Liquid Love ‘Hell Yeah!’ di Clio MakeUp – Recensione e video stress test [beauty]

Quando Clio ha dato la notizia dell’apertura del suo e-shop sono stata molto felice e ho voluto essere una delle prime a testare i suoi prodotti. Non credo ci sia bisogno che vi dica chi è Clio ma per chi ancora non la conosce posso descriverla come la più famosa, seguita e amata beauty youtuber italiana. Vive a NY e lavora per le case cosmetiche più famose truccando le modelle che sfilano per stilisti rinomati. Ha anche lavorato in televisione su Real TV con un programma tutto suo dove parlava di cosmesi e insegnava alle donne a truccarsi, sicuramente è grazie a lei che la beauty community di You Tube è così numerosa perché, ammettiamolo, tutte vorrebbero diventare una Clio, io compresa. Nell’ultimo periodo Clio ha coronato due sogni, è diventata mamma e ha creato una serie di prodotti di makeup col suo marchio. Per quanto riguarda il progetto, è stato realizzato a NY da Clio, Claudio (suo marito) e il loro team, la realizzazione dei prodotti è invece totalmente made in Italy. Per ora Clio si è dedicata solo ai prodotti per le labbra proponendo due collezioni.
La prima è composta da 7 rossetti cremosi chiamata ‘Creamy Love

e l’altra da 4 rossetti liquidi dal nome ‘Liquid Love‘.

I colori proposti per entrambe le collezioni sono pensati per ragazze e donne moderne, colori molto portabili e adatti a ogni situazione e a ogni personalità. Chi possiede tantissimi rossetti (come la sottoscritta) potrebbe trovarli un po’ banali ma in realtà è proprio questo il loro punto di forza, sono colori indossabili da tutte le donne sopratutto da quelle che non amano le tinte audaci o improbabili.
Io ne ho comprato un esemplare per collezione e in questo post voglio parlarvi di quello che ha la colorazione più insolita, la Liquid Love ‘Hell Yeah!’
Prima di parlare del colore vorrei dire due parole sulla formulazione di questo tipo di prodotto. Le Liquid love sono Vegan, Cruelty free, Paraben free e dermatologicamente testate. Ovviamente non sono prodotti eco bio. Alla fine della recensione trovate l’INCI decodificato.

Come si può notare la tinta predominante della confezione e del pack esterno è il rosa corallo, colore che Clio ama particolarmente. Oltre alle informazioni classiche su un lato della scatolina c’è anche una piccola presentazione del prodotto con tanto di foto della creatrice. Il flaconcino è molto carino con il disegno del cuore su un lato e il tappo color oro rosa. Ma veniamo finalmente alla descrizione di questo rossetto liquido.
Ho scelto la colorazione ‘Hell Yeah!’ perché a prima vista ho ritenuto fosse la più particolare e in effetti sia per la sfumatura tendente al prugna che per l’effetto metallizzato è sicuramente unico nel suo genere.

Il profumo di questo rossetto liquido è buonissimo, vanigliato e femminile, ma non persiste sulle labbra. L’applicazione è agevole grazie  all’applicatore classico ma funzionale e anche perché il rossetto ha una consistenza cremosa e morbida che non si asciuga troppo velocemente quindi c’è il tempo di effettuare qualche correzione. Bisogna anche dire che è l’unico Liquid Love che ha bisogno di due passate per ottenere un risultato perfettamente omogeneo. Questo rossetto si può applicare senza matita poiché non  sbava anzi quando è asciutto si aggrappa alle labbra e non si muove più di conseguenza è meno confortevole di altri prodotti simili. Tira un po’ le labbra, anche se per quel che mi riguarda è assolutamente sopportabile ma ammetto che dopo aver pranzato ho riapplicato il prodotto sulle zone scolorite e la sensazione di fastidio è leggermente aumentata. Fortunatamente non enfatizza pellicine o altre imperfezioni anche se io consiglio sempre di tenere le labbra ben curate utilizzando scrub e burrocacao.
Nel mio caso ho notato una strana sensazione polverosa sulle labbra almeno per la prima ora dopo l’applicazione ma non ho sentito nessun’altro che si è lamentato per questo problema quindi probabilmente è solo una mia percezione.
Per quanto riguarda la durata e la resa vi rimando al video a fine pagina. Posso anticiparvi che ha retto bene per tre ore e che dopo pranzo ho dovuto riapplicarlo nel centro e negli angoli dove si era consumato abbastanza uniformemente. E’ arrivato praticamente integro alla cena dopo aver sopportato una merenda a base di frutta e gelato, ovviamente dopo cena era di nuovo consumato al centro e negli angoli. Non si sgretola ma tende proprio a consumarsi fino a cancellarsi. Per struccarlo è sufficiente un acqua micellare anche se ha bisogno di vari passaggi, magari è meglio usare uno struccante bifasico.

Per quanto riguarda il finish è opaco ma satinato. Il colore si può descrivere come un prugna violaceo con all’interno delle perlescenze che lo rendono metallizzato.  Il colore cambia a seconda di come le ‘perlescenze’ vengono colpite dalla luce con un effetto ‘duochrome‘ infatti nelle immagini che trovate più sotto si può notare la differenza di colorazione sulle mie labbra esposte al sole e in penombra. Il colore è molto pieno, coprente e vivido anche se ho notato che dopo parecchie ore l’effetto metallizzato tende a ‘sbiadire’ un poco.
Come considerazione finale posso dire che questo rossetto liquido mi è piaciuto molto sia come tinta che come resa, sicuramente ne comprerò ancora uno per capire se davvero ‘Hell Yeah!’ è così unico e diverso da tutti gli altri. Presto vedrete anche la recensione del Creamy Love che sto testando in questi giorni. Vi lascio all’INCI decodificato e, più sotto, al video di Stress Test.

INCI: Isododecane°, Cyclopentasiloxane°°, Polybutene°, Synthetic Fluorphlogopite°, Trimethylsiloxysilicate, Mica°°, Disteardimonium Hectorite°, Cyclohexasiloxane°°, Quaternium 90 Bentonite, Sorbitan Sesquioleate°, Polyethylene°, Silica°°, Acacia Decurrens/jojoba/sunflower Seed Wax Polyglyceryl-3 Esters, Dimethicone/vinyl/dimethicone Crosspolymer°°, Kaolin°°, Polysilicone -11, Synthetic Beeswax°, Lauroyl Lysine°, Vp/va Copolymer°, Trihydroxystearin°°, Propylene Carbonate°, Tin Oxide°, Aroms (Flavour)
(+/- May Contain: Ci77891°° ( Titanium Dioxide) Ci77491°°, Ci77492°°, Ci77499°° ( Iron Oxides) Ci15850°° (Red 6 Lake, Red 7 Lake) Ci42090° ( Blue 1, Blue 1 Lake) Ci19140° (Yellow 5, Yellow 5 Lake) Ci15985° (Yellow 6 Lake)


Nome del prodotto: Rossetto liquido Liquid Love ‘Hell Yeah!
Brand: Clio MakeUp
Packaging: Boccetta trasparente dal tappo oro rosa con applicatore classico.
Quantità: 3,6 ml
PAO: 6M
Reperibilità: E-Shop Clio makeup shop
Costo: 13,50 euro

 

This entry was posted in clio makeup, lipstick, makeup, non ecobio, rossetto, tinte labbra. Bookmark the permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *