seno piccolo

Lo ammetto sono una portatrice sana di seno piccolo che, sommato alla taglia 54, non rende il mio corpo molto armonioso.
Non che questo mi dia particolari problemi, io mi piaccio e questo è l’importante, in ogni caso cerco sempre di valorizzare il mio fisico con abiti adeguati.
Questo non significa vestire sempre di nero perché ‘il nero sfina’ ci mancherebbe!
L’importante è trovare gli abbinamenti giusti e i modelli più adatti… e qui torniamo all’argomento del post: il seno piccolo.

Il web è pieno di articoli sul come valorizzare il seno piccolo, peccato che di solito questa caratteristica viene abbinata a un fisico magro.
Se invece si è una plus size ‘senza tette’ alcuni consigli è meglio seguirli con attenzione.

Scollatura vertiginosa

Se avete un seno piccolo potete osare una scollatura profonda senza sembrare volgari.
Vi muoverete tranquillamente senza paura di fuoriuscite imbarazzanti e in ogni caso potete usare le
coppe adesive che coprono e alzano il seno.
Con questo espediente lo stuzzicante effetto ‘vedo, non vedo’ è garantito.

seno piccolo asos

Attenzione a non esagerare con la profondità perché si potrebbe scorgere un antiestetico rotolino addominale.
La scollatura deve fermarsi all’altezza dello sterno, non di più.

Evidenziare collo e spalle

Usate volant, ricami, foulard o qualsiasi altra cosa per indirizzare lo sguardo di chi vi sta di fronte verso questi graziosi dettagli e non sul  vostro seno piccolo.

seno piccolo bonprix

Si a maglioni con collo ad anello, morbidi e cascanti, che nascondano un poco la zona del décolleté e usate orecchini importanti che valorizzino il viso.
Ok anche a scollature sul dietro dell’abito ma solo se avete realmente una bella schiena, anche qui il rischio rotolino in bella mostra è in agguato.

seno piccolo asos

E mi raccomando, non sovraccaricate di dettagli l’abito, esagerare porta ad evidenziare invece che nascondere e quindi scegliete bene cosa mettere in mostra.

Righe orizzontali

Tutte le plus size lo sanno, le righe orizzontali sono bandite dal guardaroba over 46.
In questo caso si può fare un’eccezione se scegliete di ‘spezzare’ l’abito usando una stoffa a righe per la parte superiore e una a tinta unita per quella inferiore. 

seno piccolo naturalLo stesso discorso vale per le stoffe colorate e mi raccomando il taglio dev’essere sotto il seno.

seno piccolo

Reggiseno adatto

Va da se’ che il reggiseno dev’essere push up o a balconcino, magari un po’ imbottito.

seno piccolo reggisenoPer capirci, il push up per eccellenza è il Wonderbra che indossa la bellissima  Eva Herzigova  nella famosa immagine pubblicitaria.
seno piccolo reggiseno

Esistono dei reggiseni senza spalline che alzano e modellano il seno piccolo, così potete sfoggiare abiti con spalle scese senza veder sbucare l’antiestetica bretellina.

seno piccolo reggisenoE se siete giovani e toniche potete anche stare senza reggiseno, alla faccia di quelle con la 5° misura.

Non usate reggiseni sportivi a canotta o a fascia perché tendono a schiacciare il seno.
No a quelli a triangolo e magari in impalpabile pizzo, purtroppo non sostengono e voi dovete dare corpo a quel poco che madre natura vi ha dato.

Costumi da bagno

Se usate il costume a due pezzi preferite lo slip in tinta unita magari scura e la parte sopra colorata, drappeggiata o con volant.
Insomma fate si che il vostro seno piccolo sia almeno allegro.

seno piccolo plus size

Se invece usate il costume intero optate per i drappeggi, mimetizzano sia la pancetta che il seno piccolo facendolo sembrare più abbondante.

seno piccolo plus size

Anche in questo caso se possibile usate il trucco del doppio colore, scuro sotto e variopinto sopra.

seno piccolo plus size

Considerazioni finali

Se avere il seno piccolo comunque vi disturba sappiate che molti uomini lo considerano sexy. E’ sempre elegante e mai volgare. E a prescindere da tutti i consigli che vi ho dato fin ora, con un seno piccolo si può indossare tutto quel che si vuole!
Niente bottoni che tirano, niente reggiseni corazzati, niente stoffe tirate su capezzoli impertinenti.

Il mini seno è comodo, non intralcia quando correte, quando dormite o nei lavori fisici.
Rimarrà alto più a lungo sfidando fieramente la forza di gravità per molto più tempo di una taglia abbondante.

Detto questo, evviva il seno piccolo!

Disclaimer: Clikkando sulle immagini si apriranno le pagine dove poter acquistare gli abiti. In ogni caso questo NON è un articolo sponsorizzato sebbene contenga alcuni link Amazon affiliati.

5 consigli per valorizzare un seno piccolo se si ha una plus size ultima modifica: 2018-08-04T09:03:05+00:00 da Cristina Marco

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *