Linea LUX di Eterea – Creme sorbet e light essence

Ho desiderato provare la linea Lux di Eterea dal primo momento che l’ho vista.
Mi ha colpito in primis il pack così elegante e molto ‘luxury brand’ e poi gli ingredienti attivi presenti nella formula, decisamente nuovi e insoliti per me.
Prima di partire con la recensione però devo essere onesta nel dire che ho usato questi prodotti solo nella stagione calda, anche se li ho acquistati nell’inverno del 2020.
Ovviamente appena arrivati ho voluto provarli immediatamente ma mi sono accorta che, col freddo, la mia pelle necessitava di più nutrimento e protezione.
Infatti mi sento di consigliare questi prodotti a chi ha pelle giovane oppure non eccessivamente secca e matura come la mia. Oppure d’estate, quando si preferisce fare una skincare più leggera.

IL BRAND

Da quando è comparsa sul mercato italiano dell’ecobio, Eterea si è distinta per il suo stile luxury e per le sue formule innovative contenenti ingredienti di altissima qualità.
La sua filosofia è improntata su dei punti fermi che sono (cito dal sito):

COMUNICAZIONE: relazionarsi costantemente con i clienti per conoscere, studiare, approfondire e soddisfare al meglio le loro esigenze.

AUTENTICITÀ: realizzare una sincera cosmetica naturale e biologica.

RISPETTO: rispettare i clienti offrendogli prodotti efficaci e sicuri.

INNOVAZIONE: ricerca continua per perfezionare costantemente le nostre scelte formulative.

QUALITÀ: test e controlli periodici sul prodotto finito, sulle materie prime e durante tutte le fasi di produzione convalidano la stabilità e la tolleranza di ogni formula.

Tutti i prodotti sono formulati con ingredienti biologici e naturali e non contengono ingredienti di derivazione petrolifera, parabeni, Peg – Ppg, Sles –Sls, siliconi e coloranti sintetici.

Per i suoi packaging, Eterea utilizza solo materiale riciclabile al 100%.

La linea LUX

Linea LUX di Eterea

Come dice il nome, la linea Lux di Eterea è formulata per esaltare la luminosità della pelle oltre che per idratarla, nutrirla e proteggerla.
Grazie agli attivi biologici e biotecnologici di nuovissima generazione contenuti nella formula, l’effetto radioso è visibile sia nel breve che nel lungo termine.

La linea conta di ben 12 prodotti compreso un panno in bamboo e le tre nuove referenze della linea ‘Watermelon’ uscite nell’estate del 2020.

CREME SORBET

Linea LUX di Eterea

Il prodotto si presenta in un flacone di vetro da 50 ml con erogatore a spray racchiuso in una scatola di cartone.
La crema è color beige, di consistenza fluida e con un buonissimo profumo fiorito, delicato e non troppo persistente.

L’erogatore facilita l’applicazione della crema evitando di metterne troppa.
Personalmente uso uno spray per guancia e uno sulla fronte da spalmare nella fascia centrale del viso.

Dal 2021 i pack sono cambiati nella forma e colorazione ma la formula è sempre la stessa.

Inci

Camellia Sinensis Leaf Water*, Camomilla Recutita Flower Water*, Hamamelis Virginiana Water*, Rosa Damascena Flower Water*, Gliceryn*, Gliceryn, Cetearyl Glucoside, Cetearyl Alcohol, Aqua, Vitis vinifera fruit meristem cell culture, Prunus Armeniaca kernel oil*, Calophyllum Inophyllum Seed Oil*, Dipalmitoyl Hydroxyproline, Prunus Avium seed oil*, Sesamum Indicum Seed Oil *, Calodendrum Capense Seed Oil, Solanum Lycopersicum Seed Oil, Butyrospermum Parkii Butter*, Bisabolol, Orchis Mascula Extract*, Camellia Sinensis Leaf Extract *, Achillea Millefolium Extract *, Nymphaea Alba Flower Extract, Allantoina, Panthenol, Tocopheryl Acetate, Tocopherol, Aloe Barbadensis Leaf Powder*, Coco Caprilate, Dicaprylyl Carbonate, Gamma Oryzanol, Sodium Stearyl Glutammate, Glyceryl Stearate, Vegetable Oil, Hydrogenate And Vegetable Oil, Euphorbia Cerifera (Candelilla) Wax, Phytic Acid, Xanthan Gum, Benzyl Alcohol, Dehydroacetic Acid, Lactic Acid, Sodium Benzoate, Potassium Sorbate, Citric Acid, Glycine Soja Oil Unsaponi­ables, Helianthus Anuus Seed Oil Unsaponi­ables, Parfum (Fragrance).
*da agricoltura biologica

Linea LUX di Eterea

La creme sorbet della linea lux di eterea ha come base una delicata acqua di rosa damascena e hamamelis e si occupa principalmente di nutrire, idratare e proteggere l’incarnato.
Infatti il mix di oli di ciliegia, di pomodoro e di calophylla nutrono e idratano in profondità.
Il bisabololo, pentanolo e gamma orizanolo proteggono l’epidermide dallo stress, dal fotoinvecchiamento e dalla disidratazione dovute all’esposizione degli agenti esterni.

