Beauty

HYABLUERONIC di ANTOS – Il mio nuovo ‘mai più senza’ della skincare!

Se mi seguite da tanto, sapete che non recensisco mai un prodotto finché non l’ho praticamente finito ma con questo Hyablueronic di Antos è diverso.
Appena è uscito ho capito subito che dovevo provarlo infatti l’ho acquistato nel primo ordine che ho fatto a dicembre e, appena arrivato, ho cominciato ad usarlo immediatamente.
Mi è piaciuto subito!
E’ anche vero che Antos non mi ha mai delusa, ho usato parecchi prodotti del brand, sopratutto in passato, e li ho apprezzati tutti.
Sul blog trovate la recensione della maschera all’argilla ma, lo shampoo all’ortica e lo scrub con perle di jojoba sono stati per lungo tempo dei ‘mai più senza’ per me.
Per non parlare dei rossetti che io amo tantissimo!
E adesso Antos mi esce con questo gioiellino che somiglia al succo di mirtillo e contiene il mio amato acido ialuronico, come potevo non innamorarmene?

l’AZIENDA

Velocemente vi racconto di Antos, partendo dal nome che significa ‘fiore’ in greco. (in realtà sarebbe Anthos ma la acca si è persa…)
La linea cosmetica è nata trent’anni fa in aggiunta  all’attività di apicultura, produzione di miele ed estratti di erbe di una azienda sita sulle colline del Monferrato.
Da una piccola linea di cosmetici prodotti e invasettati in maniera artigianale, in pochi anni si sono ritrovati ad ampliare il catalogo seguendo le richieste della clientela.
Hanno mantenuto però lo stile basico e ecologico dei primi packaging perché ormai è diventato quasi un segno di riconoscimento.

HYABLUERONIC di ANTOS

IL PRODOTTO

Hyablueronic di Antos si presenta in un flacone airless bianco opaco e semitrasparente da 30 ml con etichetta blu e bianca.
Il prodotto è di consistenza fluida e gellosa, color prugna traslucido e senza nessun profumo particolare.

Sulla pelle si assorbe facilmente senza bisogno di lunghi massaggi, lascia una sensazione appiccicosa che sparisce praticamente subito.
Si può usare come siero ma anche aggiungendolo alla abituale crema per il viso per dare un boost di idratazione.

INCI

Aqua (water), Propanediol, Vaccinium Myrtillus fruit extract, Sodium Hyaluronate (high and medium molecular weight) Hydrolyzed Hyaluronic Acid (low molecular weight) Phenetyl alcohol, caprylyl glycol.

Il prodotto punta tutto sulla presenza dell‘acido ialuronico in tre pesi molecolari.
Come già sapete l’acido ialuronico ad alto peso molecolare crea una barriera sulla pelle che impedisce all’umidità di evaporare.
Quello a medio e basso peso molecolare invece, penetra gli strati interni dell’epidermide mantenendola idratata e rimpolpata. Oltre a questo agevola anche la sintesi del collagene.

L’estratto di mirtillo concentrato coadiuva l’azione dell’acido ialuronico rendendolo ancora più assimilabile e adatto anche a pelli sensibili.
Ovviamente l’acido ialuronico è ottenuto tramite biofermentazione

HYABLUERONIC di ANTOS

COSA NE PENSO

Cosa penso di Hyablueronic di Antos? solo cose belle!
Io non lo uso da solo perché, ovviamente la mia pelle ha bisogno anche di nutrimento e non solo di idratazione.
Questo è un prodotto che uso come primo step nella skincare mattutina, poi applico un siero liftante o rimpolpante e poi la crema abituale.
La sera non lo utilizzo perché in questa stagione fredda, preferisco ungermi con oli o creme burrose.
Non escludo però che in estate, lo userò da solo o con un siero leggero e nutriente.

Mi piace molto la sua consistenza gellosa ma leggera che si assorbe prestissimo e lascia la pelle liscia e tesa.
Banalmente, mi piace anche il suo packaging che esce dallo stile Antos dei barattoli e flaconi bianchi e usa un rilassante color blu/violetto.
Ah dimenticavo, una cosa che mi piace tanto è anche il prezzo, 8,00€, quindi molto conveniente.

L’unica cosa che mi ha un poco delusa, è che non ha profumo.
Mi sarebbe piaciuto percepire una fragranza mirtillosa ma mi rendo conto che non è stato aggiunto profumo per evitare di usare ingredienti allergenici o non naturali.

HYABLUERONIC di ANTOS

CONSIDERAZIONI FINALI

Sicuramente questo prodotto di Antos è entrato di diritto nella lista dei miei ‘mai più senza’ anche perché ha un prezzo accessibilissimo.

E’ molto versatile potendolo usare da solo, in combinazione con altri prodotti ma anche aggiungendolo a una crema.
E‘ piacevole da applicare e mi piace come lascia la pelle.
E, volete sapere la verità? Ho già acquistato una riserva, così lo uso con più tranquillità senza paura di finirlo improvvisamente.

Questo e gli altri prodotti di Antos potete acquistarli sia nello shop del sito che nelle bio profumerie fisiche e online.

Voi avete provato questo prodotto? Usate qualche altro cosmetico con acido ialuronico? Aspetto i vostri commenti.

Vi invito a seguirmi anche su:

FACEBOOK
Dove posto i link dei nuovi articoli del blog ma anche notizie su beauty, fashion e lifestyle.
INSTAGRAM
Qui trovate immagini del mio quotidiano, i miei make up, mini video recensione e, nelle STORIES, le anteprime e le news di quel che troverete sul blog.
NEWSLETTER
Se non volete perdere nessun articolo del blog, vi invito a iscrivervi alla newsletter.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *