https://www.oltreleapparenze.it Mon, 06 Jul 2020 12:50:54 +0000 it-IT hourly 1 https://www.oltreleapparenze.it/wp-content/uploads/2017/05/cropped-561388-32x32.gif https://www.oltreleapparenze.it 32 32 Pochette anti covid – Kit completo da tenere in borsa https://www.oltreleapparenze.it/2020/07/pochette-anti-covid-kit-completo-da-tenere-in-borsa/ https://www.oltreleapparenze.it/2020/07/pochette-anti-covid-kit-completo-da-tenere-in-borsa/#respond Thu, 02 Jul 2020 09:07:59 +0000 https://www.oltreleapparenze.it/?p=6612 La pochette anti covid non è stata certo la prima cosa a cui ho pensato quando il mondo intero è stato messo sotto scacco da questo maledetto virus. Come vi ho già raccontato, ho avuto un momento difficile ma, superato quel periodo, ho atteso pazientemente che si potesse tornare ad una pseudo normalità. Ho studiato questa pochette anti covid appena ho ricominciato ad uscire di casa, seppur sporadicamente, durante la fase 2 dell’emergenza. Beh la prima in effetti non era così carina, avevo solo riciclato un sacchettino che avevo confezionato anni fa per Natale. Certo uscire di casa con una pochette con le renne e Babbo Natale in maggio mi sembrava quanto meno anacronistico. Quindi ho deciso di svuotare e lavare la pochette che ho comprato tempo fa da Barbara, che conteneva dei campioncini, utilizzandola come nuova pochette anti covid. Ovviamente da allora è sempre nella mia borsa, periodicamente controllo il contenuto e in caso sostituisco quel che manca. E lo so quello che state pensando, un altro peso nella borsa? Che già contiene pochette makeup, pochette medicinali, portaocchiali, eccetera? Si, perché è utile per voi ma sopratutto per chi ha partner/figli che dimenticano perennemente igienizzante e mascherina a casa. COSA METTERE NELLA POCHETTE ANTI COVID Gel o salviette disinfettanti per le mani Ovvio, direte voi, la pochette nasce per questo! Certo poi, visto che c’è spazio, perché non aggiungere altro? Comunque, il gel disinfettante per le mani lo trovate di varie marche e in varie taglie ma a inizio emergenza scarseggiava e quello che si trovava in giro costava più dell’oro. Non che adesso costi meno… Per questo motivo l’OMS ha divulgato una ricetta per farne uno homemade molto semplice ma efficace. Se fate largo uso di questo disinfettante, vi consiglio anche io di farvelo da voi seguendo quella ricetta, se volete qualcosa di più completo, affidatevi comunque a persone che hanno le competenze per formulare tali prodotti. La ricetta di Ambra ad esempio, è perfetta ed è pure più efficace e profumata perché contiene oli essenziali. In casi eccezionali potete anche affidarvi alle salviette disinfettanti monouso  ma onestamente non le consiglio per una questione ecologica. Sebbene le salviette possono essere anche in tessuto biodegradabile, rimane il fatto che la busta di plastica si smaltisce nell’indifferenziata. Quelle che ho io, le ho ricevute in omaggio in un negozio e le tengo proprio per emergenza. Mascherina Per lunghi giorni si è dibattuto sul tipo di mascherina da usare durante l’emergenza, FPP2, FPP3, chirurgiche, di carta forno (?) o riutilizzabili. Onestamente, quando sono dovuta uscire, ho sempre usato le chirurgiche che avevo comprato in tempi non sospetti e poi quelle riutilizzabili che mi ha fornito la regione FVG. In ogni caso, vi consiglio di inserire nella pochette anti covid una mascherina di riserva. Sia mai che la quella che state usando vi cada o si contamini. Una chirurgica sarà più che sufficiente e porta via poco spazio. Guanti Guanti si o guanti no? Anche in questo caso le opinioni sono contrastanti. Per gli acquisti di alimentari l’uso dei guanti usa e getta sono obbligatori (per ora) e raramente vengono forniti dai negozianti. Quante volte avete dovuto ritornare a casa per prendere i guanti che avevate dimenticato? Beh, non capiterà più se ne metterete un paio, ben custoditi in una bustina, all’interno della pochette anti covid. Lip balm E già che ci siamo, pensiamo alla cura delle labbra che, a contatto con la mascherina, si seccano e screpolano. Sono sicura che di burrocacao nella vostra borsa ce ne sono già ma meglio abbondare, io ho scelto quello de La Cosmottega all’olio di canapa super idratante. Inoltre vi consiglierei anche di aggiungere una crema per le mani, se non fosse che la vostra borsa ha già il peso specifico del piombo. PER ESSERE FASHION Completi pochette e mascherina anti covid Visto che l’uso della mascherina in spazi chiusi sarà ancora obbligatoria per parecchio tempo, pensavo di rifornirmi di quelle in cotone riutilizzabili. Ormai si trovano molte persone che le fanno in varie fantasie e di diverse fogge e addirittura in completo con la pochette. Tipo queste di Barbara che mi piacciono molto e che credo mi farò cucire scegliendo tra le tantissime stoffe che propone. Le trovate nel suo negozio Etsy ma potete chiederle di farvele personalizzate e anche nella taglia per bambini. Mascherine personalizzate Ovviamente è esplosa la moda delle mascherine personalizzate con stampe, ricami, foto e loghi. Se c’è chi si accontenta di vedere l’iniziale del suo nome o la stampa del cane sulla mascherina, i brand ne hanno fatto un veicolo pubblicitario molto efficace. Se anche voi avete pensato di farvi personalizzare le mascherine,  controllate che la base sia realizzata in modo corretto. Ci sono poi le mascherine davvero fashion come questa in lamè, molto ben fatta perché comunque ha dei filtri e degli strati in stoffa che filtrano e proteggono. Onestamente un pensierino ce l’ho fatto… Copri mascherine E infine voglio accennarvi a quelle che sono, a tutti gli effetti, dei copri mascherine perché non sono fatte in tessuto idoneo ma sono carine. Si indossano sopra a una mascherina chirurgica ma anch’esse devono venire igienizzate o lavate dopo ogni utilizzo. Queste ad esempio sono in poliestere 100% e vengono stampate con qualsiasi immagine vogliate. E infine quelle che hanno creato molto scalpore all’inizio dell’emergenza covid, le mascherine in pura seta di Fendi! 190,oo € sono un buon prezzo per essere fashion non credete? Ma, a parte le battute, non vedo cosa ci sia da indignarsi, per quel che mi riguarda ognuno spende i suoi soldi come vuole. Vorrei puntualizzare che quando si parla di mascherine riutilizzabili non sono considerate DPI (dispositivi di protezione individuale) e non devono essere usate in ambito ospedaliero o a se si viene a contatto con malati o persone contagiose. Inoltre è obbligatorio mantenere il distanziamento sociale anche se si indossano tali mascherine. Per la manutenzione si consiglia di lavare a 40 gradi le mascherine dopo ogni utilizzo e usare dei prodotti igienizzanti specifici. CONSIDERAZIONI FINALI E’ molto semplice assemblare una pochette anti covid ma spero comunque di avervi dato degli spunti per personalizzare la vostra. Vi consiglio comunque di non metterci troppe cose, in definitiva è una specie di ‘armadietto dei medicinali da aprire solo al bisogno. Fatemi sapere se anche voi tenete tutti i dispositivi di sicurezza in una pochette e come l’avete organizzata. Aspetto i vostri commenti. Questo articolo NON contiene link di affiliazione ma potete cliccare sulle foto per raggiungere i siti di riferimento. Vi invito a seguirmi anche su: FACEBOOK Dove posto i link dei nuovi articoli del blog ma anche notizie su beauty, fashion e lifestyle. INSTAGRAM Qui trovate immagini del mio quotidiano, i miei make up, mini video recensione e, nelle STORIES, le anteprime e le news di quel che troverete sul blog. NEWSLETTER Se non volete perdere nessun articolo del blog, vi invito a iscrivervi alla newsletter. Vi disturberò solo due volte al mese e in più, in ogni mail, vi segnalerò negozi on line che effettuano delle promozioni o vi fornirò codici sconto personalizzati.

L'articolo Pochette anti covid – Kit completo da tenere in borsa proviene da .

]]>
pochette anti covid

La pochette anti covid non è stata certo la prima cosa a cui ho pensato quando il mondo intero è stato messo sotto scacco da questo maledetto virus.
Come vi ho già raccontato, ho avuto un momento difficile ma, superato quel periodo, ho atteso pazientemente che si potesse tornare ad una pseudo normalità.

Ho studiato questa pochette anti covid appena ho ricominciato ad uscire di casa, seppur sporadicamente, durante la fase 2 dell’emergenza.
Beh la prima in effetti non era così carina, avevo solo riciclato un sacchettino che avevo confezionato anni fa per Natale.
Certo uscire di casa con una pochette con le renne e Babbo Natale in maggio mi sembrava quanto meno anacronistico.
Quindi ho deciso di svuotare e lavare la pochette che ho comprato tempo fa da Barbara, che conteneva dei campioncini, utilizzandola come nuova pochette anti covid.

Ovviamente da allora è sempre nella mia borsa, periodicamente controllo il contenuto e in caso sostituisco quel che manca.
E lo so quello che state pensando, un altro peso nella borsa? Che già contiene pochette makeup, pochette medicinali, portaocchiali, eccetera? Si, perché è utile per voi ma sopratutto per chi ha partner/figli che dimenticano perennemente igienizzante e mascherina a casa.

COSA METTERE NELLA POCHETTE ANTI COVID

Gel o salviette disinfettanti per le mani

Ovvio, direte voi, la pochette nasce per questo! Certo poi, visto che c’è spazio, perché non aggiungere altro?
Comunque, il gel disinfettante per le mani lo trovate di varie marche e in varie taglie ma a inizio emergenza scarseggiava e quello che si trovava in giro costava più dell’oro. Non che adesso costi meno…

Per questo motivo l’OMS ha divulgato una ricetta per farne uno homemade molto semplice ma efficace.
Se fate largo uso di questo disinfettante, vi consiglio anche io di farvelo da voi seguendo quella ricetta, se volete qualcosa di più completo, affidatevi comunque a persone che hanno le competenze per formulare tali prodotti.
La ricetta di Ambra ad esempio, è perfetta ed è pure più efficace e profumata perché contiene oli essenziali.

In casi eccezionali potete anche affidarvi alle salviette disinfettanti monouso  ma onestamente non le consiglio per una questione ecologica.
Sebbene le salviette possono essere anche in tessuto biodegradabile, rimane il fatto che la busta di plastica si smaltisce nell’indifferenziata.
Quelle che ho io, le ho ricevute in omaggio in un negozio e le tengo proprio per emergenza.

Mascherina

Per lunghi giorni si è dibattuto sul tipo di mascherina da usare durante l’emergenza, FPP2, FPP3, chirurgiche, di carta forno (?) o riutilizzabili.
Onestamente, quando sono dovuta uscire, ho sempre usato le chirurgiche che avevo comprato in tempi non sospetti e poi quelle riutilizzabili che mi ha fornito la regione FVG.

In ogni caso, vi consiglio di inserire nella pochette anti covid una mascherina di riserva. Sia mai che la quella che state usando vi cada o si contamini.
Una chirurgica sarà più che sufficiente e porta via poco spazio.

Guanti

Guanti si o guanti no? Anche in questo caso le opinioni sono contrastanti. Per gli acquisti di alimentari l’uso dei guanti usa e getta sono obbligatori (per ora) e raramente vengono forniti dai negozianti.
Quante volte avete dovuto ritornare a casa per prendere i guanti che avevate dimenticato? Beh, non capiterà più se ne metterete un paio, ben custoditi in una bustina, all’interno della pochette anti covid.

Lip balm

E già che ci siamo, pensiamo alla cura delle labbra che, a contatto con la mascherina, si seccano e screpolano.
Sono sicura che di burrocacao nella vostra borsa ce ne sono già ma meglio abbondare, io ho scelto quello de La Cosmottega all’olio di canapa super idratante.
Inoltre vi consiglierei anche di aggiungere una crema per le mani, se non fosse che la vostra borsa ha già il peso specifico del piombo.

pochette anti covid

PER ESSERE FASHION

Completi pochette e mascherina anti covid

Visto che l’uso della mascherina in spazi chiusi sarà ancora obbligatoria per parecchio tempo, pensavo di rifornirmi di quelle in cotone riutilizzabili.
Ormai si trovano molte persone che le fanno in varie fantasie e di diverse fogge e addirittura in completo con la pochette.
Tipo queste di Barbara che mi piacciono molto e che credo mi farò cucire scegliendo tra le tantissime stoffe che propone. Le trovate nel suo negozio Etsy ma potete chiederle di farvele personalizzate e anche nella taglia per bambini.

bustina e mascherina di barbara

Mascherine personalizzate

Ovviamente è esplosa la moda delle mascherine personalizzate con stampe, ricami, foto e loghi.
Se c’è chi si accontenta di vedere l’iniziale del suo nome o la stampa del cane sulla mascherina, i brand ne hanno fatto un veicolo pubblicitario molto efficace.

mascherine personalizzate

Se anche voi avete pensato di farvi personalizzare le mascherine,  controllate che la base sia realizzata in modo corretto.

Ci sono poi le mascherine davvero fashion come questa in lamè, molto ben fatta perché comunque ha dei filtri e degli strati in stoffa che filtrano e proteggono. Onestamente un pensierino ce l’ho fatto…

mascherina in lame

Copri mascherine

E infine voglio accennarvi a quelle che sono, a tutti gli effetti, dei copri mascherine perché non sono fatte in tessuto idoneo ma sono carine.
Si indossano sopra a una mascherina chirurgica ma anch’esse devono venire igienizzate o lavate dopo ogni utilizzo.

Queste ad esempio sono in poliestere 100% e vengono stampate con qualsiasi immagine vogliate.

coprimascherina

E infine quelle che hanno creato molto scalpore all’inizio dell’emergenza covid, le mascherine in pura seta di Fendi!
190,oo € sono un buon prezzo per essere fashion non credete?
Ma, a parte le battute, non vedo cosa ci sia da indignarsi, per quel che mi riguarda ognuno spende i suoi soldi come vuole.

mascherina fendiVorrei puntualizzare che quando si parla di mascherine riutilizzabili non sono considerate DPI (dispositivi di protezione individuale) e non devono essere usate in ambito ospedaliero o a se si viene a contatto con malati o persone contagiose.
Inoltre è obbligatorio mantenere il distanziamento sociale anche se si indossano tali mascherine.

Per la manutenzione si consiglia di lavare a 40 gradi le mascherine dopo ogni utilizzo e usare dei prodotti igienizzanti specifici.

CONSIDERAZIONI FINALI

E’ molto semplice assemblare una pochette anti covid ma spero comunque di avervi dato degli spunti per personalizzare la vostra.
Vi consiglio comunque di non metterci troppe cose, in definitiva è una specie di ‘armadietto dei medicinali da aprire solo al bisogno.

Fatemi sapere se anche voi tenete tutti i dispositivi di sicurezza in una pochette e come l’avete organizzata. Aspetto i vostri commenti.

Questo articolo NON contiene link di affiliazione ma potete cliccare sulle foto per raggiungere i siti di riferimento.

Vi invito a seguirmi anche su:

FACEBOOK
Dove posto i link dei nuovi articoli del blog ma anche notizie su beauty, fashion e lifestyle.
INSTAGRAM
Qui trovate immagini del mio quotidiano, i miei make up, mini video recensione e, nelle STORIES, le anteprime e le news di quel che troverete sul blog.
NEWSLETTER
Se non volete perdere nessun articolo del blog, vi invito a iscrivervi alla newsletter. Vi disturberò solo due volte al mese e in più, in ogni mail, vi segnalerò negozi on line che effettuano delle promozioni o vi fornirò codici sconto personalizzati.

L'articolo Pochette anti covid – Kit completo da tenere in borsa proviene da .

]]>
https://www.oltreleapparenze.it/2020/07/pochette-anti-covid-kit-completo-da-tenere-in-borsa/feed/ 0
Bio olio massaggio di Edyllium – La bellezza vien dal Garda https://www.oltreleapparenze.it/2020/06/bio-olio-da-massaggio-edyllium/ https://www.oltreleapparenze.it/2020/06/bio-olio-da-massaggio-edyllium/#respond Mon, 29 Jun 2020 13:27:23 +0000 https://www.oltreleapparenze.it/?p=6511 Continuiamo insieme il nostro viaggio nel profumato mondo di Mrs. Harris con quello che secondo me è uno dei prodotti migliori del brand: L’olio massaggio di Edyllium. Come vi ho raccontato nei precedenti post dedicati ai prodotti di Mrs. Harris,  Edyllium è il marchio certificato Cosmos di questa azienda situata sul Lago di Garda. I prodotti di Edyllium contengono principalmente olio d’oliva del Garda DOP che viene utilizzato in sinergia con altri principi attivi naturali, al fine di creare cosmetici efficaci e affidabili. In tutti i prodotti Edyllium, la percentuale di ingredienti naturali e biologici è sempre elevatissima per mantenere uno standard qualitativo invidiabile. L’OLIO MASSAGGIO L’olio massaggio di Edyllium è contenuto in un flacone trasparente in plastica PET riciclabile con tappo di alluminio. La taglia è da 250 ml e il pao è di 12 mesi (ma lo finirete molto prima visto la sua bontà). Il colore è giallino trasparente e il profumo non è invasivo bensì tenue e con una leggerissima fragranza al bergamotto. Si assorbe abbastanza velocemente tenendo conto che è pur sempre un olio e quindi ha bisogno di un bel massaggio. Anche questo prodotto, come quasi tutti quelli di Edyllium, viene commercializzato con un packaging esterno fatto di stoffa. Questo prodotto è decisamente versatile perché si può usare in molti modi: Olio da massaggio, per professionisti ma anche per l’auto massaggio drenante per gambe e altre zone del corpo. Olio per il corpo, emulsionato su pelle bagnata subito dopo la doccia idrata e nutre la pelle in profondità. Impacco pre shampoo, tenuto in posa per una quindicina di minuti, regala una capigliatura sana e lucente. Addizionato alla crema corpo, da’ un surplus di nutrimento e idratazione a pelle particolarmente secca o desquamata. Addizionato alla crema mani diventa un trattamento antiurto davvero efficace per piedi trascurati e rovinati. Addizionato alla crema viso o applicato prima di essa, amplifica l’effetto antiage e aiuta la pelle secca e matura a rimanere protetta e nutrita a lungo. Olio per unghie e cuticole, da spalmare alla sera sulle punte delle dita massaggiando per far assorbire. Ammorbidisce le cuticole e rinforza le unghie. LA MIA OPINIONE Data la mia passione per gli oli corpo, non posso che amare questo olio massaggio di Edyllium. Ciò che mi ha colpita al primo utilizzo, è la consistenza meno densa di quel che mi aspettavo, questo aiuta sia l’applicazione che l’assorbimento. Anche l’odore non è penetrante come quello dell’olio puro e sopratutto non rimane sulla pelle dopo l’applicazione. Corpo Ultimamente lo uso sopratutto come olio post doccia poiché con l’aumento della temperatura, la voglia di incremarmi mi è passata quasi del tutto. Lo applico direttamente sulla pelle bagnata, subito dopo la doccia, emulsionandolo e massaggiando finché non si assorbe. Ho scoperto che si può usare anche prima della doccia, cospargendo il corpo con una dose abbondante e attendendo qualche minuto prima di insaponarsi. Una sorta di ‘maschera per il corpo‘ dove la parte unta viene rimossa dal bagnodoccia ma l’idratazione e il nutrimento rimangono in profondità. Unito alla crema corpo, sempre di Edyllium, è un vero sollievo per la pelle screpolata e secca di alcune zone del mio corpo come gomiti, piedi e ginocchia. In realtà per un breve periodo l’ho aggiunto anche al balsamo mani per fare una vera e proprio maschera di bellezza notturna ai miei piedi maltrattati. Ora le mie trascurate estremità sono lisce e morbide e sopratutto senza zone inspessite o ruvide. Fantastico! Travasato in una boccetta col contagocce, questo olio massaggio è sempre sul mio comodino per essere applicato la sera su unghie e cuticole. Su quest’ultime ho notato che è molto efficace, ammorbidendo quelle pellicine che spesso sono preda dei miei raptus nervosi. (alzi la mano chi non si sfoga con le pellicine quando è teso). Capelli Ammetto di averlo usato una sola volta come impacco pre shampoo ma semplicemente perché non ne ho bisogno, ho i capelli molto corti e non particolarmente secchi. Nel mio caso, dopo lo shampoo, i capelli sono rimasti un poco appesantiti, sono certa che per chi ha bisogno di nutrimento e idratazione il risultato sarà migliore. Viso Per quanto mi riguarda, non amo gli oli sul viso poiché mi danno la sensazione di restare sempre lucida e unta. Questa sensazione l’ho avuta, anche se in maniera meno evidente, anche con questo olio massaggio di Edyllium, nonostante il suo altissimo grado di assorbimento. Addizionato alla mia crema notte però, mi aiuta a nutrire la pelle quando la sento particolarmente secca o arrossata quindi saltuariamente ricorro anche a questo trattamento.   INCI HELIANTHUS ANNUUS SEED OIL*, SESAMUM INDICUM SEED OIL*, OLEA EUROPAEA FRUIT OIL*, PARFUM, LIMONENE, EUGENOL, BENZYL BENZOATE, BENZYL CINNAMATE, CINNAMAL, LINALOOL. * DA COLTIVAZIONE BIOLOGIC * ORGANIC FARMING Come si può vedere questo olio massaggio di Edyllium è in realtà un mix di oli dove quello di girasole e di sesamo vanno ad alleggerire quello di oliva. Sono tutti di derivazione biologica e i conservanti e le fragranze sono quelle accettate dalla certificazione Cosmos.   CONSIDERAZIONI FINALI Come già ho ampiamente fatto capire, io adoro questo prodotto e vi consiglio di provarlo visto anche l’ottimo rapporto qualità/prezzo. Ne ho ancora un po’ nel flacone ma già so che ne sentirò la mancanza quando lo terminerò. Questo olio massaggio, insieme a tutti gli altri prodotti di Edyllium, si acquista sullo shop del sito o in alcuni rivenditori autorizzati. Se acquistate dallo shop avete un codice sconto e aiutate anche l’Oasi di Camilla! Ringrazio ancora Simona e Riccardo per l’opportunità che mi hanno dato di provare i loro prodotti per poi darvi la mia opinione. L’articolo contiene link affiliati Amazon. Vi invito a seguirmi anche su: FACEBOOK Dove posto i link dei nuovi articoli del blog ma anche notizie su beauty, fashion e lifestyle. INSTAGRAM Qui trovate immagini del mio quotidiano, i miei make up, mini video recensione e, nelle STORIES, le anteprime e le news di quel che troverete sul blog. NEWSLETTER Se non volete perdere nessun articolo del blog, vi invito a iscrivervi alla newsletter. Vi disturberò solo due volte al mese e in più, in ogni mail, vi segnalerò negozi on line che effettuano delle promozioni o vi fornirò codici sconto personalizzati.

L'articolo Bio olio massaggio di Edyllium – La bellezza vien dal Garda proviene da .

]]>
olio massaggio di Edyllium

Continuiamo insieme il nostro viaggio nel profumato mondo di Mrs. Harris con quello che secondo me è uno dei prodotti migliori del brand: L’olio massaggio di Edyllium.

Come vi ho raccontato nei precedenti post dedicati ai prodotti di Mrs. Harris,  Edyllium è il marchio certificato Cosmos di questa azienda situata sul Lago di Garda.
I prodotti di Edyllium contengono principalmente olio d’oliva del Garda DOP che viene utilizzato in sinergia con altri principi attivi naturali, al fine di creare cosmetici efficaci e affidabili.

In tutti i prodotti Edyllium, la percentuale di ingredienti naturali e biologici è sempre elevatissima per mantenere uno standard qualitativo invidiabile.

olio massaggio di Edyllium

L’OLIO MASSAGGIO

L’olio massaggio di Edyllium è contenuto in un flacone trasparente in plastica PET riciclabile con tappo di alluminio.
La taglia è da 250 ml e il pao è di 12 mesi (ma lo finirete molto prima visto la sua bontà).

Il colore è giallino trasparente e il profumo non è invasivo bensì tenue e con una leggerissima fragranza al bergamotto. Si assorbe abbastanza velocemente tenendo conto che è pur sempre un olio e quindi ha bisogno di un bel massaggio.

Anche questo prodotto, come quasi tutti quelli di Edyllium, viene commercializzato con un packaging esterno fatto di stoffa.

Questo prodotto è decisamente versatile perché si può usare in molti modi:

  • Olio da massaggio, per professionisti ma anche per l’auto massaggio drenante per gambe e altre zone del corpo.
  • Olio per il corpo, emulsionato su pelle bagnata subito dopo la doccia idrata e nutre la pelle in profondità.
  • Impacco pre shampoo, tenuto in posa per una quindicina di minuti, regala una capigliatura sana e lucente.
  • Addizionato alla crema corpo, da’ un surplus di nutrimento e idratazione a pelle particolarmente secca o desquamata. Addizionato alla crema mani diventa un trattamento antiurto davvero efficace per piedi trascurati e rovinati.
  • Addizionato alla crema viso o applicato prima di essa, amplifica l’effetto antiage e aiuta la pelle secca e matura a rimanere protetta e nutrita a lungo.
  • Olio per unghie e cuticole, da spalmare alla sera sulle punte delle dita massaggiando per far assorbire. Ammorbidisce le cuticole e rinforza le unghie.

LA MIA OPINIONE

Data la mia passione per gli oli corpo, non posso che amare questo olio massaggio di Edyllium.
Ciò che mi ha colpita al primo utilizzo, è la consistenza meno densa di quel che mi aspettavo, questo aiuta sia l’applicazione che l’assorbimento.
Anche l’odore non è penetrante come quello dell’olio puro e sopratutto non rimane sulla pelle dopo l’applicazione.

Corpo

Ultimamente lo uso sopratutto come olio post doccia poiché con l’aumento della temperatura, la voglia di incremarmi mi è passata quasi del tutto.
Lo applico direttamente sulla pelle bagnata, subito dopo la doccia, emulsionandolo e massaggiando finché non si assorbe.
Ho scoperto che si può usare anche prima della doccia, cospargendo il corpo con una dose abbondante e attendendo qualche minuto prima di insaponarsi.
Una sorta di ‘maschera per il corpo‘ dove la parte unta viene rimossa dal bagnodoccia ma l’idratazione e il nutrimento rimangono in profondità.

Unito alla crema corpo, sempre di Edyllium, è un vero sollievo per la pelle screpolata e secca di alcune zone del mio corpo come gomiti, piedi e ginocchia.
In realtà per un breve periodo l’ho aggiunto anche al balsamo mani per fare una vera e proprio maschera di bellezza notturna ai miei piedi maltrattati.
Ora le mie trascurate estremità sono lisce e morbide e sopratutto senza zone inspessite o ruvide. Fantastico!

Travasato in una boccetta col contagocce, questo olio massaggio è sempre sul mio comodino per essere applicato la sera su unghie e cuticole.
Su quest’ultime ho notato che è molto efficace, ammorbidendo quelle pellicine che spesso sono preda dei miei raptus nervosi. (alzi la mano chi non si sfoga con le pellicine quando è teso).

Capelli

Ammetto di averlo usato una sola volta come impacco pre shampoo ma semplicemente perché non ne ho bisogno, ho i capelli molto corti e non particolarmente secchi.
Nel mio caso, dopo lo shampoo, i capelli sono rimasti un poco appesantiti, sono certa che per chi ha bisogno di nutrimento e idratazione il risultato sarà migliore.

Viso

Per quanto mi riguarda, non amo gli oli sul viso poiché mi danno la sensazione di restare sempre lucida e unta.
Questa sensazione l’ho avuta, anche se in maniera meno evidente, anche con questo olio massaggio di Edyllium, nonostante il suo altissimo grado di assorbimento.

Addizionato alla mia crema notte però, mi aiuta a nutrire la pelle quando la sento particolarmente secca o arrossata quindi saltuariamente ricorro anche a questo trattamento.

 

olio massaggio di Edyllium

INCI

HELIANTHUS ANNUUS SEED OIL*, SESAMUM INDICUM SEED OIL*, OLEA EUROPAEA FRUIT OIL*, PARFUM, LIMONENE, EUGENOL, BENZYL BENZOATE, BENZYL CINNAMATE, CINNAMAL, LINALOOL.
* DA COLTIVAZIONE BIOLOGIC * ORGANIC FARMING

Come si può vedere questo olio massaggio di Edyllium è in realtà un mix di oli dove quello di girasole e di sesamo vanno ad alleggerire quello di oliva.
Sono tutti di derivazione biologica e i conservanti e le fragranze sono quelle accettate dalla certificazione Cosmos.

 

olio massaggio di Edyllium

CONSIDERAZIONI FINALI

Come già ho ampiamente fatto capire, io adoro questo prodotto e vi consiglio di provarlo visto anche l’ottimo rapporto qualità/prezzo.
Ne ho ancora un po’ nel flacone ma già so che ne sentirò la mancanza quando lo terminerò.

Questo olio massaggio, insieme a tutti gli altri prodotti di Edyllium, si acquista sullo shop del sito o in alcuni rivenditori autorizzati.
Se acquistate dallo shop avete un codice sconto e aiutate anche l’Oasi di Camilla!

Ringrazio ancora Simona e Riccardo per l’opportunità che mi hanno dato di provare i loro prodotti per poi darvi la mia opinione.

L’articolo contiene link affiliati Amazon.

Vi invito a seguirmi anche su:

FACEBOOK
Dove posto i link dei nuovi articoli del blog ma anche notizie su beauty, fashion e lifestyle.
INSTAGRAM
Qui trovate immagini del mio quotidiano, i miei make up, mini video recensione e, nelle STORIES, le anteprime e le news di quel che troverete sul blog.
NEWSLETTER
Se non volete perdere nessun articolo del blog, vi invito a iscrivervi alla newsletter. Vi disturberò solo due volte al mese e in più, in ogni mail, vi segnalerò negozi on line che effettuano delle promozioni o vi fornirò codici sconto personalizzati.

L'articolo Bio olio massaggio di Edyllium – La bellezza vien dal Garda proviene da .

]]>
https://www.oltreleapparenze.it/2020/06/bio-olio-da-massaggio-edyllium/feed/ 0
RICCIOLI E NODI – Bijoux handmade e creazioni in legno https://www.oltreleapparenze.it/2020/06/riccioli-e-nodi-bijoux-creazioni-legno/ https://www.oltreleapparenze.it/2020/06/riccioli-e-nodi-bijoux-creazioni-legno/#comments Mon, 22 Jun 2020 22:35:20 +0000 http://www.oltreleapparenze.it/?p=2436 Conosco Catia, la creatrice di Riccioli e nodi, da quando frequentavamo le convention dedicate alle Fashion dolls tanti anni fa. Entrambe appassionate di Barbie e bambole simili avevamo fatto di questa passione uno pseudo-lavoro, lei costruendo mobiletti in legno e io cucendo vestitini. Dopo parecchi anni però io ho abbandonato questa attività per dedicarmi ad altro e così ha fatto anche lei rimanendo però nel campo della lavorazione del legno prima e della creazione di bijoux poi. Ogni tanto la vado a trovare ai mercatini o alle feste di paese dove partecipa con il suo bellissimo stand pieno di oggetti meravigliosi. Ovviamente, ogni volta torno a casa con un sacco di cose belle perché sapete quanto mi piacciono questo tipo di accessori. Purtroppo, a causa dell’emergenza Covid19, per ora le manifestazioni sono sospese ma riusciamo comunque a tenerci in contatto anche grazie a lunghe e esilaranti video chiamate. I gioielli Il nome Riccioli e nodi deriva proprio dalla tecnica che utilizza Catia per creare i gioielli. Usando del filo di alluminio di vario spessore, opportunamente intrecciato e arrotolato, riesce a fare dei bijoux stupendi. Spesso ingloba all’interno dei riccioli delle pietre dure di vario genere o dei ciondoli, il risultato è sorprendente e molto originale. Ultimamente Catia si è specializzata in ciondoli e orecchini in pasta polimerica che a me piacciono tantissimo. E’ un materiale molto versatile che di presta ad essere inciso, modellato, stampato e sottoposto a molte altre lavorazioni. Per non parlare dei bracciali in alluminio, lavorati anellino per anellino con tecniche raffinate e complicatissime, con o senza inclusioni di pietre e anche di vari colori. L’alluminio è un materiale leggero, anallergico, inossidabile ed è perfetto per questo genere di gioielli. La particolarità che distingue i suoi bijoux è che sono tutti pezzi unici. Le ho chiesto a cosa si ispira per le sue creazioni e lei mi ha risposto che si mette nel suo studio con un filo di alluminio e alcune pietre e lascia che le mani lavorino da sole. E’ un modo anche per rilassarsi e sfogare lo stress. Le creazioni in legno Figlia di artigiani del legno, Catia è cresciuta tra trucioli e assi e quindi è normale che si sia specializzata anche lei nel lavorare questo pregiato materiale. Come vi dicevo, la prima esperienza è stata con la costruzione di mobili in miniatura. Come potete vedere dall’immagine qui sotto Catia ha davvero un gran talento. La foto viene dall’album FLICKR di Catia dove trovate le immagini delle miniature. Dalle miniature per bambole ai complementi d’arredo il passo è stato breve ed ecco comparire quadri, soprammobili e altri oggetti eseguiti in maniera impeccabile fin nei minimi particolari. Per le sue creazioni, Catia usa il legno d’abete perché ha delle venature molto belle e da’ un valore aggiunto all’oggetto finito. Vorrei insistere sul fatto che questi oggetti sono fatti completamente a mano, senza l’uso di attrezzature industriali e quindi sono tutti pezzi unici e molto curati. Tra l’altro anche i disegni sono ottimizzati e studiati apposta per il tipo di lavorazione che verrà poi applicata. Secondo il mio parere, i quadri più straordinari sono quelli traforati che riportano i ritratti di personaggi famosi. La lavorazione è con taglio a traforo ed asportazione di tutte le parti che lo compongono, sul retro viene poi applicato un pannello nero in modo da far risaltare il soggetto come se fosse in 3D. Straordinario vero? Per quel che riguarda i soggetti, Catia si ispira sia a personaggi esistenti che a quelli fiabeschi come fatine e gnomi. Non mancano le immagini Sacre che sono un bellissimo regalo da fare a Natale, soprammobili per le stanze dei bimbi, e piccoli oggetti di uso comune come portafoto o orologi. I miei acquisti da Riccioli e nodi Prima di tutto devo mostrarvi il completo orecchini/girocollo semirigido che ho comprato per indossarlo al matrimonio di mio cognato. Ho fatto un figurone! neanche con addosso una collana con zaffiri non mi sarei sentita così bella. Questo completo tutto perle e riccioli è perfetto col vestito che ho scelto per l’occasione. Poi ho preso anche una collana stupenda col ciondolo in madreperla rotondo e un anello in completo lavorato a riccioli, dello stesso colore della collana. E per finire ho preso anche un cerchietto per capelli in gomma crepla, un tipo di articolo dedicato alle bambine ma anche alle ‘signore’ che hanno il cuore ancora giovane. Oltre ai cerchietti, Catia ha fatto anche delle mollette e altri oggetti di questo tipo. Dove trovare riccioli e nodi Catia ha da poco messo on line il suo nuovo sito RICCIOLI E NODI e vi consiglio di seguirla anche sul suo profilo FACEBOOK e INSTAGRAM. E’ presente con il suo stand nei principali mercatini del nordest e triveneto, trovate le date nella home page del suo sito. Sono molto felice di avervi fatto conoscere una delle mie migliori amiche di sempre, a qualcuno questo post sarà sembrato eccessivamente melenso ma credetemi, anche le blogger hanno un cuore. Ciao, al prossimo articolo! EDIT: Oggi mi è arrivato un pacco da Catia con tante cose bellissime all’interno. Vi lascio il video di spacchettamento con le foto dei gioielli indossati, che ve ne pare?  Vi invito a seguirmi anche su: FACEBOOK Dove posto i link dei nuovi articoli del blog ma anche notizie su beauty, fashion e lifestyle. INSTAGRAM Qui trovate immagini del mio quotidiano, i miei make up, mini video recensione e, nelle STORIES, le anteprime e le news di quel che troverete sul blog. NEWSLETTER Se non volete perdere nessun articolo del blog, vi invito a iscrivervi alla newsletter. Vi disturberò solo due volte al mese e in più, in ogni mail, vi segnalerò negozi on line che effettuano delle promozioni o vi fornirò codici sconto personalizzati.

L'articolo RICCIOLI E NODI – Bijoux handmade e creazioni in legno proviene da .

]]>
Riccioli e nodi bijoux

Conosco Catia, la creatrice di Riccioli e nodi, da quando frequentavamo le convention dedicate alle Fashion dolls tanti anni fa.
Entrambe appassionate di Barbie e bambole simili avevamo fatto di questa passione uno pseudo-lavoro, lei costruendo mobiletti in legno e io cucendo vestitini.
Dopo parecchi anni però io ho abbandonato questa attività per dedicarmi ad altro e così ha fatto anche lei rimanendo però nel campo della lavorazione del legno prima e della creazione di bijoux poi.

Riccioli e nodi catia

Ogni tanto la vado a trovare ai mercatini o alle feste di paese dove partecipa con il suo bellissimo stand pieno di oggetti meravigliosi. Ovviamente, ogni volta torno a casa con un sacco di cose belle perché sapete quanto mi piacciono questo tipo di accessori.

Purtroppo, a causa dell’emergenza Covid19, per ora le manifestazioni sono sospese ma riusciamo comunque a tenerci in contatto anche grazie a lunghe e esilaranti video chiamate.

I gioielli

Il nome Riccioli e nodi deriva proprio dalla tecnica che utilizza Catia per creare i gioielli.
Usando del filo di alluminio di vario spessore, opportunamente intrecciato e arrotolato, riesce a fare dei bijoux stupendi.

riccioli e nodi

Spesso ingloba all’interno dei riccioli delle pietre dure di vario genere o dei ciondoli, il risultato è sorprendente e molto originale.

riccioli e nodi

Riccioli e nodi bijoux

Ultimamente Catia si è specializzata in ciondoli e orecchini in pasta polimerica che a me piacciono tantissimo.

E’ un materiale molto versatile che di presta ad essere inciso, modellato, stampato e sottoposto a molte altre lavorazioni.

riccioli e nodi

Per non parlare dei bracciali in alluminio, lavorati anellino per anellino con tecniche raffinate e complicatissime, con o senza inclusioni di pietre e anche di vari colori.
L’alluminio è un materiale leggero, anallergico, inossidabile ed è perfetto per questo genere di gioielli.

riccioli e nodi

La particolarità che distingue i suoi bijoux è che sono tutti pezzi unici.
Le ho chiesto a cosa si ispira per le sue creazioni e lei mi ha risposto che si mette nel suo studio con un filo di alluminio e alcune pietre e lascia che le mani lavorino da sole.
E’ un modo anche per rilassarsi e sfogare lo stress.

Riccioli e nodi bijoux

Le creazioni in legno

Figlia di artigiani del legno, Catia è cresciuta tra trucioli e assi e quindi è normale che si sia specializzata anche lei nel lavorare questo pregiato materiale.
Come vi dicevo, la prima esperienza è stata con la costruzione di mobili in miniatura. Come potete vedere dall’immagine qui sotto Catia ha davvero un gran talento.

riccioli e nodi Barbie House

La foto viene dall’album FLICKR di Catia dove trovate le immagini delle miniature.

Dalle miniature per bambole ai complementi d’arredo il passo è stato breve ed ecco comparire quadri, soprammobili e altri oggetti eseguiti in maniera impeccabile fin nei minimi particolari.

Per le sue creazioni, Catia usa il legno d’abete perché ha delle venature molto belle e da’ un valore aggiunto all’oggetto finito.

Vorrei insistere sul fatto che questi oggetti sono fatti completamente a mano, senza l’uso di attrezzature industriali e quindi sono tutti pezzi unici e molto curati.
Tra l’altro anche i disegni sono ottimizzati e studiati apposta per il tipo di lavorazione che verrà poi applicata.

Secondo il mio parere, i quadri più straordinari sono quelli traforati che riportano i ritratti di personaggi famosi.
La lavorazione è con taglio a traforo ed asportazione di tutte le parti che lo compongono, sul retro viene poi applicato un pannello nero in modo da far risaltare il soggetto come se fosse in 3D.
Straordinario vero?

Riccioli e nodi legno

Riccioli e nodi legno

Per quel che riguarda i soggetti, Catia si ispira sia a personaggi esistenti che a quelli fiabeschi come fatine e gnomi.

Riccioli e nodi legno

Non mancano le immagini Sacre che sono un bellissimo regalo da fare a Natale, soprammobili per le stanze dei bimbi, e piccoli oggetti di uso comune come portafoto o orologi.

Riccioli e nodi legno

I miei acquisti da Riccioli e nodi

Prima di tutto devo mostrarvi il completo orecchini/girocollo semirigido che ho comprato per indossarlo al matrimonio di mio cognato.

Riccioli e nodi bijoux

Ho fatto un figurone! neanche con addosso una collana con zaffiri non mi sarei sentita così bella.
Questo completo tutto perle e riccioli è perfetto col vestito che ho scelto per l’occasione.

Poi ho preso anche una collana stupenda col ciondolo in madreperla rotondo e un anello in completo lavorato a riccioli, dello stesso colore della collana.

ciondolo madreperla

E per finire ho preso anche un cerchietto per capelli in gomma crepla, un tipo di articolo dedicato alle bambine ma anche alle ‘signore’ che hanno il cuore ancora giovane.
Oltre ai cerchietti, Catia ha fatto anche delle mollette e altri oggetti di questo tipo.

Riccioli e nodi legno

Dove trovare riccioli e nodi

Catia ha da poco messo on line il suo nuovo sito RICCIOLI E NODI e vi consiglio di seguirla anche sul suo profilo FACEBOOK e INSTAGRAM.
E’ presente con il suo stand nei principali mercatini del nordest e triveneto, trovate le date nella home page del suo sito.

Sono molto felice di avervi fatto conoscere una delle mie migliori amiche di sempre, a qualcuno questo post sarà sembrato eccessivamente melenso ma credetemi, anche le blogger hanno un cuore.

Ciao, al prossimo articolo!

Riccioli e nodi catia

EDIT:
Oggi mi è arrivato un pacco da Catia con tante cose bellissime all’interno. Vi lascio il video di spacchettamento con le foto dei gioielli indossati, che ve ne pare?

 Vi invito a seguirmi anche su:

FACEBOOK
Dove posto i link dei nuovi articoli del blog ma anche notizie su beauty, fashion e lifestyle.

INSTAGRAM
Qui trovate immagini del mio quotidiano, i miei make up, mini video recensione e, nelle STORIES, le anteprime e le news di quel che troverete sul blog.

NEWSLETTER
Se non volete perdere nessun articolo del blog, vi invito a iscrivervi alla newsletter. Vi disturberò solo due volte al mese e in più, in ogni mail, vi segnalerò negozi on line che effettuano delle promozioni o vi fornirò codici sconto personalizzati.

L'articolo RICCIOLI E NODI – Bijoux handmade e creazioni in legno proviene da .

]]>
https://www.oltreleapparenze.it/2020/06/riccioli-e-nodi-bijoux-creazioni-legno/feed/ 3
Le creme al chinotto e rosa di NATURE’S – Profumo di sensualità https://www.oltreleapparenze.it/2020/06/creme-al-chinotto-e-rosa-di-natures/ https://www.oltreleapparenze.it/2020/06/creme-al-chinotto-e-rosa-di-natures/#respond Sat, 13 Jun 2020 20:43:30 +0000 https://www.oltreleapparenze.it/?p=6346 Queste due splendide creme al chinotto e rosa di Nature’s me le ha regalate un amica per Natale. Ovviamente io ho sempre un mucchio di roba da usare quindi sono riuscita a metterci le mani, anzi le dita, solo a febbraio. Mi sono subito pentita di averle relegate nel cassetto per così tanto tempo poiché ho adorato entrambe le creme dal primo utilizzo. Devo dire che conoscevo già questi prodotti perché avevo visto al Sana19 tutta la linea esposta nell’enorme stand di Bios Line. Purtroppo non ero riuscita a fermarmi perché, si sa, il Sana è frenetico e a volte capita di dover lasciare qualcosa indietro. Per fortuna ho una amica veggente che ha captato le mie vibrazioni di curiosità verso questi prodotti e, tadaa, le creme al chinotto e rosa di Nature’s sono mie! IL BRAND Nature’s è un marchio di Bios Line, azienda italiana che produce integratori alimentari, dispositivi medici e trattamenti naturali per il benessere quotidiano. Il marchio Nature’s è quello dedicato alla fitocosmesi e ai trattamenti cosmetici che regalano benessere e bellezza a viso, corpo e capelli. Le linee profumate, create da grandi maestri profumieri, sono sempre contraddistinte da profumi provenienti dalla natura. Abbiamo quindi frutta e agrumi, radici, muschi e legni odorosi ma anche composizioni ispirate al mare o alle pietre preziose. I cosmetici sono naturali e bio, senza parabeni, oli minerali e derivati del petrolio. Sono nickel tested e dermatologicamente testati. Vengono tranquillamente consigliati anche a chi ha la pelle delicata e sensibile. LA CREMA CORPO La crema è disponibile nel formato da 100 ml o 200 ml. La scatola esterna è in cartone FSC mentre il barattolo è di plastica con tappo in alluminio. La crema si presenta bianca, morbida e vellutata. Il profumo è un mix dolce e amaro molto sensuale. Si assorbe abbastanza velocemente ma è meglio fare un bel massaggio per distribuirla bene e sopratutto per far sprigionare le note odorose più profonde. E’ mediamente idratante e nutriente ma comunque la pelle resta piacevolmente morbida per tutto il giorno. Il profumo Essendo queste due creme al chinotto e rosa di Nature’s appartenenti alla linea Profumata, vorrei soffermarmi proprio sulla loro caratteristica. Posto che ogni ‘naso’ ha la sua personale percezione degli odori, posso dirvi quali sono le mie sensazioni odorando queste creme. Io sento subito l’amaro del pompelmo e del chinotto, subito dopo percepisco le note dolci di rosa, ovviamente, ma anche di gelsomino. Rimane alla fine una nota sensuale un po’ amara ma più aromatica dove il legno di cedro la fa da padrona. E il mio viaggio olfattivo si conclude qui. Inci e componenti attivi Inci: Aqua, Butyrospermum Parkii Butter*, Glycerin, Ethylhexyl Palmitate, Cetyl Alcohol, Cetearyl Alcohol, Parfum, Sodium Cetearyl Sulfate, Benzyl Alcohol, Propanediol, Tocopheryl Acetate, Rosa Damascena Flower Extract*, Caprylhydroxamic Acid, Sodium Phytate, Citrus Aurantium Amara Fruit Extract, Linalool, Citronellol, Hexyl Cinnamal, Citric Acid, Alphaisomethyl Ionone, Geraniol, Coumarin (*Da Agricoltura Biologica) il 97% degli ingredienti sono di origine naturale. All’interno di questa crema c’è l’estratto di chinotto che è un’antiossidante mentre l’acqua di rose  bio ha un effetto lenitivo e addolcente. Inoltre contiene burro di karitè e vitamina E che svolgono una azione idratante ed elasticizzante. Cosa ne penso Il profumo è senza dubbio ciò che mi ha colpito per primo, un mix dolce amaro che rimane a lungo sulla pelle. Questa fragranza ha stuzzicato anche il naso di mio marito che poco si intende di prodotti bellezza tanto meno di profumi. Spalmandola con un lieve massaggio ho potuto constatare che si assorbe facilmente e sopratutto lascia la pelle morbidissima. Ho usato sempre questa crema dopo la doccia serale e ho apprezzato molto la lieve fragranza lasciata sulla camicia da notte indossata dopo l’applicazione. La pelle è rimasta morbida anche il giorno successivo quasi dappertutto, purtroppo sulle zone eccessivamente secche nulla ha potuto. Non sempre morbidezza è sinonimo di idratazione, infatti su gomiti, ginocchia e parte bassa delle gambe, ho preferito applicare la crema mani e piedi della stessa linea. In ogni caso la ricomprerei subito e anche se dovessi fare un regalo, sono sicura che farei bella figura. LA CREMA MANI E PIEDI Questa crema è contenuta in un tubetto di plastica gommosa e tappo di plastica. Il pack esterno è in cartone, esattamente come per la crema corpo. La scelta del packaging, secondo me, è giusta perché per portarla in borsa come crema mani è molto più comoda del classico vasetto. Anche questa è una crema bianca ma un po’ più densa e corposa. Il profumo è un po’ diverso, secondo il mio parere prevale la nota amara e aromatica a scapito di quella dolce. E’ una fragranza molto duratura anche questa e, se per i piedi può andar bene, per le mani è un po’ fastidioso. La crema comunque assorbe velocemente facendo un massaggio energico. Inci Inci: Aqua, Butyrospermum Parkii Butter*, Ethylhexyl Stearate, Cetearyl Alcohol, Glycerin, Glyceryl Stearate, Sodium Cetearyl Sulfate, Parfum, Benzyl Alcohol, Propanediol, Tocopheryl Acetate, Xanthan Gum, Sodium Phytate, Rosa Damascena Flower Extract*, Citrus Aurantium Amara Fruit Extract, Caprylhydroxamic Acid, Hydrolyzed Rice Protein, Linalool, Citric Acid, Citronellol, Hexyl Cinnamal, Hydrolyzed Hemp Seed Extract, Alpahisomethyl Ionone, Geraniol, Coumarin (*Da Agricoltura Biologica) il 97% degli ingredienti sono di origine naturale. Oltre all’estratto di chinotto e all’acqua di rose, questo prodotto contiene anche burro di karitè bio e fitocheratina da canapa e riso. Questi ultimi donano alle pelli secche e desquamate una profonda idratazione e morbidezza. Cosa ne penso Secondo il mio parere questa crema non è molto più idratante e nutriente della precedente. Per le mie mani, che non hanno particolari problemi, va benissimo, anche se preferisco altri brand. Per piedi iper secchi come i miei è insufficiente quindi ho provato a usarla come una maschera, applicandone  una dose abbondante e indossando un paio di calzini. Dopo circa un ora li ho rimossi e ho massaggiato la crema rimasta. Con questo trattamento protratto nel tempo, sono riuscita ad ottenere piedi lisci e senza pellicine. Il profumo più intenso, rimanendo a lungo sulle mani, personalmente lo trovo un po’ fastidioso. Un altro difetto, secondo me, è che dopo aver toccato l’acqua anche solo per una sciacquata, bisogna riapplicarla perché non rimane. Onestamente tra le due creme al chinotto e rosa di Nature’s che ho provato, questa non la ricomprerei. CONSIDERAZIONI FINALI Queste creme hanno sicuramente dato il via alla mia scoperta di Nature’s. Il fatto di poter acquistare la scatola da 100 ml di crema corpo, che è una sorta di travel size. mi darà la possibilità di provare molte profumazioni. L’articolo contiene link affiliati Amazon Voi conoscevate questa marca? avete già provato questi prodotti? fatemi sapere, aspetto i vostri commenti. FACEBOOK Dove posto i link dei nuovi articoli del blog ma anche notizie su beauty, fashion e lifestyle. INSTAGRAM Qui trovate immagini del mio quotidiano, i miei make up, mini video recensione e, nelle STORIES, le anteprime e le news di quel che troverete sul blog. NEWSLETTER Se non volete perdere nessun articolo del blog, vi invito a iscrivervi alla newsletter. Vi disturberò solo due volte al mese e in più, in ogni mail, vi segnalerò negozi on line che effettuano delle promozioni o vi fornirò codici sconto personalizzati.

L'articolo Le creme al chinotto e rosa di NATURE’S – Profumo di sensualità proviene da .

]]>
creme al chinotto e rosa della nature's

Queste due splendide creme al chinotto e rosa di Nature’s me le ha regalate un amica per Natale.
Ovviamente io ho sempre un mucchio di roba da usare quindi sono riuscita a metterci le mani, anzi le dita, solo a febbraio.
Mi sono subito pentita di averle relegate nel cassetto per così tanto tempo poiché ho adorato entrambe le creme dal primo utilizzo.

Devo dire che conoscevo già questi prodotti perché avevo visto al Sana19 tutta la linea esposta nell’enorme stand di Bios Line.
Purtroppo non ero riuscita a fermarmi perché, si sa, il Sana è frenetico e a volte capita di dover lasciare qualcosa indietro.

Per fortuna ho una amica veggente che ha captato le mie vibrazioni di curiosità verso questi prodotti e, tadaa, le creme al chinotto e rosa di Nature’s sono mie!

IL BRAND

Nature’s è un marchio di Bios Line, azienda italiana che produce integratori alimentari, dispositivi medici e trattamenti naturali per il benessere quotidiano.

Il marchio Nature’s è quello dedicato alla fitocosmesi e ai trattamenti cosmetici che regalano benessere e bellezza a viso, corpo e capelli.

Le linee profumate, create da grandi maestri profumieri, sono sempre contraddistinte da profumi provenienti dalla natura.
Abbiamo quindi frutta e agrumi, radici, muschi e legni odorosi ma anche composizioni ispirate al mare o alle pietre preziose.

I cosmetici sono naturali e bio, senza parabeni, oli minerali e derivati del petrolio. Sono nickel tested e dermatologicamente testati.
Vengono tranquillamente consigliati anche a chi ha la pelle delicata e sensibile.

LA CREMA CORPO

crema corpo al chinotto e rosa della nature's

La crema è disponibile nel formato da 100 ml o 200 ml.
La scatola esterna è in cartone FSC mentre il barattolo è di plastica con tappo in alluminio.

La crema si presenta bianca, morbida e vellutata. Il profumo è un mix dolce e amaro molto sensuale.
Si assorbe abbastanza velocemente ma è meglio fare un bel massaggio per distribuirla bene e sopratutto per far sprigionare le note odorose più profonde.
E’ mediamente idratante e nutriente ma comunque la pelle resta piacevolmente morbida per tutto il giorno.

Il profumo

Essendo queste due creme al chinotto e rosa di Nature’s appartenenti alla linea Profumata, vorrei soffermarmi proprio sulla loro caratteristica.

Posto che ogni ‘naso’ ha la sua personale percezione degli odori, posso dirvi quali sono le mie sensazioni odorando queste creme.
Io sento subito l’amaro del pompelmo e del chinotto, subito dopo percepisco le note dolci di rosa, ovviamente, ma anche di gelsomino.
Rimane alla fine una nota sensuale un po’ amara ma più aromatica dove il legno di cedro la fa da padrona.

E il mio viaggio olfattivo si conclude qui.

consistenza crema nature's

Inci e componenti attivi

Inci: Aqua, Butyrospermum Parkii Butter*, Glycerin, Ethylhexyl Palmitate, Cetyl Alcohol, Cetearyl Alcohol, Parfum, Sodium Cetearyl Sulfate, Benzyl Alcohol, Propanediol, Tocopheryl Acetate, Rosa Damascena Flower Extract*, Caprylhydroxamic Acid, Sodium Phytate, Citrus Aurantium Amara Fruit Extract, Linalool, Citronellol, Hexyl Cinnamal, Citric Acid, Alphaisomethyl Ionone, Geraniol, Coumarin

(*Da Agricoltura Biologica) il 97% degli ingredienti sono di origine naturale.

All’interno di questa crema c’è l’estratto di chinotto che è un’antiossidante mentre l’acqua di rose  bio ha un effetto lenitivo e addolcente.
Inoltre contiene burro di karitè e vitamina E che svolgono una azione idratante ed elasticizzante.

Cosa ne penso

Il profumo è senza dubbio ciò che mi ha colpito per primo, un mix dolce amaro che rimane a lungo sulla pelle.

Questa fragranza ha stuzzicato anche il naso di mio marito che poco si intende di prodotti bellezza tanto meno di profumi.

Spalmandola con un lieve massaggio ho potuto constatare che si assorbe facilmente e sopratutto lascia la pelle morbidissima.
Ho usato sempre questa crema dopo la doccia serale e ho apprezzato molto la lieve fragranza lasciata sulla camicia da notte indossata dopo l’applicazione.
La pelle è rimasta morbida anche il giorno successivo quasi dappertutto, purtroppo sulle zone eccessivamente secche nulla ha potuto.

Non sempre morbidezza è sinonimo di idratazione, infatti su gomiti, ginocchia e parte bassa delle gambe, ho preferito applicare la crema mani e piedi della stessa linea.

In ogni caso la ricomprerei subito e anche se dovessi fare un regalo, sono sicura che farei bella figura.

LA CREMA MANI E PIEDI

crema mani e piedi al chinotto e rosa della nature's

Questa crema è contenuta in un tubetto di plastica gommosa e tappo di plastica. Il pack esterno è in cartone, esattamente come per la crema corpo.
La scelta del packaging, secondo me, è giusta perché per portarla in borsa come crema mani è molto più comoda del classico vasetto.

Anche questa è una crema bianca ma un po’ più densa e corposa.
Il profumo è un po’ diverso, secondo il mio parere prevale la nota amara e aromatica a scapito di quella dolce.
E’ una fragranza molto duratura anche questa e, se per i piedi può andar bene, per le mani è un po’ fastidioso.
La crema comunque assorbe velocemente facendo un massaggio energico.

consistenza crema mani piedi nature's

Inci

Inci: Aqua, Butyrospermum Parkii Butter*, Ethylhexyl Stearate, Cetearyl Alcohol, Glycerin, Glyceryl Stearate, Sodium Cetearyl Sulfate, Parfum, Benzyl Alcohol, Propanediol, Tocopheryl Acetate, Xanthan Gum, Sodium Phytate, Rosa Damascena Flower Extract*, Citrus Aurantium Amara Fruit Extract, Caprylhydroxamic Acid, Hydrolyzed Rice Protein, Linalool, Citric Acid, Citronellol, Hexyl Cinnamal, Hydrolyzed Hemp Seed Extract, Alpahisomethyl Ionone, Geraniol, Coumarin

(*Da Agricoltura Biologica) il 97% degli ingredienti sono di origine naturale.

Oltre all’estratto di chinotto e all’acqua di rose, questo prodotto contiene anche burro di karitè bio e fitocheratina da canapa e riso.
Questi ultimi donano alle pelli secche e desquamate una profonda idratazione e morbidezza.

Cosa ne penso

Secondo il mio parere questa crema non è molto più idratante e nutriente della precedente.
Per le mie mani, che non hanno particolari problemi, va benissimo, anche se preferisco altri brand.

Per piedi iper secchi come i miei è insufficiente quindi ho provato a usarla come una maschera, applicandone  una dose abbondante e indossando un paio di calzini.
Dopo circa un ora li ho rimossi e ho massaggiato la crema rimasta. Con questo trattamento protratto nel tempo, sono riuscita ad ottenere piedi lisci e senza pellicine.