Ci sono poi le cellule staminali di vite rossa, il tè verde e il dipalmitoyl hydroxyproline (una componente del collagene) che hanno potere antiossidante e liftante.
Gli estratti di orchidea e ninfea e l’olio di yangu accellerano il rinnovo cellulare, completando l’azione dei prodotti illuminanti del resto della linea.

La mia opinione

Come vi ho già detto, la creme sorbet è troppo leggera per il mio tipo di pelle ma l’ho usata con piacere in tutto il periodo estivo.
La sua fluidità, facilità di assorbimento e applicazione mi è piaciuta grazie anche all’erogatore che trovo insolito ma perfetto.
Infatti con pochi spruzzi sono riuscita a coprire viso, collo e decolletè.
Ho apprezzato il fatto che la pelle rimane morbida e piacevole al tatto, a lungo andare ho notato anche un miglioramento di tono ed elasticità.

Ho usato la creme sorbet in combinazione con la light essence proprio per completare una skincare che promette luminosità e radiosità dell’incarnato.
Con i primi freddi però, ho sentito la necessità di abbinargli un siero nutriente per amplificare l’efficacia fino al termine del flacone.

LIGHT ESSENCE

Linea LUX di Eterea

Si presenta in un flacone bianco di plastica PET da 100 ml, i colori e il pack esterno sono simili a quelli della creme sorbet.
L’applicatore è a scomparsa e il prodotto è acquoso e trasparente con un delicato profumo di lavanda.

La essence è un prodotto venuto alla ribalta con il nuovo metodo di skincare alla coreana. In pratica è qualcosa di simile a un mix tra tonico e siero, un booster di attivi che mirano a migliorare alcuni aspetti dell’epidermide.
In questo caso è un prodotto che illumina, rimpolpa e illumina l’incarnato e va applicato tra il siero e la crema.

Anche questo prodotto ha subito recentemente un restyling del packaging.

Inci

Lavandula Angustifolia Flower Water*, Chamomilla Recucita Flower Water*, Centaurea Cyanusflower Water*, Glycerin, Aqua, Sodium Hyaluronate, Glycerin*, Actinidia Chinensis Fruit Extract*, Glycyrrhiza Glabra Root Extract*, Jasminum Officinale Flower Extract, Saccharomyces Ferment Lysate Filtrate, Lactobacillus Ferment, Avena Sativa Kernel Extract, Trehalose, Urea, Hydrolyzed Rice Protein, Hydroxyethylcellulose, Panthenol, Sodium PCA, Hydrolyzed Wheat Protein, Inositol, Potassium Sorbate, Sodium Benzoate, Citric Acid, Ascorbic Acid, Benzyl Alcohol, Phytic Acid, Sodium Levulinate, Sodium Anisate.
*da agricoltura biologica

La light essence ha una base di idrolato di fiordaliso, lavanda e camomilla, dall’effetto lenitivo e decongestionante.

L’idratazione l’elasticità e l’effetto rimpolpante sono assicurati dalla presenza dell’acido ialuronico e dali fermenti di Saccharomyces.
I fermenti di Lactobacillus proteggono e riparano l’epidermide integrando istantaneamente la perdita di ceramide dovuta all’invecchiamento.
Insieme agli estratti di kiwi e liquirizia, al fermentato di gelsomino, leniscono e proteggono e tonificano la pelle mantenendola levigata e morbida.
Ultima ma non per importanza, la presenza di vitamina C rende la pelle luminusa, uniforme e ricompattata. Questa vitamina inoltre stimola la formazione del collagene.

Linea LUX di Eterea
La mia opinione

Questa light essence della linea Lux di Eterea mi è piaciuta molto perché, nel periodo estivo, era un piacevole step rinfrescante per la pelle.
Inoltre ho notato un reale effetto illuminante e levigante anche sulla mia pelle matura.
Il profumo è delicato e si percepisce nettamente la lavanda ma è talmente leggera che anche chi non ama questo profumo (come me) la può usare tranquillamente.
Non mi è piaciuto l’erogatore che non permette di dosare bene il prodotto ma col nuovo pack credo sia stato migliorato.

CONSIDERAZIONI FINALI

La mia skinkare estiva quotidiana con la linea Lux di Eterea è stata soddisfacente.
Alla sera ho preferito usare un prodotto più nutriente e lenitivo sopratutto se ero stata al sole per molto tempo e la pelle era arrossata.
Il mio consiglio è di usare questa linea se avete la pelle più giovane o mista, viceversa integratela con una crema più consistente.

Questi prodotti e tutti gli altri di Eterea li potete trovare sullo shop del sito e nelle bioprofumerie online e fisiche.

Se avete usato i prodotti della linea Lux fatemelo sapere qui sotto con un commento e ditemi cosa ne pensate.

Vi invito a seguirmi anche su

FACEBOOK
Dove posto i link dei nuovi articoli del blog ma anche notizie su beauty, fashion e lifestyle.
INSTAGRAM
Qui trovate immagini del mio quotidiano, i miei make up, mini video recensione e, nelle STORIES, le anteprime e le news di quel che troverete sul blog.
NEWSLETTER
Se non volete perdere nessun articolo del blog, vi invito a iscrivervi alla newsletter.

close

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.