Beauty over50, fashion plussize, viaggi e lifestyle

Beauty over50, fashion plussize, viaggi e lifestyle

Riquadro nero e sfondo beige

Sommario

Consigli per curare i piedi ed averli sempre al top

Sommario

curare i piedi


Oggi voglio darti dei consigli per curare i piedi perché spesso i piedi passano in secondo piano sebbene dovrebbero ricevere le stesse coccole di qualsiasi altra parte del corpo.
Prenderti cura dei tuoi piedi non è solo una questione di igiene ma anche di scegliere scarpe e prodotti che li vanno a coccolare davvero.
In questo articolo voglio suggerirti alcuni trucchetti per avere piedi felici e belli, che puoi fare comodamente a casa o magari in un centro di bellezza.

L’IMPORTANZA DI CURARE I PIEDI QUOTIDIANAMENTE

lavare i piedi


I piedi rappresentano una parte importante del benessere corporeo svolgendo una serie di funzioni molto importanti.
Prima di tutto sostengono il peso del corpo offrendo stabilità e consentendo il movimento.
Non solo contribuiscono all’equilibrio e alla postura influenzando il nostro modo di camminare e di interagire con l’ambiente circostante.
Inoltre, spesso i piedi riflettono lo stato di salute di altri organi e apparati, manifestando segnali di eventuali problemi o squilibri.

Trascurare la cura dei piedi può portare a una serie di fastidi e problemi che vanno dall’infezione da funghi e batteri a calli, duroni, vesciche e piaghe.
Unghie incarnite, screpolate o ingiallite, cattivo odore e sudorazione eccessiva sono solo alcune delle conseguenze di una scarsa attenzione alla cura dei piedi.
I dolori articolari e muscolari, insieme alle alterazioni della forma e della struttura del piede, possono compromettere la mobilità e ripercuotersi sulle attività quotidiane.

Ora capisci anche tu che è fondamentale curare i piedi seguendo un regime regolare di igiene, idratazione e trattamenti specifici che aiutino a mantenere la loro salute e la bellezza.

COME CURARE I PIEDI


Ma come curare i piedi a casa in maniera efficace?
Ecco alcuni semplici passaggi che puoi seguire per prenderti cura dei piedi:

  • Lava i piedi ogni giorno con acqua tiepida e con un detergente con pH neutro e asciugali bene soprattutto tra le dita per evitare formazione di batteri dovuti all’umidità.
  • Dopo la detersione idrata la pelle dei piedi con una crema specifica preferibilmente a base di urea che ammorbidisce efficacemente le zone più inspessite.
  • Periodicamente fai un pediluvio con acqua e bicarbonato o sale grosso con qualche goccia di olio essenziale di tea tree o di lavanda o anche di menta ed eucalipto. Termina il trattamento passando una pietra pomice sulle parti più ruvide.
  • Un paio di volte a settimana fai uno scrub con un prodotto specifico o con una miscela di zucchero e olio insistendo sulle zone più ruvide e secche.
  • Se hai la pelle dei piedi particolarmente secca e screpolata fai una maschera notturna applicando uno strato importante di crema idratante e indossando dei calzini di cotone. Tieni l’impacco tutta la notte e ripeti anche tutti i giorni per un trattamento intensivo.
  • Taglia le unghie con una forbicina seguendo la naturale forma dell’unghia facendo attenzione a non accorciare troppo i bordi esterni, usa una limetta per rifinire il taglio. applica anche un olio per ammorbidire le cuticole.
  • Cambia spesso i calzini, anche più volte al giorno se hai una sudorazione abbondante o fai dell’attività fisica, preferendo quelli in cotone o fibre naturali.
  • Scegli calzature comode e traspiranti che non siano troppo strette o usurate e sformate. Se ne senti il bisogno usa delle solette interne che ammortizzano gli urti e assorbono l’umidità.
  • Cammina a piedi nudi, quando possibile, per stimolare la circolazione e rilassare i muscoli.

COME CURARE I PIEDI IN UN CENTRO ESTETICO

pedicure


Oltre a curare i piedi a casa, ti consiglio periodicamente di andare in un centro estetico, per coccolarli con dei trattamenti professionali e personalizzati.

Puoi scegliere di farti fare la pedicure professionale, che consiste nella pulizia, nella cura e nell’abbellimento delle unghie e della pelle dei piedi, ma provare anche questi trattamenti:

  • Il massaggio plantare – Consiste nella stimolazione di alcuni punti riflessi del piede che corrispondono ad altri organi e apparati del corpo, favorisce il rilassamento e il benessere generale.
  • La riflessologia plantare – E’ una tecnica di massaggio più profonda e mirata che ha lo scopo di riequilibrare le funzioni vitali dell’organismo attraverso la stimolazione dei punti riflessi del piede.
  • La pressoterapia – Consiste nell’applicazione di una pressione controllata e alternata sulle gambe e sui piedi per migliorare la circolazione sanguigna e linfatica, serve a prevenire la ritenzione idrica e combattere la cellulite.
  • La crioterapia – Espone i piedi a temperature molto basse per contrastare l’infiammazione, il gonfiore e il dolore, oltre che per tonificare e rassodare la pelle.

Questi sono solo alcuni esempi di trattamenti che puoi fare in un centro estetico, ma ce ne sono molti altri, a seconda delle tue esigenze e preferenze.
L’importante è che ti affidi a personale qualificato e competente, che sappia consigliare i prodotti e le tecniche più adatti ai tuoi bisogni.

QUANDO RIVOLGERSI A UN MEDICO

curare i piedi


Il medico professionista che cura i piedi è il podologo.
Rivolgiti a questo medico se avverti dolori persistenti o fastidi che ti impediscono di camminare bene, se hai calli, duroni, vesciche ricorrenti o unghie incarnite che non migliorano con i rimedi casalinghi.

Se hai un problema di salute, come ad esempio il diabete, che può influenzare la salute dei piedi, o se desideri semplicemente consigli su come prenderti cura dei tuoi piedi, il podologo è il punto di riferimento.
Anche se hai problemi di postura o piedi piatti che causano disagi o dolore, il podologo può darti consigli e soluzioni personalizzate per migliorare la tua situazione.

In generale, se hai preoccupazioni sulla salute dei tuoi piedi o problemi che non migliorano, è meglio prenotare una visita con un podologo per ricevere una valutazione professionale.

CONSIDERAZIONI FINALI

curare i piedi


In conclusione, la cura dei piedi è fondamentale per il benessere generale e la qualità della vita. Curare i piedi non dovrebbe essere considerato un lusso, ma piuttosto una priorità per mantenere la mobilità, prevenire fastidi dolorosi e garantire il comfort quotidiano.
Che si tratti della routine casalinga o della consulenza di un professionista, ti consiglio di investire nella cura dei piedi per avere uno stile di vita attivo e sano.

Condividi

Picture of Cristina

Cristina

Copywriter con quasi dieci anni di esperienza in articoli su bellezza, moda e lifestyle. Negli ultimi anni mi sono appassionata agli argomenti che riguardano le persone over 50.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

CONSIGLI PER GLI ACQUISTI