Il profumo più intenso, rimanendo a lungo sulle mani, personalmente lo trovo un po’ fastidioso. Un altro difetto, secondo me, è che dopo aver toccato l’acqua anche solo per una sciacquata, bisogna riapplicarla perché non rimane.

Onestamente tra le due creme al chinotto e rosa di Nature’s che ho provato, questa non la ricomprerei.

CONSIDERAZIONI FINALI

Queste creme hanno sicuramente dato il via alla mia scoperta di Nature’s.
Il fatto di poter acquistare la scatola da 100 ml di crema corpo, che è una sorta di travel size. mi darà la possibilità di provare molte profumazioni.

L’articolo contiene link affiliati Amazon

Voi conoscevate questa marca? avete già provato questi prodotti? fatemi sapere, aspetto i vostri commenti.

FACEBOOK
Dove posto i link dei nuovi articoli del blog ma anche notizie su beauty, fashion e lifestyle.
INSTAGRAM
Qui trovate immagini del mio quotidiano, i miei make up, mini video recensione e, nelle STORIES, le anteprime e le news di quel che troverete sul blog.
NEWSLETTER
Se non volete perdere nessun articolo del blog, vi invito a iscrivervi alla newsletter. Vi disturberò solo due volte al mese e in più, in ogni mail, vi segnalerò negozi on line che effettuano delle promozioni o vi fornirò codici sconto personalizzati.

L'articolo Le creme al chinotto e rosa di NATURE’S – Profumo di sensualità proviene da .

]]>
https://www.oltreleapparenze.it/2020/06/creme-al-chinotto-e-rosa-di-natures/feed/ 0
Come indossare una T-shirt curvy – Bianca, nera e colorata https://www.oltreleapparenze.it/2020/05/come-indossare-una-t-shirt-curvy/ https://www.oltreleapparenze.it/2020/05/come-indossare-una-t-shirt-curvy/#respond Wed, 27 May 2020 18:07:28 +0000 https://www.oltreleapparenze.it/?p=6369 In estate cosa c’è di più comodo, fresco e pratico da indossare di una t-shirt? Io le adoro, ne possiedo di tutti i colori ma anche con stampe e decorazioni. Mi piacciono leggermente aderenti, che accarezzino i fianchi, ma non disdegno anche le oversize sopratutto come indumento da casa. La domanda però è: come indossare una t-shirt quando si ha una taglia abbondante? La risposta è semplice, come si vuole! Infatti in questo caso non è una questione di taglia ma di abbinamento perché, anche se la t-shirt viene vista come indumento casual, può tranquillamente essere inserita in un outfit elegante o raffinato. LA T-SHIRT NERA La maglietta nera, oltre che per la comodità del modello, viene scelta dalle taglie abbondanti perché si sa, il nero sfina! Per quel che mi riguarda io la uso sopratutto perché è molto versatile e la uso sia in contesti sbarazzini che in quelli più impegnativi. I due outfit che vi propongono sono proprio l’esempio di ciò che intendo. Look sbarazzino e giovanile Se volete nascondere dei fianchi abbondanti o delle braccia un po’ rotondette, indossate la t-shirt sotto ad un abitino colorato, ampio e con le spalline sottili. Abbinate un paio di sneakers leggere senza lacci, una borsa da mare che abbia un particolare in tinta con il vestito e siete pronte per una gita con le amiche. Consiglio questo outfit per ragazze giovani e dinamiche che amano vestire in modo comodo ma originale. Tutto l’outfit è di BONPRIX Look etnico ed elegante Come indossare una t-shirt nera in un contesto elegante? Ci vogliono gli accessori giusti e un paio di pantaloni con stampa etnica. In questo caso, per scegliere l’outfit, sono andata sul sicuro giocando sul bianco e nero con dettagli metallici. La cintura andrà a sottolineare il punto vita, ma sarà indossata sopra la t-shirt che rimarrà fuori dai pantaloni. Il metallo, caratterizza anche il manico della piccola tracolla color panna abbinata ai sandali con tacco alto, largo e lacci. Tutto l’outfit è SHEIN LA T-SHIRT BIANCA Ah la cara vecchia t-shirt bianca! Indossata praticamente sempre come capo veloce e sportivo, si usa in palestra, in gita e, se oversize, come copricostume! Per stare comoda in casa io uso quelle di mio marito che sono decisamente ampie anche per me e molto, molto comode. Look da viaggiatrice Ma, voglio provare a dare un contesto diverso a questo indumento tanto amato e usato. Come indossare una t-shirt bianca in vacanza, magari in una città d’arte o al mare, quando il sole picchia e fa tanto caldo? Insistendo con il bianco, anche in taglia curvy perché, chi l’ha detto che le oversize non possono osare il bianco? In questo outfit, l’unica concessione al total white sono i pantaloni a righe bianche e nere, in cotone, freschi e leggerissimi. La t-shirt andrà portata dentro ai pantaloni per valorizzare la coulisse a fiocco di questi ultimi e le scarpe saranno di nuovo delle sneakers ma classiche. L’outfit sarà perfetto con un cappello di paglia leggero con un bordino nero a ricordare i pantaloni. Aggiungete uno ampio zainetto o una tote bag e sarete perfette per viaggiare comode e fresche. Tutto l’outfit ASOS Look total denim Diciamolo, il jeans è la t-shirt sono da sempre la coppia più bella del mondo, ci hanno pure fatto un film e una canzone! Però per non essere troppo noiosa, ho abbinato ai classici jeans elasticizzati, un giacchino con ‘strappi’ e toppe decorative. Inoltre ho aggiunto questa borsettina troppo divertente, un granchio color rosso aragosta molto appariscente con grandi occhi sbarrati. Questo è decisamente un outfit che sfoggerei senza problemi, la borsetta attira sguardi lo rende meno banale e sicuramente divertente. Tutto l’outfit è di FOREVER21 LA T-SHIRT COLORATA O STAMPATA Ma veniamo ora alle mie t-shirt preferite: quelle colorate e decorate! No a glitter, perline e paillettes, si invece a scritte simpatiche e disegni originali. Questa l’ho presa su PAMPLING, che è un e-commerce specializzato in abbigliamento e accessori nerd. In questo caso io ho scelto una maglietta del mio gatto preferito, quello di Schrodinger! Queste due invece le ho prese da BONPRIX e hanno delle frasi che mi sono sembrate divertenti, Beh, le curve sono bellissime, non siete d’accordo? e sopratutto, noi donne siamo tutte dotate di superpoteri, giusto? A proposito di donne, l’ultima che vi mostro (ma ne avrei ancora a decine) è quella di ORIGINALFAKE, presa qualche anno fa ma sempre bella. Come si può non amare Marilyn? Adesso però voglio sapere se anche voi, come me, amate le magliette. Come le abbinate e quali preferite? se avete qualche consiglio su come indossare una t-shirt, li aspetto nei commenti. Questo articolo NON contiene affiliazioni né sponsorizzazioni. Vi invito a seguirmi anche su: FACEBOOK Dove posto i link dei nuovi articoli del blog ma anche notizie su beauty, fashion e lifestyle. INSTAGRAM Qui trovate immagini del mio quotidiano, i miei make up, mini video recensione e, nelle STORIES, le anteprime e le news di quel che troverete sul blog. NEWSLETTER Se non volete perdere nessun articolo del blog, vi invito a iscrivervi alla newsletter. Vi disturberò solo due volte al mese e in più, in ogni mail, vi segnalerò negozi on line che effettuano delle promozioni o vi fornirò codici sconto personalizzati.  

L'articolo Come indossare una T-shirt curvy – Bianca, nera e colorata proviene da .

]]>
In estate cosa c’è di più comodo, fresco e pratico da indossare di una t-shirt?
Io le adoro, ne possiedo di tutti i colori ma anche con stampe e decorazioni.
Mi piacciono leggermente aderenti, che accarezzino i fianchi, ma non disdegno anche le oversize sopratutto come indumento da casa.

La domanda però è: come indossare una t-shirt quando si ha una taglia abbondante?
La risposta è semplice, come si vuole!
Infatti in questo caso non è una questione di taglia ma di abbinamento perché, anche se la t-shirt viene vista come indumento casual, può tranquillamente essere inserita in un outfit elegante o raffinato.

LA T-SHIRT NERA

La maglietta nera, oltre che per la comodità del modello, viene scelta dalle taglie abbondanti perché si sa, il nero sfina!

Per quel che mi riguarda io la uso sopratutto perché è molto versatile e la uso sia in contesti sbarazzini che in quelli più impegnativi.
I due outfit che vi propongono sono proprio l’esempio di ciò che intendo.

Look sbarazzino e giovanile

Se volete nascondere dei fianchi abbondanti o delle braccia un po’ rotondette, indossate la t-shirt sotto ad un abitino colorato, ampio e con le spalline sottili.
Abbinate un paio di sneakers leggere senza lacci, una borsa da mare che abbia un particolare in tinta con il vestito e siete pronte per una gita con le amiche.
Consiglio questo outfit per ragazze giovani e dinamiche che amano vestire in modo comodo ma originale.
Come indossare una T-shirt nera

Tutto l’outfit è di BONPRIX

Look etnico ed elegante

Come indossare una t-shirt nera in un contesto elegante? Ci vogliono gli accessori giusti e un paio di pantaloni con stampa etnica.
In questo caso, per scegliere l’outfit, sono andata sul sicuro giocando sul bianco e nero con dettagli metallici.
La cintura andrà a sottolineare il punto vita, ma sarà indossata sopra la t-shirt che rimarrà fuori dai pantaloni.
Il metallo, caratterizza anche il manico della piccola tracolla color panna abbinata ai sandali con tacco alto, largo e lacci.

Come indossare una T-shirt nera

Tutto l’outfit è SHEIN

LA T-SHIRT BIANCA

Ah la cara vecchia t-shirt bianca! Indossata praticamente sempre come capo veloce e sportivo, si usa in palestra, in gita e, se oversize, come copricostume!
Per stare comoda in casa io uso quelle di mio marito che sono decisamente ampie anche per me e molto, molto comode.

Look da viaggiatrice

Ma, voglio provare a dare un contesto diverso a questo indumento tanto amato e usato.
Come indossare una t-shirt bianca in vacanza, magari in una città d’arte o al mare, quando il sole picchia e fa tanto caldo?

Insistendo con il bianco, anche in taglia curvy perché, chi l’ha detto che le oversize non possono osare il bianco?
In questo outfit, l’unica concessione al total white sono i pantaloni a righe bianche e nere, in cotone, freschi e leggerissimi.
La t-shirt andrà portata dentro ai pantaloni per valorizzare la coulisse a fiocco di questi ultimi e le scarpe saranno di nuovo delle sneakers ma classiche.
L’outfit sarà perfetto con un cappello di paglia leggero con un bordino nero a ricordare i pantaloni.

Aggiungete uno ampio zainetto o una tote bag e sarete perfette per viaggiare comode e fresche.

Come indossare una T-shirt bianca

Tutto l’outfit ASOS

Look total denim

Diciamolo, il jeans è la t-shirt sono da sempre la coppia più bella del mondo, ci hanno pure fatto un film e una canzone!

Però per non essere troppo noiosa, ho abbinato ai classici jeans elasticizzati, un giacchino con ‘strappi’ e toppe decorative.
Inoltre ho aggiunto questa borsettina troppo divertente, un granchio color rosso aragosta molto appariscente con grandi occhi sbarrati.

Questo è decisamente un outfit che sfoggerei senza problemi, la borsetta attira sguardi lo rende meno banale e sicuramente divertente.

Come indossare una T-shirt bianca

Tutto l’outfit è di FOREVER21

LA T-SHIRT COLORATA O STAMPATA

Ma veniamo ora alle mie t-shirt preferite: quelle colorate e decorate!
No a glitter, perline e paillettes, si invece a scritte simpatiche e disegni originali.

Questa l’ho presa su PAMPLING, che è un e-commerce specializzato in abbigliamento e accessori nerd.
In questo caso io ho scelto una maglietta del mio gatto preferito, quello di Schrodinger!

maglietta colorata

Queste due invece le ho prese da BONPRIX e hanno delle frasi che mi sono sembrate divertenti,
Beh, le curve sono bellissime, non siete d’accordo? e sopratutto, noi donne siamo tutte dotate di superpoteri, giusto?

t shirt colorata

A proposito di donne, l’ultima che vi mostro (ma ne avrei ancora a decine) è quella di ORIGINALFAKE, presa qualche anno fa ma sempre bella.
Come si può non amare Marilyn?

t shirt colorata

Adesso però voglio sapere se anche voi, come me, amate le magliette.
Come le abbinate e quali preferite? se avete qualche consiglio su come indossare una t-shirt, li aspetto nei commenti.

Questo articolo NON contiene affiliazioni né sponsorizzazioni.

Vi invito a seguirmi anche su:

FACEBOOK
Dove posto i link dei nuovi articoli del blog ma anche notizie su beauty, fashion e lifestyle.

INSTAGRAM
Qui trovate immagini del mio quotidiano, i miei make up, mini video recensione e, nelle STORIES, le anteprime e le news di quel che troverete sul blog.

NEWSLETTER
Se non volete perdere nessun articolo del blog, vi invito a iscrivervi alla newsletter. Vi disturberò solo due volte al mese e in più, in ogni mail, vi segnalerò negozi on line che effettuano delle promozioni o vi fornirò codici sconto personalizzati.

 

L'articolo Come indossare una T-shirt curvy – Bianca, nera e colorata proviene da .

]]>
https://www.oltreleapparenze.it/2020/05/come-indossare-una-t-shirt-curvy/feed/ 0
Crema mani di EDYLLIUM – Un balsamo per mantenere le mani belle e sane https://www.oltreleapparenze.it/2020/05/crema-mani-di-edyllium-balsamo-bergamotto/ https://www.oltreleapparenze.it/2020/05/crema-mani-di-edyllium-balsamo-bergamotto/#respond Sun, 17 May 2020 22:28:57 +0000 https://www.oltreleapparenze.it/?p=6338 Bentornati nel mondo di Edyllium. Vi ho già presentato in passato questo brand che fa parte dell’azienda Mrs Harris e ha sede sullo splendido Lago di Garda. Dopo avervi parlato del loro rituale viso, comincio a recensirvi i prodotti dedicati al corpo che Edyllium mi ha mandato a scopo di test. Il primo di questi prodotti è la crema mani, o balsamo, come viene definito da Edyllium, che ho praticamente finito. In questo periodo l’ho adoperata tantissimo perché l’utilizzo di gel igenizzanti e i frequenti lavaggi, hanno messo a dura prova le mie mani. Ho voluto usare questa ricca crema anche sui miei piedi che hanno bisogno di cure intensive in previsione dell’arrivo dell’estate. E in questo modo ho terminato il vasetto molto rapidamente. Comunque se siete curiosi di sapere quali sono le referenze che sto provando, vi lascio il video dove ho aperto con voi il pacco che mi è arrivato. BRAND/LINEA Vi faccio un rapido recap sul brand e la linea, prima di passare alla recensione dettagliata della crema per le mani. Edyllium si divide in tre linee, quella dei prodotti certificati, quella con ingredienti naturali e quella dedicata ai capelli. Nel mio caso, tutti i cosmetici che ho ricevuto fanno parte della linea certificata Cosmos Organic. L’ingrediente principale contenuto nei loro prodotti è l’olio d’oliva del Garda DOP. Gli altri ingredienti attivi sono oli e burri pregiati, oli essenziali e fragranze francesi certificate e di ottima qualità. Edyllium adotta una politica green improntata sull’eco sostenibilità anche per quel che riguarda il packaging. Per le loro confezioni infatti, utilizzano plastica PET riciclabile, alluminio, vetro e stoffa. LA CREMA MANI Oggi vi voglio recensire il balsamo mani al profumo di chinotto. La crema è contenuta in un barattolo in plastica alimentare PET riciclabile da 100ml. Il tappo è in alluminio e la confezione esterna è un sacchetto di raso cucito artigianalmente e riutilizzabile a piacere. In questo caso le etichette sono arancioni perché seguono la colorazione della fragranza proposta. La crema è bianca ed è morbida e soffice, simile a una mousse. Il profumo è meno agrumato di quel che si potrebbe immaginare ma è comunque buonissimo. Personalmente l’ho trovato dolce e con un leggero profumo di cioccolato, solo quando questa fragranza si attenua, viene a galla l’amaro del chinotto. Si assorbe velocemente e altrettanto velocemente si asciuga quindi, dopo l’applicazione, le mani non rimangono unte. Il prodotto è Vegan ok e il PAO è di 12 mesi. INCI AQUA, ALOE BARBADENSIS LEAF JUICE*, COCOS NUCIFERA OIL*, THEOBROMA CACAO BUTTER*, CAPRYLIC/CAPRIC TRIGLYCERIDE, CETEARYL ALCOHOL, CETEARYL GLUCOSIDE, BUTYROSPERMUM PARKII BUTTER*, GLYCERYL STEARATE, CITRUS AURANTIUM DULCIS PEEL EXTRACT*, OLEA EUROPAEA FRUIT OIL*, CITRUS AURANTIUM DULCIS PEEL OIL*, CITRUS LIMON PEEL OIL*, PARFUM, SODIUM BENZOATE, POTASSIUM SORBATE, XANTHAN GUM, CITRIC ACID, LIMONENE, EUGENOL, BENZYL BENZOATE, BENZYL CINNAMATE, CINNAMAL, LINALOOL, BENZYL ALCOHOL, CINNAMYL ALCOHOL, CITRAL, FARNESOL, ISOEUGENOL, GERANIOL, CITRONELLOL, COUMARIN. * DA COLTIVAZIONE BIOLOGICA * ORGANIC FARMING Come si può vedere dalla formula, crema mani di Edyllium contiene molti ingredienti importanti per la cura della pelle: Olio Extravergine di Oliva DOP Garda BIO che ha un effetto nutriente, lenitivo ed emolliente. Burro di Cacao, Olio di Cocco, Burro di Karité che nutrono in profondità la pelle rendendola elastica, e proteggendola dagli attacchi esterni. Acido Caprico che è un olio leggero riequilibrante e che facilità l’assorbimento degli ingredienti attivi negli strati profondi dell’epidermide. Aloe Vera che è lenitiva, disarrossante e ha un effetto antibatterico in caso di screpolature. LA MIA OPINIONE Questa crema mani mi piace perché è estremamente nutriente ed è l’ideale per mani e piedi dalla pelle secca e screpolata. Mi piace la texture morbida e piacevole e il fatto che si assorba velocemente sopratutto senza lasciare la pelle unta. Ho usato la crema mani Edyllium anche sui piedi e, malgrado abbia dovuto insistere per parecchi giorni, ho notato miglioramenti visibili. Considerando che i miei piedi sono sempre stati molto secchi, desquamati e con zone callose, posso ritenermi soddisfatta. Ho anche fatto la prova ‘maschera notturna’ applicando uno strato abbondante di crema e indossando dei guantini di cotone (che sono volati via dopo qualche ora) e il giorno dopo avevo delle mani ‘di fata‘. Anche in questo caso il test è stato superato alla grande. Se proprio devo trovare un difetto a questa crema beh… un vasetto da 100 ml dura troppo poco! I prodotti di Edyllium si possono acquistare sullo shop del sito o in alcuni rivenditori autorizzati. E ricordate che se acquistate dallo shop avete un codice sconto su tutti i prodotti!   Ringrazio ancora Simona e Riccardo per l’opportunità che mi hanno dato di provare i loro prodotti per poi darvi la mia opinione. FACEBOOK Dove posto i link dei nuovi articoli del blog ma anche notizie su beauty, fashion e lifestyle. INSTAGRAM Qui trovate immagini del mio quotidiano, i miei make up, mini video recensione e, nelle STORIES, le anteprime e le news di quel che troverete sul blog. NEWSLETTER Se non volete perdere nessun articolo del blog, vi invito a iscrivervi alla newsletter. Vi disturberò solo due volte al mese e in più, in ogni mail, vi segnalerò negozi on line che effettuano delle promozioni o vi fornirò codici sconto personalizzati.

L'articolo Crema mani di EDYLLIUM – Un balsamo per mantenere le mani belle e sane proviene da .

]]>
crema mani di edyllium

Bentornati nel mondo di Edyllium.
Vi ho già presentato in passato questo brand che fa parte dell’azienda Mrs Harris e ha sede sullo splendido Lago di Garda.
Dopo avervi parlato del loro rituale viso, comincio a recensirvi i prodotti dedicati al corpo che Edyllium mi ha mandato a scopo di test.

Il primo di questi prodotti è la crema mani, o balsamo, come viene definito da Edyllium, che ho praticamente finito.
In questo periodo l’ho adoperata tantissimo perché l’utilizzo di gel igenizzanti e i frequenti lavaggi, hanno messo a dura prova le mie mani.
Ho voluto usare questa ricca crema anche sui miei piedi che hanno bisogno di cure intensive in previsione dell’arrivo dell’estate.
E in questo modo ho terminato il vasetto molto rapidamente.

Comunque se siete curiosi di sapere quali sono le referenze che sto provando, vi lascio il video dove ho aperto con voi il pacco che mi è arrivato.

BRAND/LINEA

Vi faccio un rapido recap sul brand e la linea, prima di passare alla recensione dettagliata della crema per le mani.
Edyllium si divide in tre linee, quella dei prodotti certificati, quella con ingredienti naturali e quella dedicata ai capelli.
Nel mio caso, tutti i cosmetici che ho ricevuto fanno parte della linea certificata Cosmos Organic.

L’ingrediente principale contenuto nei loro prodotti è l’olio d’oliva del Garda DOP.
Gli altri ingredienti attivi sono oli e burri pregiati, oli essenziali e fragranze francesi certificate e di ottima qualità.

Edyllium adotta una politica green improntata sull’eco sostenibilità anche per quel che riguarda il packaging.
Per le loro confezioni infatti, utilizzano plastica PET riciclabile, alluminio, vetro e stoffa.

crema mani edyllium

LA CREMA MANI

Oggi vi voglio recensire il balsamo mani al profumo di chinotto.
La crema è contenuta in un barattolo in plastica alimentare PET riciclabile da 100ml.
Il tappo è in alluminio e la confezione esterna è un sacchetto di raso cucito artigianalmente e riutilizzabile a piacere.
In questo caso le etichette sono arancioni perché seguono la colorazione della fragranza proposta.

La crema è bianca ed è morbida e soffice, simile a una mousse.
Il profumo è meno agrumato di quel che si potrebbe immaginare ma è comunque buonissimo.
Personalmente l’ho trovato dolce e con un leggero profumo di cioccolato, solo quando questa fragranza si attenua, viene a galla l’amaro del chinotto.

Si assorbe velocemente e altrettanto velocemente si asciuga quindi, dopo l’applicazione, le mani non rimangono unte.
Il prodotto è Vegan ok e il PAO è di 12 mesi.

crema mani edyllium

INCI

AQUA, ALOE BARBADENSIS LEAF JUICE*, COCOS NUCIFERA OIL*, THEOBROMA CACAO BUTTER*, CAPRYLIC/CAPRIC TRIGLYCERIDE, CETEARYL ALCOHOL, CETEARYL GLUCOSIDE, BUTYROSPERMUM PARKII BUTTER*, GLYCERYL STEARATE, CITRUS AURANTIUM DULCIS PEEL EXTRACT*, OLEA EUROPAEA FRUIT OIL*, CITRUS AURANTIUM DULCIS PEEL OIL*, CITRUS LIMON PEEL OIL*, PARFUM, SODIUM BENZOATE, POTASSIUM SORBATE, XANTHAN GUM, CITRIC ACID, LIMONENE, EUGENOL, BENZYL BENZOATE, BENZYL CINNAMATE, CINNAMAL, LINALOOL, BENZYL ALCOHOL, CINNAMYL ALCOHOL, CITRAL, FARNESOL, ISOEUGENOL, GERANIOL, CITRONELLOL, COUMARIN.
* DA COLTIVAZIONE BIOLOGICA * ORGANIC FARMING

Come si può vedere dalla formula, crema mani di Edyllium contiene molti ingredienti importanti per la cura della pelle:

  • Olio Extravergine di Oliva DOP Garda BIO che ha un effetto nutriente, lenitivo ed emolliente.
  • Burro di Cacao, Olio di Cocco, Burro di Karité che nutrono in profondità la pelle rendendola elastica, e proteggendola dagli attacchi esterni.
  • Acido Caprico che è un olio leggero riequilibrante e che facilità l’assorbimento degli ingredienti attivi negli strati profondi dell’epidermide.
  • Aloe Vera che è lenitiva, disarrossante e ha un effetto antibatterico in caso di screpolature.crema mani edyllium

LA MIA OPINIONE

Questa crema mani mi piace perché è estremamente nutriente ed è l’ideale per mani e piedi dalla pelle secca e screpolata.
Mi piace la texture morbida e piacevole e il fatto che si assorba velocemente sopratutto senza lasciare la pelle unta.

Ho usato la crema mani Edyllium anche sui piedi e, malgrado abbia dovuto insistere per parecchi giorni, ho notato miglioramenti visibili.
Considerando che i miei piedi sono sempre stati molto secchi, desquamati e con zone callose, posso ritenermi soddisfatta.

Ho anche fatto la prova ‘maschera notturna’ applicando uno strato abbondante di crema e indossando dei guantini di cotone (che sono volati via dopo qualche ora) e il giorno dopo avevo delle mani ‘di fata‘.
Anche in questo caso il test è stato superato alla grande.
Se proprio devo trovare un difetto a questa crema beh… un vasetto da 100 ml dura troppo poco!

I prodotti di Edyllium si possono acquistare sullo shop del sito o in alcuni rivenditori autorizzati. E ricordate che se acquistate dallo shop avete un codice sconto su tutti i prodotti!

 

Ringrazio ancora Simona e Riccardo per l’opportunità che mi hanno dato di provare i loro prodotti per poi darvi la mia opinione.

FACEBOOK
Dove posto i link dei nuovi articoli del blog ma anche notizie su beauty, fashion e lifestyle.
INSTAGRAM
Qui trovate immagini del mio quotidiano, i miei make up, mini video recensione e, nelle STORIES, le anteprime e le news di quel che troverete sul blog.
NEWSLETTER
Se non volete perdere nessun articolo del blog, vi invito a iscrivervi alla newsletter. Vi disturberò solo due volte al mese e in più, in ogni mail, vi segnalerò negozi on line che effettuano delle promozioni o vi fornirò codici sconto personalizzati.

L'articolo Crema mani di EDYLLIUM – Un balsamo per mantenere le mani belle e sane proviene da .

]]>
https://www.oltreleapparenze.it/2020/05/crema-mani-di-edyllium-balsamo-bergamotto/feed/ 0
Rossetto FLORALYA – Make up ecobio dalla Sardegna https://www.oltreleapparenze.it/2020/05/rossetto-floralya-make-up-ecobio-dalla-sardegna/ https://www.oltreleapparenze.it/2020/05/rossetto-floralya-make-up-ecobio-dalla-sardegna/#respond Thu, 14 May 2020 14:48:51 +0000 https://www.oltreleapparenze.it/?p=5604 Juveniis l’ho conosciuta al Sana 2019 e sono rimasta piacevolmente colpita dall’accoglienza che mi hanno riservato in entrambi gli stand. In quello di vendita ho chiacchierato con la titolare che mi ha fatto vedere tutti i prodotti di Floralya, la linea dedicata al make up eco bio. Quando ho visto i rossetti mi si sono illuminati gli occhi, non sapevo quale scegliere e alla fine ho preso quello della mia tinta preferita. Tornando brevemente a Juveniis e ai suoi cosmetici, vi ricordo che ve li ho già presentati in un articolo di qualche mese fa. Quindi, per avere informazioni più dettagliate, vi invito ad andare a leggere quel post dove vi parlo delle varie linee che produce. In poche parole, Juveniis è un’azienda sarda, orgogliosa di appartenere ad un territorio considerato Blue zone e ricco di antiche piante officinali. Da queste piante derivano gli ingredienti attivi che vengono poi inseriti nelle formulazioni dei loro prodotti. Juveniis si avvale di piccoli produttori locali e produce seguendo una filosofia improntata sull’eco sostenibilità anche per quel che riguarda il packaging. LA LINEA FLORALYA La linea comprende quattro referenze: mascara, matita per occhi, correttore in stick e rossetto. Ed è proprio di quest’ultimo che vi voglio parlare perché l’ho trovato estremamente performante pur essendo un cosmetico ecobio. IL ROSSETTO Il packaging del rossetto Floralya è molto bello, la scatola di cartoncino e il tubo sono bianchi con stampato il nome della linea. Sulla scatola appare anche il disegno stilizzato di un albero blu. Sul fondo del tubetto, che è da 4 ml, c’è una parte trasparente che rivela il colore del rossetto. Questa cosa è molto pratica per chi ha tanti rossetti nella sua collezione e vuole trovare velocemente quello del colore giusto. La tonalità che ho scelto io, tra le dieci proposte da Floralya, è la numero 10: un rosso scuro intenso e sanguigno. Il finish è demi mat quindi opaco ma vellutato e luminoso. Morbido e confortevole, si stende facilmente in maniera uniforme e non serve ripassare perché risulta intenso in un unica passata. Il profumo è delicato e ricorda i rossetti di una volta, è piacevole al momento ma svanisce subito. LE MIE IMPRESSIONI Questo rossetto di Floralya mi piace perché dura a lungo, ha un finish che adoro e sopratutto è molto confortevole. Se lo uso da solo rimane perfetto per un paio d’ore, poi purtroppo mi entra un po’ nelle rughette. Questo perché contiene molti ingredienti burrosi che si prendono cura della pelle delle labbra. Usando una matita labbra ho ovviato a questo inconveniente quindi il rossetto è rimasto impeccabile per quattro ore buone. Ho provato anche a pranzare ma, ovviamente non ha resistito, cancellandosi quasi completamente dal centro delle labbra. Mi è capitato anche di usarlo per più ore ma senza mangiare o bere ed è sbiadito un po’ ma in modo uniforme. Si strucca facilmente e non lascia residui, dopo averlo rimosso le labbra rimangono morbide e nutrite come quando si usa un lip balm. INCI INCI: RICINUS COMMUNIS SEED OIL, CAPRYLIC/CAPRIC TRIGLYCERIDE, ORYZA SATIVA BRAN WAX, CERA ALBA, HYDROXYSTEARIC/LINOLENIC/LINOLEIC POLYGLYCERIDES, HYDROXYSTEARIC/LINOLENIC/OLEIC POLYGLYCERIDES, CANDELILLA CERA, MICA, COPERNICIA CERIFERA CERA, SIMMONDSIA CHINENSIS SEED OIL, BUTYROSPERMUM PARKII BUTTER, HELIANTHUS ANNUUS SEED OIL, JUNIPERUS COMMUNIS FRUIT OIL, MYRTUS COMMUNIS OIL, TOCOPHEROL, SODIUM HYALURONATE, MALTODEXTRIN, HYDROGENATED CASTOR OIL, TIN OXIDE, AROMA, LIMONENE. PUO’ CONTENERE (+/-) / MAY CONTAIN (+/-) CI 75470, CI 77491, CI 77492, CI 77499, CI 77742, CI 77891 Come si può vedere dalla formulazione, questo rossetto contiene pregiati oli essenziali sardi di mirto e ginepro, olio di jojoba, burro di karité, Vit. E e acido ialuronico. Tutti questi ingredienti garantiscono il giusto nutrimento e il mantenimento dell’idratazione delle labbra. Questo rossetto non contiene parabeni, PEG, petrolati, alcool, siliconi, paraffine e lanoline. E’ dermatologicamente testato ed è Nichel, Cobalto e Cromo tested. CONSIDERAZIONI FINALI Sono molto contenta di aver trovato in questo rossetto il giusto connubio tra performance e inci naturale.  Proprio per questo, probabilmente, acquisterò anche altre referenze della linea Floralya, in particolare il mascara e la matita per occhi mi interessano particolarmente. Trovate in vendita il rossetto e gli altri prodotti di Juveniis nello shop del sito e in alcune erboristerie e bio profumerie sia fisiche che on line. Per sapere dov’è il rivenditore più vicino a voi rivolgetevi direttamente all’azienda. L’articolo contiene link affiliati Amazon Vi invito a seguirmi anche su: FACEBOOK Dove posto i link dei nuovi articoli del blog ma anche notizie su beauty, fashion e lifestyle. INSTAGRAM Qui trovate immagini del mio quotidiano, i miei make up, mini video recensione e, nelle STORIES, le anteprime e le news di quel che troverete sul blog. NEWSLETTER Se non volete perdere nessun articolo del blog, vi invito a iscrivervi alla newsletter. Vi disturberò solo due volte al mese e in più, in ogni mail, vi segnalerò negozi on line che effettuano delle promozioni o vi fornirò codici sconto personalizzati  

L'articolo Rossetto FLORALYA – Make up ecobio dalla Sardegna proviene da .

]]>
 FLORALYA

Juveniis l’ho conosciuta al Sana 2019 e sono rimasta piacevolmente colpita dall’accoglienza che mi hanno riservato in entrambi gli stand.
In quello di vendita ho chiacchierato con la titolare che mi ha fatto vedere tutti i prodotti di Floralya, la linea dedicata al make up eco bio.
Quando ho visto i rossetti mi si sono illuminati gli occhi, non sapevo quale scegliere e alla fine ho preso quello della mia tinta preferita.

Tornando brevemente a Juveniis e ai suoi cosmetici, vi ricordo che ve li ho già presentati in un articolo di qualche mese fa.
Quindi, per avere informazioni più dettagliate, vi invito ad andare a leggere quel post dove vi parlo delle varie linee che produce.

In poche parole, Juveniis è un’azienda sarda, orgogliosa di appartenere ad un territorio considerato Blue zone e ricco di antiche piante officinali.
Da queste piante derivano gli ingredienti attivi che vengono poi inseriti nelle formulazioni dei loro prodotti.

Juveniis si avvale di piccoli produttori locali e produce seguendo una filosofia improntata sull’eco sostenibilità anche per quel che riguarda il packaging.

LA LINEA FLORALYA

La linea comprende quattro referenze: mascara, matita per occhi, correttore in stick e rossetto.
Ed è proprio di quest’ultimo che vi voglio parlare perché l’ho trovato estremamente performante pur essendo un cosmetico ecobio.

Rossetto FLORALYA

IL ROSSETTO

Il packaging del rossetto Floralya è molto bello, la scatola di cartoncino e il tubo sono bianchi con stampato il nome della linea. Sulla scatola appare anche il disegno stilizzato di un albero blu.

Sul fondo del tubetto, che è da 4 ml, c’è una parte trasparente che rivela il colore del rossetto.
Questa cosa è molto pratica per chi ha tanti rossetti nella sua collezione e vuole trovare velocemente quello del colore giusto.

Rossetto FLORALYA

La tonalità che ho scelto io, tra le dieci proposte da Floralya, è la numero 10: un rosso scuro intenso e sanguigno.
Il finish è demi mat quindi opaco ma vellutato e luminoso.
Morbido e confortevole, si stende facilmente in maniera uniforme e non serve ripassare perché risulta intenso in un unica passata.
Il profumo è delicato e ricorda i rossetti di una volta, è piacevole al momento ma svanisce subito.

Rossetto FLORALYA

LE MIE IMPRESSIONI

Questo rossetto di Floralya mi piace perché dura a lungo, ha un finish che adoro e sopratutto è molto confortevole.
Se lo uso da solo rimane perfetto per un paio d’ore, poi purtroppo mi entra un po’ nelle rughette. Questo perché contiene molti ingredienti burrosi che si prendono cura della pelle delle labbra.

Usando una matita labbra ho ovviato a questo inconveniente quindi il rossetto è rimasto impeccabile per quattro ore buone.
Ho provato anche a pranzare ma, ovviamente non ha resistito, cancellandosi quasi completamente dal centro delle labbra.
Mi è capitato anche di usarlo per più ore ma senza mangiare o bere ed è sbiadito un po’ ma in modo uniforme.

Si strucca facilmente e non lascia residui, dopo averlo rimosso le labbra rimangono morbide e nutrite come quando si usa un lip balm.

swatch Rossetto FLORALYA

INCI

INCI: RICINUS COMMUNIS SEED OIL, CAPRYLIC/CAPRIC TRIGLYCERIDE, ORYZA SATIVA BRAN WAX, CERA ALBA, HYDROXYSTEARIC/LINOLENIC/LINOLEIC POLYGLYCERIDES, HYDROXYSTEARIC/LINOLENIC/OLEIC POLYGLYCERIDES, CANDELILLA CERA, MICA, COPERNICIA CERIFERA CERA, SIMMONDSIA CHINENSIS SEED OIL, BUTYROSPERMUM PARKII BUTTER, HELIANTHUS ANNUUS SEED OIL, JUNIPERUS COMMUNIS FRUIT OIL, MYRTUS COMMUNIS OIL, TOCOPHEROL, SODIUM HYALURONATE, MALTODEXTRIN, HYDROGENATED CASTOR OIL, TIN OXIDE, AROMA, LIMONENE.

PUO’ CONTENERE (+/-) / MAY CONTAIN (+/-) CI 75470, CI 77491, CI 77492, CI 77499, CI 77742, CI 77891

Come si può vedere dalla formulazione, questo rossetto contiene pregiati oli essenziali sardi di mirto e ginepro, olio di jojoba, burro di karité, Vit. E e acido ialuronico.
Tutti questi ingredienti garantiscono il giusto nutrimento e il mantenimento dell’idratazione delle labbra.

Questo rossetto non contiene parabeni, PEG, petrolati, alcool, siliconi, paraffine e lanoline. E’ dermatologicamente testato ed è Nichel, Cobalto e Cromo tested.

rossetto rosso

CONSIDERAZIONI FINALI

Sono molto contenta di aver trovato in questo rossetto il giusto connubio tra performance e inci naturale. 
Proprio per questo, probabilmente, acquisterò anche altre referenze della linea Floralya, in particolare il mascara e la matita per occhi mi interessano particolarmente.

Trovate in vendita il rossetto e gli altri prodotti di Juveniis nello shop del sito e in alcune erboristerie e bio profumerie sia fisiche che on line.
Per sapere dov’è il rivenditore più vicino a voi rivolgetevi direttamente all’azienda.

L’articolo contiene link affiliati Amazon

Vi invito a seguirmi anche su:
FACEBOOK
Dove posto i link dei nuovi articoli del blog ma anche notizie su beauty, fashion e lifestyle.
INSTAGRAM
Qui trovate immagini del mio quotidiano, i miei make up, mini video recensione e, nelle STORIES, le anteprime e le news di quel che troverete sul blog.
NEWSLETTER
Se non volete perdere nessun articolo del blog, vi invito a iscrivervi alla newsletter. Vi disturberò solo due volte al mese e in più, in ogni mail, vi segnalerò negozi on line che effettuano delle promozioni o vi fornirò codici sconto personalizzati

 

L'articolo Rossetto FLORALYA – Make up ecobio dalla Sardegna proviene da .

]]>
https://www.oltreleapparenze.it/2020/05/rossetto-floralya-make-up-ecobio-dalla-sardegna/feed/ 0
CONSULENZA ERBORISTICA – Rimedi naturali per combattere l’ansia https://www.oltreleapparenze.it/2020/04/consulenza-erboristica-rimedi-naturali-combattere-l-ansia/ https://www.oltreleapparenze.it/2020/04/consulenza-erboristica-rimedi-naturali-combattere-l-ansia/#respond Sat, 25 Apr 2020 09:40:30 +0000 https://www.oltreleapparenze.it/?p=6261 La pandemia di Covid 19 scoppiata nei primi mesi dell’anno ha avuto effetti destabilizzanti sulla quasi totalità della popolazione. Non solo quella italiana ma anche a livello mondiale. Personalmente, più allarmanti erano le notizie diffuse dai media e più aumentava in me la sensazione di impotenza e l’ansia. Avendo sofferto di depressione da giovane, avevo paura di avere una ricaduta e di dover ricorrere a medicinali ansiolitici. Sentivo il bisogno di un aiuto esterno e quindi mi sono affidata a rimedi naturali per combattere l’ansia e l’insonnia. Raramente mi sono affidata a metodi diversi da quelli tradizionali, ma questa volta ho voluto provare qualcosa di alternativo e indubbiamente più naturale. Mi sono avvalsa quindi dell’aiuto di Ambra Centra, erborista e cosmetologa professionista e iscritta al Registro Nazionale Erboristi Professionisti. Ambra è una mia cara amica, vi ho già parlato di lei ma in quel caso l’articolo era dedicato alla  sua passione per le candele in cera di soia. Rivolgersi ad un erborista professionista non significa che chi ha particolari problemi fisici o psicologici non debba consultare un medico. Prima di farlo però, consiglio di analizzare bene il problema che si ha e magari provare delle alternative richiedendo una consulenza erboristica. ANALISI DI AMBRA Prima di raccontarvi cosa mi ha consigliato Ambra e qual’è stata la mia esperienza, voglio riportarvi le sue parole (le frasi scritte in corsivo sono di Ambra). Sono giornate particolarmente strane queste che stiamo vivendo. Già di per sé il cambio di stagione rappresenta un passaggio cruciale fisiologicamente parlando, ma non aiuta stare isolati, dentro quattro mura, privati della nostra libertà, con un pressing psicologico mediatico importante. L’ansia, gli attacchi di panico, la depressione sono più comuni di quello che pensiamo e le piante possono essere un ottimo supporto. Io e Cristina ci conosciamo da un po’, la nostra è un’amicizia virtuale, non abbiamo avuto ancora il piacere di conoscerci vis a vis. Perciò, anche la mia consulenza, erboristica stavolta, è stata a distanza. I SINTOMI Nel suo caso, è emersa la necessità di affrontare uno stato ansioso accompagnato da pianto improvviso e frequente, mancanza di respiro, sensazione di gola stretta, soprattutto di notte, insonnia e tristezza. E’ esattamente così che mi sentivo. Senza alcun motivo apparente mi capitava di intristirmi improvvisamente per poi scoppiare a piangere. Le notti erano il momento peggiore sopratutto perché non riuscivo ad addormentarmi, chiudere gli occhi era diventato un incubo. FIORI DI BACH La prima cosa che le ho consigliato è il Rescue Remedy dei Fiori di Bach, il pronto soccorso, noto anche come rimedio d’emergenza da tenere pronto per ogni occasione, utilissimo per affrontare la fase di panico acuta e aiutare il fisico a ristabilire un equilibrio. Contiene 5 fiori: Star of Bethlehem: per assorbire lo shock. Rock Rose: contro il terrore e il panico. Impatiens: per allentare lo stress mentale e la tensione Cherry Plum: contro il timore di perdere il controllo Clematis: contro la perdita di coscienza Le ho consigliato di assumerlo con 5 gocce sotto la lingua, ad intervalli di 15 minuti fino alla scomparsa dello stato di emergenza. La mia esperienza Questa preparazione è su base alcoolica. Il sapore è simile alla ‘grappa’ ma assumendone poche gocce, sotto la lingua, non è fastidioso. In assoluto è stato uno dei rimedi naturali per combattere l’ansia che più mi ha aiutata nel primo periodo di trattamento. Quando sentivo che aumentava improvvisamente ed ero prossima ad una crisi, assumevo subito il preparato. I primi giorni ho sentito la necessità di ricorrervi spesso ma col passare del tempo il bisogno è man mano diminuito fino ad arrivare al punto di non sentirlo più. Ciò non toglie che la boccetta è sempre a portata di mano in caso di ‘ricaduta’. TIGLIO IN GEMMODERIVATO Il secondo rimedio che ho consigliato è il gemmoderivato di Tiglio (Tilia tomentosa Moench.), per affrontare la giornata, 50 gocce al mattino e 50 gocce al pomeriggio. È una pianta che ha effetti positivi su ansia e insonnia e ha un’ottima azione sulle somatizzazioni, qualora fossero presenti, come aritmie, gastralgie, colite spastica. Favorisce calma e una buona qualità del sonno, senza provocare assuefazione. La mia esperienza Il prodotto va diluito in un bicchiere d’acqua, è trasparente, quasi insapore con una punta dolciastra.  Questo invece è un rimedio naturale per combattere l’ansia che ha fatto effetto lentamente, giorno dopo giorno. Dopo circa una settimana dalla regolare assunzione, mi ha aiutata a calmarmi e ad essere più riflessiva. Sono riuscita a mettere ordine nei miei pensieri proprio perché ha favorito la concentrazione e la tranquillità. Adesso ho terminato la boccetta e non ne sento più il bisogno ma non escludo di riacquistarla in caso di necessità. COADIUVANTE PER IL SONNO Il terzo rimedio che ho consigliato è un integratore con più piante, ossia Escolzia, Passiflora e Giuggiolo, per favorire il giusto rilassamento e assecondare il sonno fisiologico, da assumere 40 gocce a metà mattino e 80 gocce la sera, un’ora prima di dormire. Nello specifico, l’Escolzia, è particolarmente indicata con la sua attività ansiolitica e sedativa e lavora sinergicamente con la Passiflora, pianta sedativa e ansiolitica, che induce un sonno simile a quello fisiologico e lo prolunga, rendendolo riposante e rigenerante. Completa la sinergia, il Giuggiolo, pianta particolarmente adatta per combattere stati di insonnia e nervosismo. La mia esperienza Anche questa preparazione va diluita in acqua, il prodotto è marroncino con uno spiccato sapore erboso e aromatico. La consulenza erboristica di Ambra contemplava questo coadiuvante per il sonno che ho assunto regolarmente per le prime due settimane. In seguito non sono riuscita ad essere costante, lo ammetto, ma devo dire che ha migliorato tantissimo la qualità del sonno ma non il numero di ore. Infatti molte volte, quando vado a dormire, mi capita di non riuscire a rilassarmi e di addormentarmi comunque molto tardi. CONSIDERAZIONI FINALI Come avete potuto leggere, ho scelto per Cristina piante che le portino un buon equilibrio fisiologico e psicologico, duraturo e costante e che consentano il ripristino del ritmo circadiano. Le ho consigliato di seguire i miei consigli erboristici per un mese e poi risentirci per fare il punto della situazione. Tutto sommato la mia esperienza con i rimedi naturali per combattere l’ansia è stata positiva. I fiori di Bach mi hanno aiutata nel momento dell’emergenza mentre il tiglio ha lavorato a lungo termine. L’integratore per il sonno, nonostante non mi abbia regalato più ore di sonno, ha fatto si che io riuscissi a riposare meglio e senza ansia al risveglio. Non posso che ringraziare Ambra e invitarvi a ricorrere alla sua consulenza erboristica nel caso aveste bisogno di un aiuto naturale. I rimedi naturali per combattere l’ansia, ma anche altri disturbi psicofisici, agiscono più lentamente ma in sintonia con l’organismo e ripristinandone l’equilbrio. Fatemi sapere cosa ne pensate di questo modo naturale di agire sui problemi del fisico e della mente. Avete mai fatto ricorso ad una consulenza erboristica? Aspetto i vostri commenti. Per approfondire Sitografia: FEI – Federazione Erboristi Italiani Fiordiglicine – Sito di Ambra Centra Erboristeria – Sito Wikipedia Fiori di Bach – Sito Wikipedia Bibliografia: Piante officinali e naturopatia. Dalla tradizione alla moderna fitoterapia – Deborah Pavanello Gemmoterapia. Fondamenti scientifici della moderna meristemoterapia – Marcello Nicoletti e Fernando Piterà Vi invito a seguirmi anche su: FACEBOOK Dove posto i link dei nuovi articoli del blog ma anche notizie su beauty, fashion e lifestyle. INSTAGRAM Qui trovate immagini del mio quotidiano, i miei make up, mini video recensione e, nelle STORIES, le anteprime e le news di quel che troverete sul blog. NEWSLETTER Se non volete perdere nessun articolo del blog, vi invito a iscrivervi alla newsletter. Vi disturberò solo due volte al mese e in più, in ogni mail, vi segnalerò negozi on line che effettuano delle promozioni o vi fornirò codici sconto personalizzati.

L'articolo CONSULENZA ERBORISTICA – Rimedi naturali per combattere l’ansia proviene da .

]]>
consulenza erboristica E RIMEDI NATURALI

La pandemia di Covid 19 scoppiata nei primi mesi dell’anno ha avuto effetti destabilizzanti sulla quasi totalità della popolazione. Non solo quella italiana ma anche a livello mondiale.

Personalmente, più allarmanti erano le notizie diffuse dai media e più aumentava in me la sensazione di impotenza e l’ansia.
Avendo sofferto di depressione da giovane, avevo paura di avere una ricaduta e di dover ricorrere a medicinali ansiolitici.

Sentivo il bisogno di un aiuto esterno e quindi mi sono affidata a rimedi naturali per combattere l’ansia e l’insonnia.

Raramente mi sono affidata a metodi diversi da quelli tradizionali, ma questa volta ho voluto provare qualcosa di alternativo e indubbiamente più naturale.

Mi sono avvalsa quindi dell’aiuto di Ambra Centra, erborista e cosmetologa professionista e iscritta al Registro Nazionale Erboristi Professionisti.
Ambra è una mia cara amica, vi ho già parlato di lei ma in quel caso l’articolo era dedicato alla  sua passione per le candele in cera di soia.

Rivolgersi ad un erborista professionista non significa che chi ha particolari problemi fisici o psicologici non debba consultare un medico.
Prima di farlo però, consiglio di analizzare bene il problema che si ha e magari provare delle alternative richiedendo una consulenza erboristica.

ANALISI DI AMBRA

Prima di raccontarvi cosa mi ha consigliato Ambra e qual’è stata la mia esperienza, voglio riportarvi le sue parole (le frasi scritte in corsivo sono di Ambra).

Sono giornate particolarmente strane queste che stiamo vivendo. Già di per sé il cambio di stagione rappresenta un passaggio cruciale fisiologicamente parlando, ma non aiuta stare isolati, dentro quattro mura, privati della nostra libertà, con un pressing psicologico mediatico importante.

L’ansia, gli attacchi di panico, la depressione sono più comuni di quello che pensiamo e le piante possono essere un ottimo supporto.
Io e Cristina ci conosciamo da un po’, la nostra è un’amicizia virtuale, non abbiamo avuto ancora il piacere di conoscerci vis a vis. Perciò, anche la mia consulenza, erboristica stavolta, è stata a distanza.

I SINTOMI

Nel suo caso, è emersa la necessità di affrontare uno stato ansioso accompagnato da pianto improvviso e frequente, mancanza di respiro, sensazione di gola stretta, soprattutto di notte, insonnia e tristezza.

E’ esattamente così che mi sentivo. Senza alcun motivo apparente mi capitava di intristirmi improvvisamente per poi scoppiare a piangere.
Le notti erano il momento peggiore sopratutto perché non riuscivo ad addormentarmi, chiudere gli occhi era diventato un incubo.

FIORI DI BACH

fiori di bach

La prima cosa che le ho consigliato è il Rescue Remedy dei Fiori di Bach, il pronto soccorso, noto anche come rimedio d’emergenza da tenere pronto per ogni occasione, utilissimo per affrontare la fase di panico acuta e aiutare il fisico a ristabilire un equilibrio.
Contiene 5 fiori:

  • Star of Bethlehem: per assorbire lo shock.
  • Rock Rose: contro il terrore e il panico.
  • Impatiens: per allentare lo stress mentale e la tensione
  • Cherry Plum: contro il timore di perdere il controllo
  • Clematis: contro la perdita di coscienza

Le ho consigliato di assumerlo con 5 gocce sotto la lingua, ad intervalli di 15 minuti fino alla scomparsa dello stato di emergenza.

La mia esperienza

Questa preparazione è su base alcoolica. Il sapore è simile alla ‘grappa’ ma assumendone poche gocce, sotto la lingua, non è fastidioso.

In assoluto è stato uno dei rimedi naturali per combattere l’ansia che più mi ha aiutata nel primo periodo di trattamento.
Quando sentivo che aumentava improvvisamente ed ero prossima ad una crisi, assumevo subito il preparato.
I primi giorni ho sentito la necessità di ricorrervi spesso ma col passare del tempo il bisogno è man mano diminuito fino ad arrivare al punto di non sentirlo più.

Ciò non toglie che la boccetta è sempre a portata di mano in caso di ‘ricaduta’.

TIGLIO IN GEMMODERIVATO

consulenza erboristica

Il secondo rimedio che ho consigliato è il gemmoderivato di Tiglio (Tilia tomentosa Moench.), per affrontare la giornata, 50 gocce al mattino e 50 gocce al pomeriggio. È una pianta che ha effetti positivi su ansia e insonnia e ha un’ottima azione sulle somatizzazioni, qualora fossero presenti, come aritmie, gastralgie, colite spastica. Favorisce calma e una buona qualità del sonno, senza provocare assuefazione.

La mia esperienza

Il prodotto va diluito in un bicchiere d’acqua, è trasparente, quasi insapore con una punta dolciastra. 

Questo invece è un rimedio naturale per combattere l’ansia che ha fatto effetto lentamente, giorno dopo giorno.
Dopo circa una settimana dalla regolare assunzione, mi ha aiutata a calmarmi e ad essere più riflessiva.

Sono riuscita a mettere ordine nei miei pensieri proprio perché ha favorito la concentrazione e la tranquillità.
Adesso ho terminato la boccetta e non ne sento più il bisogno ma non escludo di riacquistarla in caso di necessità.

COADIUVANTE PER IL SONNO

consulenza erboristica

Il terzo rimedio che ho consigliato è un integratore con più piante, ossia Escolzia, Passiflora e Giuggiolo, per favorire il giusto rilassamento e assecondare il sonno fisiologico, da assumere 40 gocce a metà mattino e 80 gocce la sera, un’ora prima di dormire.
Nello specifico, l’Escolzia, è particolarmente indicata con la sua attività ansiolitica e sedativa e lavora sinergicamente con la Passiflora, pianta sedativa e ansiolitica, che induce un sonno simile a quello fisiologico e lo prolunga, rendendolo riposante e rigenerante. Completa la sinergia, il Giuggiolo, pianta particolarmente adatta per combattere stati di insonnia e nervosismo.

La mia esperienza

Anche questa preparazione va diluita in acqua, il prodotto è marroncino con uno spiccato sapore erboso e aromatico.

La consulenza erboristica di Ambra contemplava questo coadiuvante per il sonno che ho assunto regolarmente per le prime due settimane.

In seguito non sono riuscita ad essere costante, lo ammetto, ma devo dire che ha migliorato tantissimo la qualità del sonno ma non il numero di ore.
Infatti molte volte, quando vado a dormire, mi capita di non riuscire a rilassarmi e di addormentarmi comunque molto tardi.

CONSIDERAZIONI FINALI

consulenza erboristica

Come avete potuto leggere, ho scelto per Cristina piante che le portino un buon equilibrio fisiologico e psicologico, duraturo e costante e che consentano il ripristino del ritmo circadiano. Le ho consigliato di seguire i miei consigli erboristici per un mese e poi risentirci per fare il punto della situazione.

Tutto sommato la mia esperienza con i rimedi naturali per combattere l’ansia è stata positiva.
I fiori di Bach mi hanno aiutata nel momento dell’emergenza mentre il tiglio ha lavorato a lungo termine.
L’integratore per il sonno, nonostante non mi abbia regalato più ore di sonno, ha fatto si che io riuscissi a riposare meglio e senza ansia al risveglio.

Non posso che ringraziare Ambra e invitarvi a ricorrere alla sua consulenza erboristica nel caso aveste bisogno di un aiuto naturale.
I rimedi naturali per combattere l’ansia, ma anche altri disturbi psicofisici, agiscono più lentamente ma in sintonia con l’organismo e ripristinandone l’equilbrio.

Fatemi sapere cosa ne pensate di questo modo naturale di agire sui problemi del fisico e della mente.
Avete mai fatto ricorso ad una consulenza erboristica?
Aspetto i vostri commenti.

Per approfondire

Sitografia:

Bibliografia:

Vi invito a seguirmi anche su:
FACEBOOK
Dove posto i link dei nuovi articoli del blog ma anche notizie su beauty, fashion e lifestyle.
INSTAGRAM
Qui trovate immagini del mio quotidiano, i miei make up, mini video recensione e, nelle STORIES, le anteprime e le news di quel che troverete sul blog.
NEWSLETTER
Se non volete perdere nessun articolo del blog, vi invito a iscrivervi alla newsletter. Vi disturberò solo due volte al mese e in più, in ogni mail, vi segnalerò negozi on line che effettuano delle promozioni o vi fornirò codici sconto personalizzati.

L'articolo CONSULENZA ERBORISTICA – Rimedi naturali per combattere l’ansia proviene da .

]]>
https://www.oltreleapparenze.it/2020/04/consulenza-erboristica-rimedi-naturali-combattere-l-ansia/feed/ 0
REVOLUTION x Jake Jamie – Maschera all’anguria per una pelle fresca e idratata https://www.oltreleapparenze.it/2020/04/maschera-all-anguria-revolution-jake-jamie/ https://www.oltreleapparenze.it/2020/04/maschera-all-anguria-revolution-jake-jamie/#respond Mon, 20 Apr 2020 10:47:18 +0000 https://www.oltreleapparenze.it/?p=5865 L’acquisto della maschera all’anguria di Revolution in collaborazione con Jake Jamie, è stato fortemente condizionato dalla mia amica Laura. Dopo averla provata, mi ha raccontato cose meravigliose sulla sua efficacia e quindi, nonostante non abbia un grande amore per le maschere viso, ho pensato: perché no? E approfittando di un ordine che giaceva nel carrello di Pink Panda da un bel po’, l’ho aggiunta e finalmente ho cliccato su ‘acquista’. Nell’ordine c’erano tante cose carine che vedrete prossimamente, ma quella che ho aperto per prima è stata lei, la maschera all’anguria. REVOLUTION E JAKE JAMIE Due parole su Revolution e Jake Jamie, creatori di questa e di altre maschere della linea Feed your face. Revolution Nato nel 2014 dalle ceneri di Make up Revolution, Revolution è un brand low cost che vende prodotti e accessori per il make up, cura del viso, corpo e capelli. Vedrete presto recensioni di altri prodotti di Revolution, quindi mi soffermo un attimo sulle varie linee del brand: Revolution: Prodotti di make up di alta qualità con una vasta scelta di prodotti e accessori. Revolution Pro: Prodotti per un make up particolarmente sofisticato e per chi cerca qualcosa di unico. Revolution Skincare: Prodotti di ogni tipo per la cura della pelle. Make up Obsession: Prodotti per un make up in linea con i trend del momento, comodi da usare e da portare con se. I heart Make up: Prodotti per un make up giovane, divertente e colorato. Revolution inoltre, collabora spesso con beauty influencers creando dei prodotti che rispecchiano il loro carattere e i gusti, In questo caso, con Jake Jamie, hanno creato una linea di maschere alla frutta e ai dolci, divertenti, facili da usare e dal pack accattivante.   Visualizza questo post su Instagram   EXCITING NEWS 🥳🎉 We’re now live on @asos too 🙊 their delivery service is insanely amazing – you can order a mask at 10pm at night and still receive it the very NEXT DAY 😱🙌🏻 I’ve seen so many of you receiving your packages over the weekend and it makes my heart feel so full 😭❤️ can’t wait to hear what you think!!!! Hope you’re loving them!!! LYSM ❤️ #RevolutionXJakeJamie #FeedYourFace Un post condiviso da Jake-Jamie AKA The Beauty Boy (@jakejamie) in data: 6 Mag 2019 alle ore 4:56 PDT Jake jamie Jake è un noto beauty influencers inglese che deve la sua fama ai contenuti che posta su instagram nonostante abbia anche un canale You tube. E’ famoso per fare dei brevi filmati molto seguiti, dove prova cosmetici e prodotti di make up. Il suo modo di fare divertente e giocoso e il montaggio dei video sono ormai il suo punto di forza. Infatti non è seguito solo da beauty addicted ma anche da persone giovani o poco interessate all’argomento trattato da Jake. E’ portavoce maschile per il brand L’Oréal UK ed è considerato uno dei migliori truccatori del momento. E’ anche fondatore della campagna #MakeupIsGenderless, il trucco non ha identità di genere, diventata virale e supportata anche dalla nota creatrice di cosmetici Charlotte Tilbury. IL PRODOTTO La maschera all’anguria si presenta in un vasetto di vetro con il tappo nero recante un etichetta che ricorda un anguria e con la firma di Jake. E’ una maschera un po’ particolare, simile a una gelatina rossa ma trasparente, con all’interno dei ‘semini’ neri. Niente paura, non sono in materiale sintetico bensì dei comuni semi di kiwi, ecologici e biodegradabili. Il profumo è inebriante, ricorda l’anguria ma è più dolciastro, buonissimo e rende il periodo di posa molto piacevole. Applicazione e rimozione La consistenza è strana, molto collosa, rende un po’ difficile l’applicazione senza sporcarsi ma con un po’ di attenzione si riescono a contenere i danni. La sensazione sul viso è fresca ma poi con i minuti diventa praticamente ‘invisibile’ visto che prende la temperatura della pelle. Si dovrebbe tenere in posa 15 minuti ma io ho abbondato e la pelle non ne ha risentito affatto. Se si desidera si può massaggiare leggermente la maschera prima di rimuoverla per permettere ai semini di fare un effetto esfoliante. Io onestamente ho preferito evitare. Si rimuove facilmente con acqua tiepida e l’aiuto di una pezza o con una spugna di mare. Consiglio poi di sciacquare comunque con l’acqua per togliere ogni rimasuglio gelatinoso. Come mi sono trovata Bene direi, una maschera veramente molto idratante e piacevole. Dopo la rimozione non ho applicato nessun prodotto per apprezzare meglio l’effetto della maschera e la pelle è rimasta morbida e idratata per tutto il giorno! Sinceramente trovo che questa maschera all’anguria sia anche utile per combattere la noia o la tristezza. Infatti, ogni volta che l’ho usata, non ho resistito e mi sono fatta dei selfie che ho spedito a parenti e amici suscitando non poca ilarità. INCI Glycerin, Actinidia Chinensis (Kiwi) Seed, Parfum/Fragrance, Phenoxyethanol, PEG-40 Hydrogenated Castor Oil, Trideceth-9, Aqua/Water/Eau,Carbomer, Benzophenone-4, Sodium Hydroxide, Propylene Glycol, Citrullus Lanatus (Watermelon) Fruit Extract, Potassium Sorbate, Sodium Benzoate, Denatonium Benzoate, CI 14700 (Red 4), CI 17200 (Red 33). Non si può dire che sia una maschera green, ha qualche ingrediente ‘rosso’ ma accettabile in un prodotto di questo tipo. Comunque è veganOK e Cruelty free. Non ci sono degli attivi importanti in questa maschera oltre all‘anguria che ha proprietà idratanti e rinfrescanti. I semini di kiwi servono come agente esfoliante, se decidete di massaggiare la maschera, ma non danno altri benefici. CONSIDERAZIONI FINALI Questa maschera all’anguria mi è piaciuta molto, ne ho ancora mezzo vasetto e la sto centellinando. Mi piacerebbe provare anche altre maschere di questa linea come quella all’avocado o al frutto del dragone o addirittura quella al donut alla fragola, gnam! Potrebbe anche essere che faccia un altro ordine e poi ve le recensisca qui, quindi continuate a seguirmi. Voi avete provato una di queste maschere di Jake Jamie? Fatemi sapere cosa ne pensate. Aspetto i vostri commenti. Vi invito a seguirmi anche su: FACEBOOK Dove posto i link dei nuovi articoli del blog ma anche notizie su beauty, fashion e lifestyle. INSTAGRAM Qui trovate immagini del mio quotidiano, i miei make up, mini video recensione e, nelle STORIES, le anteprime e le news di quel che troverete sul blog. NEWSLETTER Se non volete perdere nessun articolo del blog, vi invito a iscrivervi alla newsletter. Vi disturberò solo due volte al mese e in più, in ogni mail, vi segnalerò negozi on line che effettuano delle promozioni o vi fornirò codici sconto personalizzati.

L'articolo REVOLUTION x Jake Jamie – Maschera all’anguria per una pelle fresca e idratata proviene da .

]]>
maschera all'anguria revolutionL’acquisto della maschera all’anguria di Revolution in collaborazione con Jake Jamie, è stato fortemente condizionato dalla mia amica Laura.
Dopo averla provata, mi ha raccontato cose meravigliose sulla sua efficacia e quindi, nonostante non abbia un grande amore per le maschere viso, ho pensato: perché no?
E approfittando di un ordine che giaceva nel carrello di Pink Panda da un bel po’, l’ho aggiunta e finalmente ho cliccato su ‘acquista’.

Nell’ordine c’erano tante cose carine che vedrete prossimamente, ma quella che ho aperto per prima è stata lei, la maschera all’anguria.

maschera all'anguria revolution

REVOLUTION E JAKE JAMIE

Due parole su Revolution e Jake Jamie, creatori di questa e di altre maschere della linea Feed your face.

Revolution

Nato nel 2014 dalle ceneri di Make up Revolution, Revolution è un brand low cost che vende prodotti e accessori per il make up, cura del viso, corpo e capelli.

Vedrete presto recensioni di altri prodotti di Revolution, quindi mi soffermo un attimo sulle varie linee del brand:

  • Revolution: Prodotti di make up di alta qualità con una vasta scelta di prodotti e accessori.
  • Revolution Pro: Prodotti per un make up particolarmente sofisticato e per chi cerca qualcosa di unico.
  • Revolution Skincare: Prodotti di ogni tipo per la cura della pelle.
  • Make up Obsession: Prodotti per un make up in linea con i trend del momento, comodi da usare e da portare con se.
  • I heart Make up: Prodotti per un make up giovane, divertente e colorato.

Revolution inoltre, collabora spesso con beauty influencers creando dei prodotti che rispecchiano il loro carattere e i gusti,
In questo caso, con Jake Jamie, hanno creato una linea di maschere alla frutta e ai dolci, divertenti, facili da usare e dal pack accattivante.

Jake jamie

Jake è un noto beauty influencers inglese che deve la sua fama ai contenuti che posta su instagram nonostante abbia anche un canale You tube.

E’ famoso per fare dei brevi filmati molto seguiti, dove prova cosmetici e prodotti di make up.
Il suo modo di fare divertente e giocoso e il montaggio dei video sono ormai il suo punto di forza.
Infatti non è seguito solo da beauty addicted ma anche da persone giovani o poco interessate all’argomento trattato da Jake.

E’ portavoce maschile per il brand L’Oréal UK ed è considerato uno dei migliori truccatori del momento.
E’ anche fondatore della campagna #MakeupIsGenderless, il trucco non ha identità di genere, diventata virale e supportata anche dalla nota creatrice di cosmetici Charlotte Tilbury.

IL PRODOTTO

La maschera all’anguria si presenta in un vasetto di vetro con il tappo nero recante un etichetta che ricorda un anguria e con la firma di Jake.

maschera jake jamie

E’ una maschera un po’ particolare, simile a una gelatina rossa ma trasparente, con all’interno dei ‘semini’ neri. Niente paura, non sono in materiale sintetico bensì dei comuni semi di kiwi, ecologici e biodegradabili.

Il profumo è inebriante, ricorda l’anguria ma è più dolciastro, buonissimo e rende il periodo di posa molto piacevole.

Applicazione e rimozione

La consistenza è strana, molto collosa, rende un po’ difficile l’applicazione senza sporcarsi ma con un po’ di attenzione si riescono a contenere i danni.

maschera all'anguria revolution

La sensazione sul viso è fresca ma poi con i minuti diventa praticamente ‘invisibile’ visto che prende la temperatura della pelle.
Si dovrebbe tenere in posa 15 minuti ma io ho abbondato e la pelle non ne ha risentito affatto. Se si desidera si può massaggiare leggermente la maschera prima di rimuoverla per permettere ai semini di fare un effetto esfoliante. Io onestamente ho preferito evitare.

Si rimuove facilmente con acqua tiepida e l’aiuto di una pezza o con una spugna di mare.
Consiglio poi di sciacquare comunque con l’acqua per togliere ogni rimasuglio gelatinoso.

Come mi sono trovata

Bene direi, una maschera veramente molto idratante e piacevole.
Dopo la rimozione non ho applicato nessun prodotto per apprezzare meglio l’effetto della maschera e la pelle è rimasta morbida e idratata per tutto il giorno!

Sinceramente trovo che questa maschera all’anguria sia anche utile per combattere la noia o la tristezza.
Infatti, ogni volta che l’ho usata, non ho resistito e mi sono fatta dei selfie che ho spedito a parenti e amici suscitando non poca ilarità.

applicazione maschera jake jamie

INCI

Glycerin, Actinidia Chinensis (Kiwi) Seed, Parfum/Fragrance, Phenoxyethanol, PEG-40 Hydrogenated Castor Oil, Trideceth-9, Aqua/Water/Eau,Carbomer, Benzophenone-4, Sodium Hydroxide, Propylene Glycol, Citrullus Lanatus (Watermelon) Fruit Extract, Potassium Sorbate, Sodium Benzoate, Denatonium Benzoate, CI 14700 (Red 4), CI 17200 (Red 33).

Non si può dire che sia una maschera green, ha qualche ingrediente ‘rosso’ ma accettabile in un prodotto di questo tipo.
Comunque è veganOK e Cruelty free.

Non ci sono degli attivi importanti in questa maschera oltre all‘anguria che ha proprietà idratanti e rinfrescanti.
I semini di kiwi servono come agente esfoliante, se decidete di massaggiare la maschera, ma non danno altri benefici.

CONSIDERAZIONI FINALI

Questa maschera all’anguria mi è piaciuta molto, ne ho ancora mezzo vasetto e la sto centellinando.
Mi piacerebbe provare anche altre maschere di questa linea come quella all’avocado o al frutto del dragone o addirittura quella al donut alla fragola, gnam!

Potrebbe anche essere che faccia un altro ordine e poi ve le recensisca qui, quindi continuate a seguirmi.

Voi avete provato una di queste maschere di Jake Jamie? Fatemi sapere cosa ne pensate. Aspetto i vostri commenti.

Vi invito a seguirmi anche su:
FACEBOOK
Dove posto i link dei nuovi articoli del blog ma anche notizie su beauty, fashion e lifestyle.
INSTAGRAM
Qui trovate immagini del mio quotidiano, i miei make up, mini video recensione e, nelle STORIES, le anteprime e le news di quel che troverete sul blog.
NEWSLETTER
Se non volete perdere nessun articolo del blog, vi invito a iscrivervi alla newsletter. Vi disturberò solo due volte al mese e in più, in ogni mail, vi segnalerò negozi on line che effettuano delle promozioni o vi fornirò codici sconto personalizzati.

L'articolo REVOLUTION x Jake Jamie – Maschera all’anguria per una pelle fresca e idratata proviene da .

]]>
https://www.oltreleapparenze.it/2020/04/maschera-all-anguria-revolution-jake-jamie/feed/ 0
Rituale viso di EDYLLIUM al profumo di agrumi (crema, siero e detergente) https://www.oltreleapparenze.it/2020/04/rituale-viso-edyllium-al-profumo-di-agrumi/ https://www.oltreleapparenze.it/2020/04/rituale-viso-edyllium-al-profumo-di-agrumi/#respond Wed, 15 Apr 2020 07:30:16 +0000 https://www.oltreleapparenze.it/?p=5755 Oggi vi recensisco il rituale viso di Edyllium che ho ricevuto in omaggio al Sana19  da Simona e Riccardo, titolari dell’azienda Mrs. Harris. Edyllium è un marchio dell’azienda Mrs Harris. Vi ho già raccontato in un precedente post del fatto che mi hanno accolta allo stand con un entusiasmo incredibile mettendomi subito a mio agio. Nella stessa occasione, anche le ragazze de ‘Le blogger siamo noi‘ sono andate a visitare il corner Edyllium e allo stesso modo sono rimaste entusiaste dell’accoglienza ricevuta. Ho usato il rituale viso di Edyllium nei primi mesi del 2020 per poi sospenderlo momentaneamente per testare altri prodotti. Presto però sono tornata ad adoperarli anche perché ho saputo che Margherita, una componente de LBSN li stava testando. E’ nata così l’idea di far uscire gli articoli in contemporanea così da poter avere due punti di vista degli stessi prodotti. Su pelle matura e secca, la mia, e su pelle giovane e mista, quella di Margherita. Vi invito quindi ad andare a leggere la sua recensione, non prima di aver terminato la mia però :D. Proprietà degli ingredienti base Olio extravergine d’oliva L’olio d’oliva extravergine ha delle proprietà straordinarie, per questo è largamente usato nella produzione di cosmetici naturali. L’olio d’oliva contiene: Acido oleico, che nutre, idrata profondamente la pelle e ha un effetto lenitivo ed emolliente. Polifenoli, tra i quali l’oleuropeina che stimola la concentrazione di collagene proteggendo i fibroblasti che la producono. Inoltre contrastano l’invecchiamento cellulare ed i danni dovuti ai raggi UVA. Vitamina E, che ha una azione antiossidante e aiuta a combattere i radicali liberi. Squalene, che contribuisce a mantenere il giusto equilibrio del film idro-lipidico dell’epidermide impedendo l’evaporazione dell’acqua e assicurando quindi una corretta idratazione.  Ha anche un azione anti age perché mantiene elastica e protetta la pelle. Agrumi Gli agrumi sono presenti sotto forma di estratto di arancio dolce ed estratto di limone. Le loro proprietà cosmetiche sono: Vitamina C (acido ascorbico), è un potente antiossidante che contrasta efficacemente i radicali liberi. Stimola la produzione di collagene e attenua le macchie della pelle grazie alla sua proprietà schiarente. Flavonoidi, che agiscono sulla microcircolazione rafforzando i capillari. Hanno un effetto anti couperose, drenante e disinfiammante. Alfa-idrossiacidi (acido citrico), rende più sottile lo strato superficiale della pelle appianando quindi eventuali rughe, Favorisce la rigenerazione cellulare e ha un alto potere idratante, grazie a queste proprietà la pelle risulta più fresca e tonica. Aloe L’aloe è largamente usato in cosmetica per le sue proprietà idratanti, lenitive e disarrossanti. Questa sostanza però porta molti altri benefici. All’interno si trovano: Aminoacidi, che svolgono una azione di rinnovo cellulare e hanno effetto protettivo e rigenerante. Mono e polisaccaridi, che hanno proprietà antivirali, antibatteriche, calmanti e che rafforzano il sistema immunitario. Steroidi vegetali, con un importante effetto antidolorifico e antisettico. Antrachinoni, che hanno un azione antimicotica, antibatterica e, in minima parte, anche antivirale. Oligoelementi e vitamine, che combattono la formazione di radicali liberi e quindi hanno una efficace azione anti-age e antiossidante. DETERGENTE VISO DELICATO Il detergente della linea rituale viso di Edyllium si presenta in un flacone da 200 ml fatto in PET alimentare riciclabile con tappo in alluminio. Come la maggior parte dei prodotti di Edyllium, è contenuto in una pochette di stoffa che funge da imballo secondario. La consistenza del detergente è gelatinosa ma fluida. Di color crema opaco ha un delicato profumo agrumato con un retro odore di aloe. Lo si può utilizzare come detergente, massaggiando il prodotto direttamente sul viso umido, o come struccante, applicandolo su dei dischetti di cotone e strofinando delicatamente sulla pelle. Non fa molta schiuma ma deterge profondamente ed è semplice da rimuovere con acqua tiepida. Inci AQUA, ALOE BARBADENSIS LEAF JUICE*, PROPYLENE GLYCOL, GLYCERIN, HAMAMELIS VIRGINIANA LEAF EXTRACT*, XANTHAN GUM, BENZYL ALCOHOL, CITRUS AURANTIUM DULCIS PEEL EXTRACT*, CITRUS LIMON FRUIT EXTRACT*, CITRIC ACID, OLEA EUROPAEA FRUIT EXTRACT*, POLYGLYCERYL-4 CAPRYLATE, SODIUM LAUROYL GLUTAMATE, PARFUM, BENZOIC ACID, DECYL GLUCOSIDE, DIGLYCERIN, DEHYDROACETIC ACID, SODIUM BENZOATE, OLEA EUROPAEA FRUIT OIL*, POTASSIUM SORBATE, LIMONENE, LINALOOL, CITRAL, CITRONELLOL, GERANIOL, EUGENOL. *DA COLTIVAZIONE BIOLOGICA *ORGANIC FARMING L’effetto detergente è assicurato dagli oli che preparano la pelle all’azione dei tensioattivi vegetali. Oltre agli ingredienti citati in precedenza, questo detergente contiene amamelide e glicerina vegetale. La prima ha un effetto decongestionante, lenitivo e protettivo, per aiutare le pelli delicate e reattive. La seconda è idratante, umettante e facilita l’assorbimento dei prodotti nei quali è contenuta. Le mie impressioni Io non amo i detergenti in gel, ormai penso che lo sappiate ma ho usato comunque a lungo il prodotto anche se è l’unico che ancora non ho terminato. Secondo me come detergente è molto efficace perché pulisce bene anche se non fa schiuma o comunque molto molto sottile. All’applicazione ho sentito una bella sensazione di freschezza e dopo il risciacquo non ho sentito la pelle tirare ma anzi è rimasta morbida e fresca. Se usate un trucco delicato con pochi prodotti, questo detergente può fare per voi ma per me, che abbondo con il make up, da solo non è sufficiente. L’ho comunque apprezzato molto come secondo step dopo l’utilizzo di un acqua micellare. SIERO Il siero viso è contenuto in una elegante boccetta in vetro satinato da 50 ml. Il tappo è in plastica riciclabile come l’erogatore in pump. Come gli altri prodotti della linea rituale viso, anch’esso è racchiuso in una pochette di raso per proteggerlo da eventuali urti. Il prodotto è di consistenza gelatinosa, fluida e fresca. Ha un profumo agrumato ma delicato e anche qui si sente leggermente l’odore di aloe. Si applica facilmente perché non cola e si assorbe velocemente. Non lascia la pelle unta né pesante e si può utilizzare anche da solo perché ha un alto potere idratante. Inci AQUA, ALOE BARBADENSIS LEAF JUICE*, GLYCERIN, HAMAMELIS VIRGINIANA LEAF EXTRACT*, XANTHAN GUM, BENZYL ALCOHOL, CITRUS AURANTIUM DULCIS PEEL EXTRACT*, CITRUS LIMON FRUIT EXTRACT*, CITRIC ACID, OLEA EUROPAEA FRUIT EXTRACT*, POLYGLYCERYL-4 CAPRYLATE, SODIUM LAUROYL GLUTAMATE, PARFUM, BENZOIC ACID, DECYL GLUCOSIDE, DIGLYCERIN, DEHYDROACETIC ACID, SODIUM BENZOATE, OLEA EUROPAEA FRUIT OIL*, POTASSIUM SORBATE, LIMONENE, LINALOOL, CITRAL, CITRONELLOL, GERANIOL, EUGENOL. * DA COLTIVAZIONE BIOLOGICA * ORGANIC FARMING Anche in questo caso il prodotto contiene glicerina vegetale e amamelide che lo rende perfetto per ogni tipo di pelle. Le mie impressioni Il siero mi piace perché già da solo è molto idratante, per la stagione calda è un prodotto che consiglio a chi non sopporta le creme d’estate. Si assorbe velocemente e non lascia la pelle unta, anzi ha un leggerissimo effetto filmante dato dall’aloe che però sparisce in pochi minuti. E’ un prodotto che riacquisterei subito proprio perché mi ha dato una sensazione immediata di idratazione. CREMA VISO ANTIAGEING La crema del rituale viso di Edyllium è contenuta in un pesante vasetto di vetro da 50 ml con il tappo in plastica riciclabile. Ha la classica consistenza di crema gellosa, morbida, bianca e profumata delicatamente agli agrumi. In questo caso non ho notato retro odore di aloe. Anch’essa è racchiusa nell’immancabile elegante pochette di raso che, come le altre due, può essere riutilizzata in mille modi. Questo prodotto è un vero trattamento anti età poiché è ricca di ingredienti antiossidanti e rigeneranti. Dopo l’applicazione, la pelle rimane morbida, idratata e dall’aspetto fresco. Ne basta un velo, si assorbe velocemente senza lasciare la pelle pesante, ovviamente se usata insieme al siero amplifica il suo potere idratante e anti età. Inci AQUA, ALOE BARBADENSIS LEAF JUICE*, GLYCERIN, CAPRYLIC/CAPRIC TRIGLYCERIDE, CETEARYL ALCOHOL, GLYCERYL STEARATE, CETEARYL GLUCOSIDE, OLEA EUROPAEA FRUIT OIL*, SIMMONDSIA CHINENSIS SEED OIL*, BENZYL ALCOHOL, LYCIUM BARBARUM FRUIT EXTRACT*, OLEA EUROPAEA FRUIT EXTRACT*, PARFUM, CITRIC ACID, BENZOIC ACID, HYALURONIC ACID, DEHYDROACETIC ACID, LIMONENE, SODIUM BENZOATE, LINALOOL, CITRAL, POTASSIUM SORBATE, CITRONELLOL, GERANIOL, EUGENOL, FARNESOL. * DA COLTIVAZIONE BIOLOGICA * ORGANIC FARMING Oltre all’olio d’oliva, agli estratti d’agrumi e all’aloe, la crema è davvero ricca di sostanze benefiche come:  Acido ialuronico ad alto e basso peso molecolare per una intensa idratazione che rimane a lungo negli strati più profondi della pelle, rimpolpando le rughe. Estratto di goji che grazie alle vitamine, agli acidi omega e ai minerali contenuti, ha un effetto antiossidante e rigenerante. Olio di jojoba, leggero, non unto ma altamente nutriente. Anch’esso ha potere antiageing grazie alle vitamine contenute. Acido caprico derivante dall’olio di cocco è leggero, migliora l’assorbimento della crema e aiuta a veicolare gli attivi all’interno dello strato epidermico. Le mie impressioni La crema è il prodotto che preferisco. E’ il pezzo forte del rituale viso di Edyllium, efficace per pelli mature e secche ma la consiglio anche per pelli giovani come trattamento preventivo. Mi piace la sua consistenza morbida, il profumo e la sensazione che mi lascia sulla pelle dopo qualche momento dall’applicazione. Si perché, per quel che mi riguarda, anche se massaggiata a lungo rimane lievemente appiccicosa per alcuni minuti. In compenso, quando la sensazione ‘sticky’ scompare, la pelle è incredibilmente morbida, setosa e piacevole alla vista e al tatto. E’ un prodotto che riacquisterei subito e che ho finito per primo perché ammetto che ho abbondato nell’utilizzo spalmandola anche su collo e decollete. CONSIDERAZIONI FINALI Questa linea rituale viso di Edyllium è veramente sorprendente, non credevo che olio d’oliva e estratti di agrumi fossero così performanti insieme. Durante il periodo di utilizzo di questi prodotti ho notato che la pelle era più elastica, turgida e meno spenta. Mi piace molto l’idea che i cosmetici siano utilizzabili su ogni tipo di pelle e che puntino molto sull’idratazione e l’azione antiageing. Ricordo che i cosmetici si possono acquistare sia sullo shop del sito di Edyllium che su quello di Mrs Harris e che fino alla fine dell’anno è attiva una promozione. Cliccate sul banner e verrete indirizzati direttamente sul sito di vendita. Ringrazio moltissimo Simona e Riccardo di Mrs Harris per avermi dato in omaggio questi prodotti per provarli senza obbligo alcuno. Sono felice anche di annunciare che la collaborazione è stata rinnovata e presto vedrete altre recensioni dedicate a vari prodotti del brand. Attendo di sapere se conoscete l’azienda e i prodotti e se li avete provati. Mi raccomando commentate! Vi invito a seguirmi anche su: FACEBOOK Dove posto i link dei nuovi articoli del blog ma anche notizie su beauty, fashion e lifestyle. INSTAGRAM Qui trovate immagini del mio quotidiano, i miei make up, mini video recensione e, nelle STORIES, le anteprime e le news di quel che troverete sul blog. NEWSLETTER Se non volete perdere nessun articolo del blog, vi invito a iscrivervi alla newsletter. Vi disturberò solo due volte al mese e in più, in ogni mail, vi segnalerò negozi on line che effettuano delle promozioni o vi fornirò codici sconto personalizzati.

L'articolo Rituale viso di EDYLLIUM al profumo di agrumi (crema, siero e detergente) proviene da .

]]>
rituale viso di Edyllium

Oggi vi recensisco il rituale viso di Edyllium che ho ricevuto in omaggio al Sana19  da Simona e Riccardo, titolari dell’azienda Mrs. Harris.
Edyllium è un marchio dell’azienda Mrs Harris.

Vi ho già raccontato in un precedente post del fatto che mi hanno accolta allo stand con un entusiasmo incredibile mettendomi subito a mio agio.
Nella stessa occasione, anche le ragazze de ‘Le blogger siamo noi‘ sono andate a visitare il corner Edyllium e allo stesso modo sono rimaste entusiaste dell’accoglienza ricevuta.

Ho usato il rituale viso di Edyllium nei primi mesi del 2020 per poi sospenderlo momentaneamente per testare altri prodotti.
Presto però sono tornata ad adoperarli anche perché ho saputo che Margherita, una componente de LBSN li stava testando.

E’ nata così l’idea di far uscire gli articoli in contemporanea così da poter avere due punti di vista degli stessi prodotti.
Su pelle matura e secca, la mia, e su pelle giovane e mista, quella di Margherita.
Vi invito quindi ad andare a leggere la sua recensione, non prima di aver terminato la mia però :D.

packaging rituale viso di Edyllium

Proprietà degli ingredienti base

Olio extravergine d’oliva

L’olio d’oliva extravergine ha delle proprietà straordinarie, per questo è largamente usato nella produzione di cosmetici naturali.
L’olio d’oliva contiene:

  • Acido oleico, che nutre, idrata profondamente la pelle e ha un effetto lenitivo ed emolliente.
  • Polifenoli, tra i quali l’oleuropeina che stimola la concentrazione di collagene proteggendo i fibroblasti che la producono. Inoltre contrastano l’invecchiamento cellulare ed i danni dovuti ai raggi UVA.
  • Vitamina E, che ha una azione antiossidante e aiuta a combattere i radicali liberi.
  • Squalene, che contribuisce a mantenere il giusto equilibrio del film idro-lipidico dell’epidermide impedendo l’evaporazione dell’acqua e assicurando quindi una corretta idratazione.  Ha anche un azione anti age perché mantiene elastica e protetta la pelle.
Agrumi

Gli agrumi sono presenti sotto forma di estratto di arancio dolce ed estratto di limone.
Le loro proprietà cosmetiche sono:

  • Vitamina C (acido ascorbico), è un potente antiossidante che contrasta efficacemente i radicali liberi. Stimola la produzione di collagene e attenua le macchie della pelle grazie alla sua proprietà schiarente.
  • Flavonoidi, che agiscono sulla microcircolazione rafforzando i capillari. Hanno un effetto anti couperose, drenante e disinfiammante.
  • Alfa-idrossiacidi (acido citrico), rende più sottile lo strato superficiale della pelle appianando quindi eventuali rughe, Favorisce la rigenerazione cellulare e ha un alto potere idratante, grazie a queste proprietà la pelle risulta più fresca e tonica.
Aloe

L’aloe è largamente usato in cosmetica per le sue proprietà idratanti, lenitive e disarrossanti. Questa sostanza però porta molti altri benefici.
All’interno si trovano:

  • Aminoacidi, che svolgono una azione di rinnovo cellulare e hanno effetto protettivo e rigenerante.
  • Mono e polisaccaridi, che hanno proprietà antivirali, antibatteriche, calmanti e che rafforzano il sistema immunitario.
  • Steroidi vegetali, con un importante effetto antidolorifico e antisettico.
  • Antrachinoni, che hanno un azione antimicotica, antibatterica e, in minima parte, anche antivirale.
  • Oligoelementi e vitamine, che combattono la formazione di radicali liberi e quindi hanno una efficace azione anti-age e antiossidante.

DETERGENTE VISO DELICATO

Il detergente della linea rituale viso di Edyllium si presenta in un flacone da 200 ml fatto in PET alimentare riciclabile con tappo in alluminio.
Come la maggior parte dei prodotti di Edyllium, è contenuto in una
pochette di stoffa che funge da imballo secondario.

La consistenza del detergente è gelatinosa ma fluida. Di color crema opaco ha un delicato profumo agrumato con un retro odore di aloe.

Lo si può utilizzare come detergente, massaggiando il prodotto direttamente sul viso umido, o come struccante, applicandolo su dei dischetti di cotone e strofinando delicatamente sulla pelle.

Non fa molta schiuma ma deterge profondamente ed è semplice da rimuovere con acqua tiepida.

packaging detergente viso di Edyllium

Inci

AQUA, ALOE BARBADENSIS LEAF JUICE*, PROPYLENE GLYCOL, GLYCERIN, HAMAMELIS VIRGINIANA LEAF EXTRACT*, XANTHAN GUM, BENZYL ALCOHOL, CITRUS AURANTIUM DULCIS PEEL EXTRACT*, CITRUS LIMON FRUIT EXTRACT*, CITRIC ACID, OLEA EUROPAEA FRUIT EXTRACT*, POLYGLYCERYL-4 CAPRYLATE, SODIUM LAUROYL GLUTAMATE, PARFUM, BENZOIC ACID, DECYL GLUCOSIDE, DIGLYCERIN, DEHYDROACETIC ACID, SODIUM BENZOATE, OLEA EUROPAEA FRUIT OIL*, POTASSIUM SORBATE, LIMONENE, LINALOOL, CITRAL, CITRONELLOL, GERANIOL, EUGENOL.
*DA COLTIVAZIONE BIOLOGICA *ORGANIC FARMING

L’effetto detergente è assicurato dagli oli che preparano la pelle all’azione dei tensioattivi vegetali.
Oltre agli ingredienti citati in precedenza, questo detergente contiene amamelide e glicerina vegetale.

La prima ha un effetto decongestionante, lenitivo e protettivo, per aiutare le pelli delicate e reattive. La seconda è idratante, umettante e facilita l’assorbimento dei prodotti nei quali è contenuta.

detergente viso di Edyllium

Le mie impressioni

Io non amo i detergenti in gel, ormai penso che lo sappiate ma ho usato comunque a lungo il prodotto anche se è l’unico che ancora non ho terminato.

Secondo me come detergente è molto efficace perché pulisce bene anche se non fa schiuma o comunque molto molto sottile.
All’applicazione ho sentito una bella sensazione di freschezza e dopo il risciacquo non ho sentito la pelle tirare ma anzi è rimasta morbida e fresca.

Se usate un trucco delicato con pochi prodotti, questo detergente può fare per voi ma per me, che abbondo con il make up, da solo non è sufficiente.
L’ho comunque apprezzato molto come secondo step dopo l’utilizzo di un acqua micellare.

detergente viso di Edyllium

SIERO

Il siero viso è contenuto in una elegante boccetta in vetro satinato da 50 ml. Il tappo è in plastica riciclabile come l’erogatore in pump.
Come gli altri prodotti della linea rituale viso, anch’esso è racchiuso in una pochette di raso per proteggerlo da eventuali urti.

Il prodotto è di consistenza gelatinosa, fluida e fresca. Ha un profumo agrumato ma delicato e anche qui si sente leggermente l’odore di aloe.

Si applica facilmente perché non cola e si assorbe velocemente. Non lascia la pelle unta né pesante e si può utilizzare anche da solo perché ha un alto potere idratante.

packaging siero viso di Edyllium

Inci

AQUA, ALOE BARBADENSIS LEAF JUICE*, GLYCERIN, HAMAMELIS VIRGINIANA LEAF EXTRACT*, XANTHAN GUM, BENZYL ALCOHOL, CITRUS AURANTIUM DULCIS PEEL EXTRACT*, CITRUS LIMON FRUIT EXTRACT*, CITRIC ACID, OLEA EUROPAEA FRUIT EXTRACT*, POLYGLYCERYL-4 CAPRYLATE, SODIUM LAUROYL GLUTAMATE, PARFUM, BENZOIC ACID, DECYL GLUCOSIDE, DIGLYCERIN, DEHYDROACETIC ACID, SODIUM BENZOATE, OLEA EUROPAEA FRUIT OIL*, POTASSIUM SORBATE, LIMONENE, LINALOOL, CITRAL, CITRONELLOL, GERANIOL, EUGENOL.
* DA COLTIVAZIONE BIOLOGICA * ORGANIC FARMING

Anche in questo caso il prodotto contiene glicerina vegetale e amamelide che lo rende perfetto per ogni tipo di pelle.

siero rituale viso di Edyllium

Le mie impressioni

Il siero mi piace perché già da solo è molto idratante, per la stagione calda è un prodotto che consiglio a chi non sopporta le creme d’estate.

Si assorbe velocemente e non lascia la pelle unta, anzi ha un leggerissimo effetto filmante dato dall’aloe che però sparisce in pochi minuti.

E’ un prodotto che riacquisterei subito proprio perché mi ha dato una sensazione immediata di idratazione.

siero viso di Edyllium

CREMA VISO ANTIAGEING

La crema del rituale viso di Edyllium è contenuta in un pesante vasetto di vetro da 50 ml con il tappo in plastica riciclabile.
Ha la classica consistenza di crema gellosa, morbida, bianca e profumata delicatamente agli agrumi. In questo caso non ho notato retro odore di aloe.

Anch’essa è racchiusa nell’immancabile elegante pochette di raso che, come le altre due, può essere riutilizzata in mille modi.

Questo prodotto è un vero trattamento anti età poiché è ricca di ingredienti antiossidanti e rigeneranti.
Dopo l’applicazione, la pelle rimane morbida, idratata e dall’aspetto fresco.

Ne basta un velo, si assorbe velocemente senza lasciare la pelle pesante, ovviamente se usata insieme al siero amplifica il suo potere idratante e anti età.

packaging crema viso di Edyllium

Inci

AQUA, ALOE BARBADENSIS LEAF JUICE*, GLYCERIN, CAPRYLIC/CAPRIC TRIGLYCERIDE, CETEARYL ALCOHOL, GLYCERYL STEARATE, CETEARYL GLUCOSIDE, OLEA EUROPAEA FRUIT OIL*, SIMMONDSIA CHINENSIS SEED OIL*, BENZYL ALCOHOL, LYCIUM BARBARUM FRUIT EXTRACT*, OLEA EUROPAEA FRUIT EXTRACT*, PARFUM, CITRIC ACID, BENZOIC ACID, HYALURONIC ACID, DEHYDROACETIC ACID, LIMONENE, SODIUM BENZOATE, LINALOOL, CITRAL, POTASSIUM SORBATE, CITRONELLOL, GERANIOL, EUGENOL, FARNESOL.
* DA COLTIVAZIONE BIOLOGICA * ORGANIC FARMING

Oltre all’olio d’oliva, agli estratti d’agrumi e all’aloe, la crema è davvero ricca di sostanze benefiche come:

  •  Acido ialuronico ad alto e basso peso molecolare per una intensa idratazione che rimane a lungo negli strati più profondi della pelle, rimpolpando le rughe.
  • Estratto di goji che grazie alle vitamine, agli acidi omega e ai minerali contenuti, ha un effetto antiossidante e rigenerante.
  • Olio di jojoba, leggero, non unto ma altamente nutriente. Anch’esso ha potere antiageing grazie alle vitamine contenute.
  • Acido caprico derivante dall’olio di cocco è leggero, migliora l’assorbimento della crema e aiuta a veicolare gli attivi all’interno dello strato epidermico.

crema rituale viso di Edyllium

Le mie impressioni

La crema è il prodotto che preferisco.
E’ il pezzo forte del rituale viso di Edyllium, efficace per pelli mature e secche ma la consiglio anche per pelli giovani come trattamento preventivo.

Mi piace la sua consistenza morbida, il profumo e la sensazione che mi lascia sulla pelle dopo qualche momento dall’applicazione.
Si perché, per quel che mi riguarda, anche se massaggiata a lungo rimane lievemente appiccicosa per alcuni minuti.
In compenso, quando la sensazione ‘sticky’ scompare, la pelle è incredibilmente morbida, setosa e piacevole alla vista e al tatto.

E’ un prodotto che riacquisterei subito e che ho finito per primo perché ammetto che ho abbondato nell’utilizzo spalmandola anche su collo e decollete.

crema viso di Edyllium

CONSIDERAZIONI FINALI

Questa linea rituale viso di Edyllium è veramente sorprendente, non credevo che olio d’oliva e estratti di agrumi fossero così performanti insieme.
Durante il periodo di utilizzo di questi prodotti ho notato che la pelle era più elastica, turgida e meno spenta.

Mi piace molto l’idea che i cosmetici siano utilizzabili su ogni tipo di pelle e che puntino molto sull’idratazione e l’azione antiageing.

Ricordo che i cosmetici si possono acquistare sia sullo shop del sito di Edyllium che su quello di Mrs Harris e che fino alla fine dell’anno è attiva una promozione.
Cliccate sul banner e verrete indirizzati direttamente sul sito di vendita.

Ringrazio moltissimo Simona e Riccardo di Mrs Harris per avermi dato in omaggio questi prodotti per provarli senza obbligo alcuno.
Sono felice anche di annunciare che la collaborazione è stata rinnovata e presto vedrete altre recensioni dedicate a vari prodotti del brand.

Attendo di sapere se conoscete l’azienda e i prodotti e se li avete provati. Mi raccomando commentate!

Vi invito a seguirmi anche su:
FACEBOOK
Dove posto i link dei nuovi articoli del blog ma anche notizie su beauty, fashion e lifestyle.
INSTAGRAM
Qui trovate immagini del mio quotidiano, i miei make up, mini video recensione e, nelle STORIES, le anteprime e le news di quel che troverete sul blog.
NEWSLETTER
Se non volete perdere nessun articolo del blog, vi invito a iscrivervi alla newsletter. Vi disturberò solo due volte al mese e in più, in ogni mail, vi segnalerò negozi on line che effettuano delle promozioni o vi fornirò codici sconto personalizzati.

L'articolo Rituale viso di EDYLLIUM al profumo di agrumi (crema, siero e detergente) proviene da .

]]>
https://www.oltreleapparenze.it/2020/04/rituale-viso-edyllium-al-profumo-di-agrumi/feed/ 0