novità della fiera e tutti ne parlavano.
Io non li ho mai voluti provare perché sono sicura che con una salvietta non riesco a idratare tutto il corpo e usarne più di una alla volta è poco ecologico e poco economico.
Siccome ne sono stata omaggiata, nonostante avessi espresso le mie perplessità alla persona che era nello stand, li proverò.

I fogli sono di ben 6 tipi, le Karitè per pelli molto secche e mature, le Coco per una idratazione leggera anche come doposole, le Karicocot molto idratanti con un leggero effetto tensore.
Poi ci sono l’Argan’toile super idratanti con effetto barriera per pelli secche e disidratate, le Sweet Amandine usate riscaldate o refrigerate diventano una piacevole coccola per ogni stagione, infine l’Helianteuse ricche di antiossidanti, indicate per contrastare l’invecchiamento cutaneo.

oil'a SANA 18


Oil’a non è solo salviette idratanti, infatti in fiera c’è stato il lancio di nuovi prodotti da detersione compreso un bagnoschiuma dedicato ai segni zodiacali.

LAMAZUNA

lamazuna SANA 18


E questa è la azienda più ecologica del SANA, e non solo, visto che da anni segue la filosofia del ‘zero waste’ quindi zero rifiuti.
Oltre ai soliti prodotti cosmetici solidi confezionati in scatole di cartone riciclato, Lamazuna commercializza anche prodotti per l’igiene ‘ecologici’.

Ad esempio i dischetti struccanti lavabili, la coppetta mestruale o gli oriculi, strani bastoncini da usare al posto dei cottonfioc.
Quest’anno al SANA ha presentato due shampoo solidi che si vanno ad aggiungere alla linea già esistente.
Quello per capelli grassi, alle erbe folli (?) che ha dell’argilla all’interno e quello per capelli secchi che contiene cocco e vaniglia.
Sono entrambi senza oli essenziali per ridurre al minimo i problemi di reazioni allergiche.

lamazuna SANA 18


La seconda novità è la crema da barba al burro di karitè profumata al limone da usare senza pennello ma come se fosse una saponetta.
E’ un prodotto che possono usare anche le donne che usano il rasoio per la depilazione.

Per quel che riguarda la conservazione dei prodotti solidi, Lamazuna propone dei deliziosi vasetti di vetro con tappo forato dove riporli per asciugarli rapidamente e in maniera igienica.

ALIA

alia  SANA 18


Alia è un brand siciliano che ho conosciuto l’anno scorso e anch’esso è cresciuto molto, non per quantità di nuovi prodotti ma per qualità.
Ho avuto modo di testare profumi e consistenze di alcuni prodotti che non avevo ancora provato e ne sono rimasta estasiata.
L’olio per il corpo, ad esempio, ha un delizioso profumo di gelsomino e la crema detergente alle mandorle dolci ha proprio un sentore di ‘pasta di mandorle’.

La novità del SANA 18 di Alia è stata la maschera esfoliante e illuminante con estratto di melograno e polvere di riso.
Ovviamente potevo resistere? l’ho comprata!

alia  SANA 18


Alia si trovava nello stand di Siciliamo  insieme ad altre 4 aziende siciliane che hanno in comune l’amore per la natura.
C’era Naturalidee, che produce cosmetici erboristici, Exentiae con i suoi oli essenziali, Boniser che coltiva e trasforma le erbe officinali ed infine Etnacare, specializzata in integratori alimentari naturali.

Un altro bel esempio di collaborazione tra aziende della stessa regione.

I BRAND NUOVI – SANA 2018

MONOCARE

monocare SANA 18


Secondo me questa è l’azienda, tra i nuovi brand al SANA 2018, che ha proposto l’idea più interessante e innovativa.

L’intera linea di skincare di Monocare conta ben dieci referenze, ci sono creme adatte per vari tipi di pelle, due maschere e un acqua micellare. 
Tutti i prodotti sono certificati NATRUE.
L’innovazione sta nel packaging. Le creme sono confezionate in ‘candies’ (caramelline) monodose che si spremono per far uscire il prodotto.

monocare SANA 18


I pregi di questo tipo di confezionamento sono molti, l’igiene, la comodità di trasporto e, cosa importante, si evita lo spreco sia perché la dose è già pronta e sia perché ovviamente non esiste PAO.
Per quel che riguarda invece il lato ecologico, l’azienda garantisce che il materiale usato per l’involucro delle candies è composta fino al 70% da plastica riciclata ed è a sua volta totalmente riciclabile.

monocare SANA 18

AMBADUE’

ambadue SANA 18


Ambaduè è un brand fondato da una giovane chimica e coadiuvato da una professoressa in cosmetologia.
Persone quindi estremamente competenti che hanno creato una linea di cosmesi ecobio veramente interessante.

Il loro prodotto di punta che è stato presentato al SANA è il Golden oil, un olio formulato esclusivamente per l’uso sui capelli.
All’interno contiene lo squalene, una sostanza derivante dallo scarto della lavorazione della birra, che ha un effetto rinforzante e aiuta a richiudere le squame del capello migliorandone la struttura stessa.

ambadue SANA 18


Ambaduè ha portato al SANA pure una intera linea di skincare/bodycare formulata con cellule staminali vegetali e altri ingredienti attivi importanti.
Ma non è finita, ha presentato anche una mini linea di 4 prodotti per la cura della pelle dei bambini tra i quali un bifasico delicatissimo che voglio assolutamente provare.

NAMUR

namur SANA 18


Namur è un brand che nasce dal famoso marchio Defa cosmetics e propone esclusivamente due tipi di struccanti.
L’ingrediente principale contenuto in questi prodotti è l’estratto della pianta di opuntia, il fico d’india Siciliano.
Le proprietà di questa sostanza sono simili a quelle dell’acido ialuronico quindi, dopo l’operazione di struccaggio, la pelle rimane idratata, protetta e rigenerata.

  • Aqua shake è considerato un “2 in 1” perché che unisce la delicatezza dell’acqua micellare al potere dello struccante bifasico.
  • Creemilk è un latte detergente con un potere struccante molto efficace che non lascia la pelle unta e non brucia gli occhi.

namur SANA 18


Tutti i prodotti Namur sono certificati Vegan OK, testati al Nickel e certificati Cosmetici Eco-Bio dall’ente certificatore AIAB.
Importante da segnalare la garanzia cento per cento soddisfatti o rimborsati che offre l’azienda.

namur SANA 18

HEMPTOUCH

Questa è un azienda slovena molto interessante che crea i suoi cosmetici con i derivati della canapa sativa.
I prodotti sono dedicati a pelli sensibili, delicate e con problemi cutanei.  In più ha delle linee dedicate alla cura del bambino, alla mamma in attesa e alla detersione di cute e capelli.
Hemptouch ha creato anche dei veri e propri trattamenti dedicati ai problemi più gravi della pelle come psoriasi ed eczema.

hemptouch SANA 18


Una delle cose che mi ha colpito sono gli spray che contengono il CBD (cannabidiolo), un cannabinoide NON psicoattivo (al contrario del THC che è illegale).
Questa sostanza si lega a particolari neuro recettori provocando un effetto ansiolitico rilassante e calmante, riducendo in alcuni casi anche il dolore fisico.
Per quanto riguarda l’aspetto legale dell’uso di queste sostanze, allo stand mi hanno mostrato i risultati degli esami sui campioni e i documenti ufficiali che ne permettono l’uso e la vendita.

hemptouch ANA 18

AULINA

I profumi dei saponi e delle creme di Aulina non posso dimenticarli.
Sono naturali, intensi e ricordano un po’ le ciprie e colonie del secolo scorso.
Tutti i saponi sono fatti artigianalmente e come ingrediente base hanno l’olio d’oliva in altissime percentuali.
Il resto degli ingredienti provengono da produttori locali perché Aulina crede nella filosofia della valorizzazione del territorio.

aulina SANA 18


Oltre ai saponi, l’azienda produce creme e fluidi per viso e corpo e anche una linea dedicata all’uomo.
Mi è piaciuta anche la disponibilità dei titolari ad aprire la loro officina naturale per visite guidate a scolaresche e addetti del settore che ne fanno richiesta.

aulina SANA 18

L’ARTIGIANA DEL NATURALE

Tra i nuovi brand al SANA questo è quello che mi ha colpito di più per la varietà dei suoi saponi.
Nasce infatti come saponificio artigianale per poi allargare la produzione con molte linee di skincare adatte a vari tipi di pelle.
I saponi vengono creati artigianalmente con l’uso di oli eudermici e contengono alte percentuali di glicerina derivante dalla particolare lavorazione.
Alcune originali forme dei saponi sono state create da artigiani e artisti del luogo e rifinite a mano.

l'artigiana del naturale SANA 18


I prodotti di cosmesi sono veramente tanti e spaziano dalla skincare ai prodotti per il corpo e capelli fino a quelli per l’uomo e addirittura per cani. Gli ingredienti utilizzati sono tra i più efficaci nel campo della cosmesi, latte d’asina, miele, veleno di vipera (molecola sintetica), acido ialuronico, bava di lumaca e molti altri.

l'artigiana del naturale SANA 18
l'artigiana del naturale
l'artigiana del naturale SANA 18

MASCIARA (brand non più in attività)

Il premio per l’azienda più affascinante e enigmatica del SANA 18 va sicuramente a Masciara  che ha racchiuso nel suo stand circolare tutta la magia della Puglia.
Infatti questa azienda si ispira alle ‘pozioni’ create dalle Masciare, fattucchiere dedite alla magia bianca che vagavano per le selvagge terre pugliesi, in cerca di erbe magiche.
Questa è la leggenda, in realtà i prodotti di Masciara sono molto più moderni ma creati con le stesse piante del territorio.

masciara SANA 18


Ecco quindi che nelle formulazioni dei cosmetici compaiono il succo di limone del Gargano, l’olio di fico d’india e quello delle meravigliose olive pugliesi. In più troviamo vari idrolati di fiori della zona come la calendula, camomilla, fiordaliso e tanti altri.

masciara SANA 18

PEM


Pem cosmetik era presente al SANA 18 con uno stand molto elegante dove sono stata accolta in maniera estremamente cordiale.
Il brand punta totalmente sull’olio di Argan definito anche ‘elisir di eterna giovinezza’ perché ha proprietà antiossidanti e rigeneranti.

pem SANA 18


L’ Argania spinosa cresce esclusivamente nella zona a sud-ovest del Marocco, ai confini del Sahara occidentale e la bontà dell’olio si può testare dalla veloce assorbibilità e dall’odore pungente che svanisce dopo pochi minuti.
Ho potuto provare l’olio puro Pem sulla pelle della mano e devo dire che davvero possiede queste peculiarità.
Oltre all’olio puro, Pem cosmetik ha creato una piccola linea di prodotti per la cura e la detersione di viso e corpo.

pem SANA 18

BIOetCAROUBE

Questa è una piccola azienda che volevo andare a conoscere a tutti i costi perché utilizza degli ingredienti insoliti per i suoi cosmetici.
Lo Spilantolo, ottenuto dalla Acmella Oleracea (crescione del Brasile), che ha un effetto botox like e l’estratto di semi di carruba che ha le stesse proprietà dell’acido ialuronico quindi trattiene l’idratazione all’interno dell’epidermide.

 SANA 18


La linea Reversible conta di quattro prodotti dedicati alle pelli mature e al SANA 18 , Bio et carube, ha presentato il quinto prodotto.
E’una sorta di penna da passare direttamente sulle rughe per ottenere un immediato effetto filler. Un cosmetico che ho già inserito nella mia wishing list.

Ah, a dispetto del nome spiccatamente francese, l’azienda è siciliana e utilizza le carrube provenienti dalle coltivazioni della regione.

bioetcaroube SANA 18

SAPONE MARINO

Nel simpatico stand di Sapone marino c’erano una lunga sfilza di lavandini dove provare questo prodotto.
Come resistere ai profumi che arrivavano da quel colorato mondo?
Ho quindi provato il sapone/scrub proposto come prodotto di punta e mi è piaciuto talmente tanto che l’ho comprato.

sapone marino SANA 18


Sapone marino è creato dall’azienda Techno Natural Cosmetics che produce anche oli, unguenti, trattamenti specifici e vari tipi di detergenti per viso e corpo.
Ha anche una linea per il viso e una linea di prodotti all’argilla sia per il viso che per il corpo.
Tutti i prodotti sono improntati sul rispetto della fisiologia umana e sull’ecocompatibilità.

sapone marino SANA 18
sapone marino SANA 18
sapone marino SANA 18

AMERIGO

Questa azienda vanta una vastissima gamma di cosmetici, da quelli per il viso e corpo a quelli per l’uomo e bambino e poi fragranze per la casa e profumi.
Si sono presentati al pubblico del SANA per la prima volta nonostante vantino una esperienza ventennale nel settore della cosmesi.

amerigo SANA 18


Per scelta hanno deciso di vendere solo nelle erboristerie e nelle farmacie e forse è per questo che non li conoscevo.
Sono stata accolta in maniera davvero gentile e mi è stata presentata la nuova linea di prodotti certificati Cosmos che è appena uscita.  Sicuramente approfondirò la conoscenza di questo brand perché mi ha fatto un ottima impressione.

amerigo SANA 18
amerigo SANA 18

ITHALY

E questa è stata forse l’azienda più sorprendente tra i nuovi brand al SANA, sia per il loro prodotto che per la loro filosofia.
ItHaly ha pensato a questa linea di smalti per unghie non solo rispettando la filosofia ecobio ma anche per rispondere alle richieste di una nuova fetta di mercato.
Sto parlando di chi segue la religione islamica e vuole usare prodotti halal (leciti).
ITHALY produce sia cosmetici che alimentari ed è un’azienda certificata da HIA (Halal International Authority). Nella fattispecie, gli smalti hanno una certificazione diversa, a WHA (World Halal Authority) che comprende molti più paesi.


Credo che nel mondo di oggi, l’integrazione avvenga anche nei piccoli gesti, forse per chi non segue la religione islamica alcuni dettami sembrano incomprensibili ma non per questo devono venire ignorati.
Questo smalto non contiene molti ingredienti tradizionali dannosi, è vegan e traspirante.
E’ adatto anche ad esempio nella gravidanza o per ‘giocare’ con i bambini che amano imitare la mamma nel mettere lo smalto. Perfetti per chi soffre di onicofagia e quindi non va a introdurre nell’organismo sostanze nocive.

ithaly SANA 18

I
o ne ho ricevuto uno in omaggio dall’azienda e devo dire che per ora ne sono molto soddisfatta visto che è rimasto perfetto per tre giorni senza rovinarsi. Arriverà presto una recensione.

ithaly SANA 18

ESMERALDA

Il nome di questa azienda ecobiovegan è quello della figlia dei titolari, bimba e azienda sono nate nello stesso anno  come due sorelle.
E’ molto giovane come brand ma comunque vanta di una bella linea per viso, corpo e capelli, dalla detersione alla cura.
Mi hanno colpito molto i packaging e la grafica, molto delicati e pastellosi ed estremamente fanciulleschi.

esmeralda SANA 18


La novità che ha portato al SANA l’azienda è un elisir per palpebre, ciglia e sopracciglia. Non sostituisce la crema contorno occhi ma la integra con un effetto rigenerante e rivitalizzante. Un prodotto molto interessante che penso di acquistare in futuro.

esmeralda SANA 18
esmeralda SANA 18

OKYROE

Tra i nuovi brand al SANA ho trovato questa chicca, una azienda che ha sede a Verona ma utilizza, per i suoi cosmetici, prodotti naturali della Grecia.
Spesso ho avuto a che fare con prodotti greci e mi sono trovata bene quindi ho voluto approfondire la conoscenza di Okyroe facendo una chiacchierata col titolare.

okyroe
SANA 18


Mi ha spiegato che il loro ingrediente principale, il latte d’asina, deriva da allevamenti che lui stesso ha scelto e che visita periodicamente per assicurarsi del benessere degli animali.
In più gli estratti vegetali usati provengono da erbe del territorio e anche in questo caso si affida a produttori locali fidatissimi.

okyroe


Per ora la linea conta solo di sette prodotti: una crema per bambini, due creme per il viso, una per le mani e una per il corpo.
Ci sono poi i due saponi, uno idratante e uno nutriente, che hanno un design ergonomico e vengono venduti anche nella versione travel.

BIO’S

Questa è una azienda che non conoscevo quasi per niente, l’unica cosa di qui avevo già sentito parlare era la linea Liz per le labbra.
Ho avuto quindi il piacere di parlare con Daniela, la titolare, che mi ha illustrato i prodotti già esistenti e poi mi ha raccontato delle novità portate al SANA 18.

bios SANA 18


Le linee capelli Shine on con effetto volumizzante e Moonlight che invece è rinforzante, contengono di base spirulina e opuntia.
Per quanto riguarda questo ultimo ingrediente, Bio’s ha creato anche un vero e proprio gel che ha proprietà simili al gel di aloe.

B-Queen

Nello stesso stand veniva presentato un nuovissimo brand: BQueen creato dalla mente, Elisabetta Rossi, e la mano di Daniela di Bio’s.

E’ una linea di skincare che usa come ingrediente attivo gli estratti ottenuti dalla lavorazione delle uve della regione Champagne.
Va da se che la linea è stata chiamata Royal Champagne ed è formulata per prevenire i segni dell’invecchiamento.
L’azione antiossidante, protettiva, nutriente e idratante regalano alla pelle un aspetto vellutato, rimpolpato e sano.

b-queen  SANA 18


La linea comprende un detergente, un acqua costituzionale, un siero al Q10, una crema contorno occhi, una crema giorno e una crema notte.
Tutto il necessario quindi per una skincare efficace sopratutto dal punto di vista della prevenzione degli inestetismi dovuti al passare del tempo.

QADYP

Questo brand francese mi è stato consigliato da una amica che sa quanto io ami gli oli per il corpo.
Lo stand era piuttosto spoglio ma la standista, giovane e simpatica, si è data molto da fare per raccontarmi dei loro oli.
Nonostante nessuna delle due parlasse la lingua dell’altra ci siamo capite usando un inglese approssimativo.

qadyp SANA 18


L’azienda produce solo queste quattro referenze, di base sono oli di lino miscelati ad altri oli.
Io ho acquistato quello che mi sembrava più completo e cioè la miscela lino e borragine perfetta sia per viso che per corpo.
Le altre miscele sono lino, sesamo e camelina per rinforzare unghie e capelli.
Lino, sesamo e germe di grano adatto per pelle secca e lino e canapa come olio da massaggio.
con questi prodotti Qadyp ha vinto il Cosmoprof Awards 2018 nella categoria ‘prodotti naturali e biologici’.

QUANTIC LICIUM


Le ragazze di Quantic Licium sono una forza della natura!
Mi hanno illustrato le novità del SANA che hanno presentato quest’anno in maniera spumeggiante tanto quanto lo sono i loro shamousse.

quantic licium


Gli shamousse sono shampoo in mousse, beh non era difficile da capire, che contengono acido ialuronico.
Li hanno proposti di tre tipi, quello con oli di Macadamia e di Albicocca con azione delicata e protettiva.
il più goloso, al latte di cocco e caramello, svolge un effetto ricostruente e nutriente e quello ai fiori di ibisco e jojoba che è riequilibrante e purificante.

quantic licium SANA 18


La seconda novità di Quantic Licium è ancora per capelli ed è un elisir bifasico che può essere usato sia per lo styling che come maschera preshampoo. Anch’esso contiene acido ialuronico ed è stato proposto in versione leggera e in versione ricca.
Entrambi si possono usare su capelli asciutti o bagnati come pre asciugatura, per evitare l’effetto crespo e per rendere docili i capelli.

quantic licium SANA 18
quantic licium SANA 18
quantic licium SANA 18

CONSIDERAZIONI FINALI

E finalmente sono arrivata alla fine del mio racconto, lungo e a volte faticoso ma interessante, proprio come la mia visita al SANA 18.
Ringrazio ancora tutti quelli che mi hanno accolta nei vari stand, grazie a questa visita ho conosciuto persone davvero eccezionali.

Ti lascio il video lunghissimo sulla presentazione dei prodotti che ho acquistato e ricevuto in omaggio. Al prossimo articolo!

 

Condividi

Cristina

Cristina

Copywriter con quasi dieci anni di esperienza in articoli su bellezza, moda e lifestyle. Negli ultimi anni mi sono appassionata agli argomenti che riguardano le persone over 50.

2 risposte

  1. Questo articolo è estremamente interessante, tanto che diversi prodotti descritti sono decisamente meritevoli di attenzione. Mi sono chiesta, perciò, dove li si possono reperire. In un caso hai fatto riferimento a erboristeria e farmacia. Vale per tutti? Li si trova anche on line, anche acquistando confezioni singole?

    1. Ciao, i prodotti ecobio si trovano facilmente online e nelle bioprofumerie. Più difficile trovarli in erboristeria o farmacia. Ultimamente stanno arrivando anche nella grande distribuzione tipo supermercati acqua e sapone. Se ti servono informazioni sia sui prodotti che su dove reperirli ci sentiamo in privato. Grazie a presto Cris

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

CONSIGLI PER GLI ACQUISTI